19 feb 2013

Ambiente: il bilancio della Polizia Municipale nell’anno 2012


Il Comune rilascia questi dati sull’attività della Municipale riguardo la tematica ambientale. Il vero risultato, a nostro avviso, è la percezione della città da parte dei cittadini, al di là dei freddi numeri:

A margine delle recenti operazioni del Nucleo Operativo della Polizia Municipale a per la difesa ambientale del territorio a tutela della
salubrità dei luoghi e della salute pubblica, si comunica il bilancio dell’attività del 2012:

456 attività di indagine delegate dall’autorità giudiziaria 139 controlli di discariche per trasporto e smaltimento rifiuti pericolosi e non pericolosi

65 discariche abusive monitorate

137 controlli congiunti con l’Arpa per inquinamento acustico ed inquinamento dell’aria

88 controlli per inquinamento acque, allacci fognari abusivi, scarichi abusivi e smaltimento amianto

79 controlli di attività produttive 48 interventi in materia edilizia, per tenuta animali e restituzione mezzi di provenienza furtiva.

114 persone denunciate all’autorità giudiziaria

56 operazioni di servizi si sono concluse con 244 sequestri: con 141 mezzi sequestrati perché utilizzati per il trasporto e lo smaltimento di rifiuti speciali ed il trasporto di scarti di macellazione: (33 autocarri, 24 rimorchi e semirimorchi, 7 cassoni scarrabili, 7 carrelli elevatori, 9 containers, 35 autovetture, 16 motocicli, 1 camper, 4 trattori, 3 bisarche, 1 pala meccanica, 1barca).

43 strutture e pensiline per un totale di 5938 mq tra manufatti, immobili fatiscenti, tettoie in metallo, capannoni, piattaforme con
basamento in legno ed in cemento destinati a sede di uffici, ricovero animali, serigrafia, autolavaggio, posti auto, autofficina, stoccaggio rifiuti, autocarrozzeria, smaltimento rifiuti, sala di ristorazione.

16 aree per un totale di 59834 mq di superficie, alcune delle quali di proprietà pubblica o demaniale, destinate ad attività di rottamazione veicoli e stoccaggio di rifiuti speciali e pericolosi, altre con attività commerciali con gazebo e strutture non autorizzate condotte senza il rilascio di autorizzazioni.

44 sequestri per un totale di 24000 mq di rifiuti rifiuti provenienti da: attività di officine meccaniche,demolizioni di veicoli ed
autolavaggio che svolgono illecita gestione, rottamazione e stoccaggio illecito di: carcasse di auto e motocicli, componentistica, blocchi motore, lamierati di carrozzerie, marmitte, olii, accumulatori e pneumatici esausti, cerchi auto, impianti dismessi di vulcanizzazione, pedane sollevatrici e compressori, impianti, macchinari, banchi di lavoro. Inoltre, materiali da demolizione edile, rifiuti di ferro e alluminio.rifiuti elettronici, componentistica di  computer, fili elettrici bruciati, pannelli, bombole di gas propano.


AMBIENTEanno 2012comune palermopolizia municipale palermo

Un commento per “Ambiente: il bilancio della Polizia Municipale nell’anno 2012
  • massimo-lg 78
    21 feb 2013 alle 20:34

    più che freddi numeri
    questi numeri non soddisfano minimamente le esigenze di civiltà e giustizia nel territorio di Palermo.
    Agli occhi della gente non è cambiato nulla


Lascia un Commento