08 dic 2012

Pista di pattinaggio sul ghiaccio al Giardino Inglese


E’ stata inaugurata ieri alle 18:30 la manifestazione Palermo on ice con la pista di pattinaggio su ghiaccio al Giardino Inglese.

In uno spazio grande oltre 800 metri quadri (la pista ne occupa 600) coperto da una tensostruttura, bambini, adulti, adolescenti e gruppi di amici potranno divertirsi. Oltre alla pista su ghiaccio ci si potrà rifocillare nell’area caffetteria organizzata da Di Martino 3 e usufruire del servizio Wi-Fi. Nei weekend sarà disponibile un bus navetta gratuito, che collegherà piazza Politeama con via Duca della Verdura.

L’ingresso costa 5 euro per chi vorrà pattinare mezz’ora, 7 euro per un’ora di giri sul ghiaccio. Inoltre i clienti Carrefour e McDonald’s potranno usufruire di promozioni e sconti sul prezzo del ticket.

L’evento è organizzato da Medprom e Pandora eventi.

La pista sarà aperta fino al 28 febbraio 2013 ogni giorno dalle 10:00 alle 24.00


apertura pista pattinaggioassociazione nigigiardino ingleseoraripattinaggio sul ghiacciopista pattinaggio palermo

Articolo precedente

5 commenti per “Pista di pattinaggio sul ghiaccio al Giardino Inglese
  • huge 2138
    09 dic 2012 alle 13:50

    Presto anche Palermo avrà la sua squadra di hockey su ghiaccio! :D

    Dalla foto sembra decisamente più grande di quella realizzata a villa Filippina l’anno scorso. Sbaglio?

    @mikiwow, che c’entra il sinnacollando?

  • drigo 404
    09 dic 2012 alle 23:19

    In effetti tra i gestori di questa pista c’è anche chi gestiva quella degli anni scorsi a villa Filippina.

  • Irexia 675
    11 dic 2012 alle 17:00

    In verità se andate sul sito di villa Filippina c’è scritto come la loro pista si sia trasferita al Conca d’oro.
    Il sindaco Orlando ci può entrare solo per il fatto che ha rilasciato la concessione, il Comune in verità lo ha fatto, al privato che ha voluto realizzare questa struttura, niente di più… Tuttavia c’è da dire che chi si allenava su quella pista in asfalto si è lamentata del fatto che per un mese o poco più non potrà farlo, mi sembrava fossero professionisti…


Lascia un Commento