30 ago 2012

Sovrappasso pedonale via N.Sauro: la risposta dall’Amat


E’ illuminato da diversi giorni, è pronto da altrettanti, ma il secondo sovrappasso è ancora lì “fermo” con le quattro frecce, giusto per citare qualcuno.

A metà agosto abbiamo chiesto numi alla direzione del progetto “Tram Palermo”, in cuore ad Amat, la quale ci ha informato che

attendono la formale consegna da parte dell’impresa“.

L’impresa è la Sis, ovviamente.

Attendiamo risvolti, ma nel frattempo cercheremo di capire cosa manca all’inaugurazione.


amatpassaggi pedonali palermoSISsovrappasso pedonale palermotram palermo

7 commenti per “Sovrappasso pedonale via N.Sauro: la risposta dall’Amat
  • mastpalermo 115
    30 ago 2012 alle 12:41

    Per quanto ne so la questione è un’altra, cioè manca a chi dare l’incarico di responsabile della struttura e finchè questa figura non viene scelta la struttura non può essere consegnata. La SiS forse non vuole ripetere l’errore che è stato fatto per il primo sovrapasso, che infatti è stato inaugurato in pompa magna dall’ex sindaco ma che in effetti non l’ha mai preso in consegna…

    Così mi hanno riferito, se poi corrisponde alla realtà non saprei…

  • Maurizio Li Muli 0
    12 set 2012 alle 12:50

    sui ritardi di consegna del sovrappasso ho presentato una Interrogazione in Consiglio della V Circoscrizione aspettiamo risposta scritta ufficiale. Vi terrò informati.

  • Sardyt 0
    25 nov 2012 alle 15:29

    Ma è’ mai possibile che anche per fare un carlo di sovrappasso pedonale a Palermo dobbiamo impiegare 2 anni per farlo e 1 anno per aprirlo? ma dove dobbiamo andare di questo passo!!!

  • david 61
    12 feb 2013 alle 14:11

    mi sono sempre chiesto come mai non è stato proposto di fare il terzo sovrappasso all’altezza di piazzale giotto, per consentire di eliminare il famoso semoforo, invece di prevedere il terzo sovrapp all’altezza di via gaetano la loggia (chi dovrebbe utilizzarlo?)


Lascia un Commento