25 mag 2012

PFP Tommaso Natale, chiusura al traffico di via N. Rodolico

Restrizioni stradali in zona Tommaso Natale per i lavori del Passante Ferroviario nei pressi del p.l. di via Sferracavallo. Anche qui si procederà coi lavori delle fondazioni lato monte. Ricordiamo che in questo tratto specifico, la linea verrà interrata con la conseguente abolizione dell’attuale p.l.  Qui di seguito l’ordinanza al traffico.

 


lavori ferrovia tommaso natalepassante ferroviario palermopassante ferroviario tommaso natalevia nicolò rodolicovia sferracavallo

6 commenti per “PFP Tommaso Natale, chiusura al traffico di via N. Rodolico
  • claudio86 1
    25 mag 2012 alle 11:49

    salve a tutti,
    considerando che in precedenza nel tratto interessato era presente un solo binario, ad essere interrato sarà solo questo o verrà creato anche il doppio binario?

  • huge 1902
    25 mag 2012 alle 12:12

    Un paio di mesi fa la risposta sarebbe stata scontata: doppio binario.
    Oggi non più. Verrà realizzata una galleria artificiale progettata per il doppio binario, ma, stando alla situazione attuale, vi verrà installato un solo binario.

  • renard 161
    25 mag 2012 alle 12:37

    Ma se tutte le gallerie verranno fatte a doppio binario, non sarà relativamente semplice una volta riappaltati i lavori mettere il secondo binario?

  • punteruolorosso 690
    25 mag 2012 alle 14:16

    @renard
    appunto…

    comunque speriamo che orlando riesca a rifare l’appalto, altrimenti bisognerà scendere in piazza.
    città devastata dal traffico, e alternative zero.
    per raggiungere l’aeroporto, non se ne può più di parcheggi a 3 euro e prestia e comandè. ci vuole un bel treno, che oltretutto rilassa, evita confusione, e nel tratto da palermo all’aeroporto offre viste incantevoli.
    penso che paghiamo ancora la fiducia data dai palermitani al centrodestra di stampo imprenditorial-leghista. scusate l’OT politico, ma è ora di dirsele, certe cose

  • ralex76 6
    25 mag 2012 alle 14:37

    Quindi è ufficiale? Rimarremo con un’opera monca?Voi di mobilità non potete contattare direttamente il sindaco e chiedere chiariamenti?
    Sarebbe uno scempio e l’ennesima vergogna non dotare la 5 città d’Italia di un mezzo di trasporto adeguato ed evitare il traffico insostenibile della città!


Lascia un Commento