17 nov 2012

Attenti all’albero


Questo albero si trova in via L.Einaudi angolo via L. Bianchini, allo Zen.
Qualche giorno questo albero cadrà in testa a qualche passante. Cosa si aspetta a potare questi rami che impediscono persino ai mezzi pubblici di svoltare senza strisciare su di essi?

comune palermopotatura alberi

5 commenti per “Attenti all’albero
  • ruggys 276
    17 nov 2012 alle 12:41

    stessa situazione identica dal lato opposto di via lanza di scalea, nel parchetto ricavato all’altezza dello scalea club…decine di alberi pericolosamente inclinati, che al primo vento forte cadranno inevitabilmente…

  • Luca S. 129
    17 nov 2012 alle 23:26

    Ogni foto scattata mostra un degrado che va al di la’ di quello segnalato.
    Ridci che ti cadano alberi in testa, pezzi di cornicione, che si aprano voragini ai tuoi piedi, che anneghi dentro l’auto a seguito di un acquazzone.
    Siamo alla frutta. Ora anche gli alberi, quei pochi poveri alberi…

  • zavardino 227
    18 nov 2012 alle 13:07

    pensate che per la manutenzione del verde il comune di palermo paga ogni mese più di 1800 (!!!) lavoratori.
    I risultati sono pressocchè nulli e la città versa in una condizione di degrado vomitevole.
    Se questa è un’amministrazione illuminata…

  • miguel orlando 20
    18 nov 2012 alle 14:13

    la storia dice questo: più dipendenti pubblici ci sono nell’amministrazione peggio è. occorrerebbe licenziare tutti quei dipendenti pubblici che non servono. occorre assolutamente snellire l’amministrazione e con i soldi risparmiati dovrebbe crearsi un corpo amministrativo ristretto ma preparatissimo ed efficientissimo. e pazienza i dipendenti licenziati tornano a casa e iniziano a cercarsi un lavoro come tutte le persone normali di questo mondo.

  • Celeste 9
    18 nov 2012 alle 18:56

    Se andate a controllare il tratto che va dalla via dell’Artigliere fino alla Statua/Piazza Vittorio Veneto (tutta) e via Brigata Verona, vi renderete conto che i rami degli alberi stanno arrivando a terra, quelli intorno alla Statua hanno ingoiato tutte le colonne e i rami sono così alti che i lampioni per l’illuminazione sono scomparsi in mezzo al verde, facendo buio la sera in tutta la piazza. Se questa è attenzione per la cosa pubblica e la sicurezza dei cittadini, credo che sia meglio ritirarsi presto a casa la sera per evitare brutte sorprese. Immaginiamo che si vadano a occupare dell’albero pericoloso dello ZEN. Purtroppo il tempo della “Palermo felice” è finito molti hanni fa.


Lascia un Commento