15 feb 2013

SS 115. Crollo del viadotto Verdura: lavori in corso


Prosegue il lavoro dei tecnici dell’Anas, dopo il crollo di una porzione della campata centrale del viadotto Verdura, sulla Statale 115 Sud occidentale sicula, a Ribera (Ag).

L’Anas comunica che sono state riavviate, a seguito del suo dissequestro, le indagini geognostiche e geofisiche necessarie alla progettazione dell’intervento di ripristino del viadotto Verdura, a Ribera, in provincia di Agrigento.

Già da ieri, è operativa una macchina perforatrice per la realizzazione di due sondaggi per la caratterizzazione dei terreni di fondazione del viadotto e saranno, inoltre, effettuare le indagini geofisiche previste dalla normativa per le costruzioni.

Inoltre sono stati completati, dagli operai dell’Esa, i lavori per la realizzazione della viabilità alternativa al viadotto crollato in località Scirinda-Ribera (strada consortile Scirinda-Travaleggi). La strada è pienamente transitabile per il traffico leggero e permetterà di risparmiare circa 25 chilometri sui 40 dell’attuale percorso alternativo.

Ricordiamo che la strada statale 115 Sud Occidentale Sicula è una strada statale italiana che collega le città di Trapani e Siracusa passando per Agrigento, Gela e Ragusa.
La strada attraversa le cinque province della costa mediterranea della Sicilia: Trapani, Agrigento, Caltanissetta, Ragusa, Siracusa, ed è parte degli itinerari europei E931 da Castelvetrano a Gela ed E45 da Gela a Rosolini. L’arteria è fondamentale quindi per chi ha la necessità di raggiungere gli aereoporti e i porti di Palermo e Trapani, ma anche per chi deve recarsi nei poli industriali della sicilia settentrionale.


anas siciliacrollo ponte verduraprovincia di agrigentoss115viadotto verdura

Articolo precedente

7 commenti per “SS 115. Crollo del viadotto Verdura: lavori in corso

Lascia un Commento