19 lug 2012

Via Messina Montagne: un budello infernale!


Una grande area commerciale (quella del centro Forum), una grande cittadina come Villabate, l’ingresso all’autostrada A19, unite alla periferia palermitana da una sola strada di campagna (un tempo di uso agricolo), oggi inadeguata, piena di buche e strettissima: la via Messina Montagne.

Sembra quasi paradossale ma per le periferie della nostra cara Palermo è normale!

La via è l’unica arteria 24h su 24h transitata anche da tir che collega ad oggi Villabate alla periferia di Palermo e alla parallela della circonvallazione.

Percorrere questo budello stretto e tortuoso è un pericolo costante per chi conduce un veicolo. Si fa ingresso nella strada dal sottopasso (spesso allagato durante le piogge) in zona Guarnaschelli-Roccella, e si viene subito investiti (tra l’altro in curva) da un nuvolone bianco prodotto dallo “stigghiolaro” che azzera la visibilità per chi guida… Si procede…

Nelle prime curve che vengono affrontate, canneti e rovi da anni non più potati da operai dell’ AMIA graffiano e danneggiano le verniciature dei veicoli. Ma forse meglio non farci caso…

Continuando però un altro intoppo: un corso d’acqua passa sotto la via, vicino allo sfasciacarrozze è quando dalle parti della borgata Ciaculli si irrigano gli agrumeti l’acqua invade la strada fino all’altezza degli sportelli!!! E per chi proviene da fuori e prendendo lo svincolo di Villabate percorre la via in cerca del forum?! Beh rimane che augurargli buona fortuna se lo raggiungerà!

Infatti la segnaletica per qualunque destinazione è un miraggio… Non esistono cartelli che indichino la zona industriale, le borgate di Ciaculli e Croceverde-Giardina e il centro Forum. E’ possibile che nel 2012 un’arteria strutturalmente ferma a 50 anni fa sia l’unico collegamento tra queste aree alle porte della città?!

Anche se dobbiamo accontentarci di percorrere la via Messina Montagne non si potrebbe rivedere per strada un operaio che pulisca o istalli cartelli?!


forum palermoSegnalativia messina montagneviabilità brancacciovillabate

8 commenti per “Via Messina Montagne: un budello infernale!
  • punteruolorosso 1846
    19 lug 2012 alle 7:06

    servirebbe un collegamento fra l’autostrada e il porto che consenta di evitare montagne e marine, strade invase dai tir.

  • Luca S. 129
    19 lug 2012 alle 7:47

    Si chiama progettazione urbanistica, si dota di uno strumento chiamato Piano Regolatore.
    Ricordi la scena finale del Film “Baaria”?
    Bene, ecco spiegato tutto questo budello.
    Di mezzo, come sempre, c’e’ stata la Mafia, supportata dai nostri bei politici…

  • Metropolitano 3301
    19 lug 2012 alle 16:10

    Mi domando se il sindaco di Villabate abbia preso posizione in merito all’uscita autostradale che dovrebbe condurre al Forum, ancora chiusa.

  • dado 14
    20 lug 2012 alle 7:41

    C’è da dire che una soluzione volendo già ci sarebbe ed è quella del bivio autostradale quasi finito in corrispondenza della zona industriale di brancaccio, anzi qualcuno ha novità? Inoltre sono convinto che spostando il traffico commerciale (tir e quant’altro) su termini imerese si risolverebbe molto. Il porto di palermo rimarrebbe solo turistico.
    Così facendo il traffico verrebbe dirottato tutto su autostrada e circonvallazione (altro tasto dolente).

  • manuel 3
    21 lug 2012 alle 17:59

    io lavoro al forum e abito a villabate, tutti i santi giorni percorro questo maledetto tragitto, secondo me non ci si può fare nulla, l’unica cosa da fare oltre che ripristinare il problema dell’acqua che invade la via, e che si debbano pulire i tombini su via messina montagne e creare dei tombini su viale reggione siciliana (parallela dell’autostrada), in quanto, quando è stata creata questa famosa arteria non sono stati creati i tombini e per tanto quando piove l’acqua ristagna per la via.
    certo che aprire il ponte nei pressi del forum sarebbe una cosa ottima in quanto si darebbe sollievo a via messina marine e montagne.

  • ambass 1
    21 giu 2013 alle 12:28

    Via messina marine vicino Villabate e fermo da 50 anni? be so che c’è un piano particolareggiato per la viabilità gia fermo dal 2004 quando ho chiesto il certificato destinazione urbanistico. ho un terreno D-2 sulla carta… cioè per costruire un capannone di attività industriale e artigianale. invece ho niente di niente….tutto in abbandone…invece la zona forum tempo niente una multinazionale stampa un centro commerciale…togliendo dalla mia zona un futuro economico…ma che vuoi che sia…io chiedo con urgenza che tolgano tutti vincoli assurdi che hanno messo…cosi realiziamo..costruiamo lavoriamo si sistema tutta la strada al piu presto..e una questione economica e commerciale…se si aspetta ancora la zona va in totale degrado e non servira piu a nessuno! non capisco perche alcuni hanno il potere di portare una progettazione a stallo per 10 anni!!!! non ha senso. tanto con il tempo faranno le cose abbusive..poi vi lamentate?????TOGLIETE TUTTI VINCOLI!!!!!!


Lascia un Commento