27 dic 2012

Mondello, al via i lavori di rifacimento del litorale


Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa dal Comune di Palermo inerente i lavori di rifacimento del litorale di Mondello.

Partiranno nei primi giorni di gennaio i lavori di rifacimento del litorale di Mondello ed il settore traffico ha quindi sospeso l’efficacia dell’ordinanza che prevedeva la pedonalizzazione dell’area.
Per circa due mesi, l’area sarà interessata da importanti lavori che porteranno a realizzare ex novo il manto stradale, i marciapiedi di competenza del Comune, con l’allestimento e la manutenzione del verde con nuove aiuole e il rifacimento dell’impianto di illuminazione.

“Si tratta di un importante intervento che darà un volto nuovo alla passeggiata sul lungomare – afferma il Sindaco – facendone sempre più un luogo di ritrovo e socialità per i cittadini e per i turisti. Un intervento che riavvicina Palermo e i palermitani al proprio mare.”

In merito alla pedonalizzazione, l’Assessore Giuffrè chiarisce che la sospensione è necessaria “perché l’area sarà interessata da attività di cantiere, con la presenza di mezzi meccanici e persone impegnate nei lavori. Mantenere la pedonalizzazione sarebbe quindi stato un fatto meramente formale.”
“Per altro – chiarisce l’Assessore – la sperimentazione condotta negli ultimi mesi ci ha fornito ampie indicazioni su come muoverci in futuro, anche grazie al dialogo e alla collaborazione con i cittadini e i commercianti della zona. Prima della prossima stagione estiva, quando i lavori di rifacimento saranno già ultimati, potremo ripristinare l’area pedonale in una zona ulteriormente abbellita e fruibile.


eddy tamajoeduardo de filippisfilm festival mondellolavori mondellolungomare mondellomondellopalermo ciclabilepedonalizzazione lungomare mondellopedonalizzazione mondellorifacimento litorale mondellosettima circoscrizione palermosettimo trapani

5 commenti per “Mondello, al via i lavori di rifacimento del litorale
  • The.Byfolk 43
    27 dic 2012 alle 9:24

    La domanda sorge spontanea:
    Perché si verificano queste sovrapposizioni di date che poi costringono ad annullare o sospendere provvedimenti già in atto?
    Non si poteva attendere la conclusione delliniziativa di pedonalizzazione? Oppure se già si sapeva dell’inizio dei lavori perché disporre una pedonalizzazione così lunga?
    Non si tratta di una critica,ma di semplice curiosità .
    Un altro esempio è la via petralia sottana, interessata da pesanti lavori che sono stati in piccola parte rifatti a distanza di pochi mesi per la realizzazione del soprapasso tram. Che senso ha?

  • Portacarbone 70682
    27 dic 2012 alle 10:21

    @TheByfolk:

    se vogliamo pensare in buona fede, direi che questo avviene semplicemente per disorganizzazione TOTALE e per mancanza di programmazione (si naviga a vista). O forse perchè la data di stanziamento dei fondi è coincisa casualmente con la pedonalizzazione dell’area.

    se vogliamo invece metterci un pizzico di malignità, si può pensare che le due attività siano state fatte combaciare appositamente, in quanto una annulla “l’altra”……..

    Bisogna scegliere.

  • Filippo B. 25
    27 dic 2012 alle 13:02

    in questi giorni in tutti i tg nazionali non si fa altro che ammirare il bel clima che c’e a mondello con un acqua cristallina.. ma la spiaggia con tutte quei cumuli di alghe.. che skifo! mi so pure un po vergognato.. perchè non tenerla pulita per tutto l’anno??? anche questo come quei monumenti visitabili, questo è un’altro argomento, fa turismo!

  • camurria 4
    31 dic 2012 alle 16:23

    Siamo tutti più contenti.. ma perchè non pensare che la città di Palermo si affaccia sul mare anche oltre il foro italico.. acqua dei corsari, romagnolo.. perchè non puntare alla rinascita di quelle zone? il parco di acqua dei corsari potrebbe diventare magnifico


Lascia un Commento

Ultimi commenti