16 gen 2013

Sondaggio del Comune: come valuti la Polizia Municipale?


sondaggio_municipale

Il Comune di Palermo sta chiedendo l’opinione dei cittadini per migliorare il servizio offerto dal corpo di Polizia Municipale. Si tratta di un breve questionario a risposta multipla. Vi si sta offrendo un importante strumento per dire la vostra. A voi le valutazioni, sbizzarritevi!

COMPILA IL SONDAGGIO


comandante vincenzo messinacomune di palermomobilita palermoopinionipolizia municipalesispisondaggisondaggio polizia municipalevigili urbaniVIGILI URBANI PALERMO

14 commenti per “Sondaggio del Comune: come valuti la Polizia Municipale?
  • Miata 39
    16 gen 2013 alle 11:44

    Compilato!
    peccato che dove chieda di suggerire le zone in cui vorremmo più controlli, non c’è la possibiltà di scelta multipla.

  • thesearcher 163
    16 gen 2013 alle 11:59

    Compilato anch’io. La tattica di limitare a 500 caratteri il campo suggerimenti mi sembra un pò ridicola. Comunque, almeno si devono leggere cosa veramente pensa la gente…

  • blackmorpheus 54519
    16 gen 2013 alle 12:03

    @thesearcher

    infatti ho utilizzato quei 500 caratteri per massacrarli…e alla fine ho scritto tre parole chiave “selezione, rigore e trasparenza”

  • mediomen 1142
    16 gen 2013 alle 12:32

    La richiesta del “sondaggio” dovrebbe essere fatta da tutti gli altri enti comunali e non, tipo, AMAT AMG AMIA ecc. E’ una norma obbligatoria, richiesta dalla certificazione di qualità, dovrebbero essere tutti certificati per legge! Le richieste servono principalmente affinché nel momento della revisione del sistema di qualità (sempre che venga effettuata!) affinché si possano mettere in atto le azioni di miglioramento. Ovviamente ciò viene quasi normalmente eluso, e continuano ad avere la certificazione!

  • Fulippo1 1354
    16 gen 2013 alle 14:50

    Sono veramente curioso di vedere cosa succederà, appena pronti i risultati del sondaggio, quando si accorgeranno della catastrofe che nè verrà fuori…..

  • thesearcher 163
    17 gen 2013 alle 10:16

    @blackmorpheus

    quanto gli fischieranno le orecchie!!??
    Gli aspetta un bel coccolone!!

    @mediomen
    Può essere che stiano cercando di correre ai ripari?

    E poi, scusate, mi viene sempre da pensare al peggio.

    Non è che questa iniziativa sia solo un palliativo o per meglio dire una presa in giro?
    Come dice mediomen, essendo obbligatoria al fine della richiesta di certificazione di qualità, la presenteranno a “modo loro” anche per il fatto che non essendoci stata prima, perchè dovrebbe cambiare ora l’esito di assegnazione della certificazione?

  • mediomen 1142
    17 gen 2013 alle 12:48

    @ thesearcher

    molto probabilmente è una risoluzione di “non conformità” emessa da qualche certificatore, suppongo.

  • bergamotto 83
    17 gen 2013 alle 12:50

    ma veramente pensate che chi leggerà i vostri o altri commenti negativi verrà colto da malore? tempo perso credetemi.

  • Pietro Bolenares 0
    17 gen 2013 alle 13:47

    Un’indagine di customer satisfaction (ma rende meglio l’espressione italiana rilevazione della qualità percepita) che sembra strutturata da dilettanti tanto è “scarsa” sia contenutisticamente che graficamente. Netta l’impressione che sia stata messa sul sito del Comune… tanto per farla. L’unica cosa “salvabile” è lo spazio per la cosiddetta “riposta libera”, ma ho più di qualche dubbio che le “incazzature” degli utenti sarranno prese sul serio.

    • thesearcher 163
      17 gen 2013 alle 13:58

      @Pietro Bolenares
      Anch’io ho pensato la stessa cosa. Comunque, se è come dici tu, in base a quello che ha detto mediomen, bene, saremmo in una grave inadempienza data l’obbligatorietà del sondaggio.

      In ogni caso, qualcuno sa se può essere richiesto tutto il malloppo di risposte date dagli utenti al sondaggio? Sarebbe anche da chiedere il log del server per fare un cross-check che siano proprio tutte le risposte e nessuna esclusa dal malloppo…

      Dato che sono anonimi, non dovrebbe esserci nessun problema relativo alla privacy.

  • Pietro Bolenares 0
    17 gen 2013 alle 15:43

    @thesearcher
    Da qualche anno le rilevazioni della qualità percepita sono un obbligatorie per le pubbliche amministrazioni;tale obbligatorietà, però, ognuno la gestisce come meglio crede (il più delle volte al ribasso).

    Nel caso specifico della rilevazione relativa alla Polizia Municipale di Palermo oltre che una certa sciatteria delle domande (mai sentito parlare di differenziale semantico?):
    1) non è indicato per quanto tempo essa rimarrà on line (un’indagine di customer satisfaction che sia sempre disponibile non serve a nulla perché è proprio la sua periodica riproposizione e il confronto dei diversi risultati che la rende minimamente utile);
    2) non è indicato chi elaborerà i dati e se e quando essi saranno resi pubblici unitamente alle considerazioni/indicazioni organizzative che essi hanno suggerito;
    3) non viene espressamente assicurata la anonimità della compilazione (una rilevazione appena appena professionale assicura gli Utenti, infatti, che nessuna “tracciatura” della loro compilazione verrà effettuata o, peggio, registrata).

  • Metropolitano 3316
    17 gen 2013 alle 18:22

    @bergamotto
    No, ma è gia qualcosa che finalmente hanno fatto qualcosa di veramente democratico per i palermitani: pubblicare un sondaggio, con tanto di commentabilità a fine pagina web. Poi se ne terranno conto non lo so, tanto se mancano i fondi per sostenere le regolari attività delle forze di polizia non se ne fa niente. Ma intanto facciamo questo quiz anche per passatempo, ovviamente rispondendo sinceramente. La maggior parte delle mie risposte era negativa.


Lascia un Commento