30 gen 2013

Progetto OBIS: il bike sharing in Italia tradotto in numeri


Oggi vi proponiamo un documento estrapolato dal progetto OBIS:

OBIS (Optimising Bike Sharing in European Cities) was developed as a result of the ‘Big Bang’ in bike sharing – namely the start of Vélib’ in Paris and Bicing in Barcelona in 2007. With the help of European funding from the Executive Agency for Competitiveness and Innovation (EACI) within the Intelligent Energy Europe Programme, the project gave 16 partners from nine countries the opportunity to assess Bike Sharing Schemes (BSSs) all over Europe. OBIS started in September 2008 and ended three years later in August 2011.

Abbiamo estrapolato da esso un’analisi a cura di Filippo Vecchiotti e Marco Menichetti riferiti alla sola nazione italiana. I dati sono riferiti al 2009, ma è già possibile evincere quale sia la situazione attuale in termini di servizio offerto, km di piste ciclabili, target di users etc.

Qui il documento – Bike Sharing ITALIA

 

Inoltre, in alcune città è possibile desumere anche il costo del servizio.

Un interessante documento di cui tener conto nella progettazione del bike sharing, edizione Palermo.

 


bike sharing italiabike sharing palermocomune di palermo bike sharingobis projectprogetto obis

2 commenti per “Progetto OBIS: il bike sharing in Italia tradotto in numeri
  • Argentina 41
    30 gen 2013 alle 16:50

    Fatto ieri il bollino blu assieme alla revisione auto. Il tagliando autoadesivo non me l’hanno dato: il Comune ne è sprovvisto!!


Lascia un Commento