07 mag 2012

Nuove Infrastrutture Sicilia…cantieri e progetti di prossimo avvio…

Tra i principali interventi di prossimo avvio:

-121 “Catanese”, Palermo-Agrigento. adeguamento del lotto funzionale  tra il km 14,400 (Bolognetta) e il km 48,000 (svincolo Manganaro) compreso nel tratto tra Bolognetta e Lercara-Friddi , per un importo complessivo di 293 milioni di euro.

-scorrimento veloce Licodia–Eubea–Libertinia è giunta a conclusione la procedura di gara per l’aggiudicazione dei lavori  di completamento del secondo stralcio funzionale, dallo svincolo di Regalsemi (km 0,000) all’inizio della variante di Caltagirone (km 3,700), per un importo complessivo di oltre 111 milioni di euro. L’aggiudicazione è condizionata dalla definitiva assegnazione dei finanziamenti.

-collegamento autostradale Ragusa-Catania. intervento in project financing. è prevista a breve la sottoscrizione della convenzione di concessione per l’adeguamento e la messa a pedaggio, con un importo complessivo lavori pari a 815 milioni di euro, parzialmente finanziato attraverso il recente stanziamento programmatico del Piano Sud.

-itinerario Nord-Sud, il lotto C1 incluso il collegamento di Leonforte, sulla strada statale 115; la variante nel tratto Trapani-Mazzara del Vallo; strada statale 284 il tratto Bronte-Adrano; sulla 118 Corleonese, i lotti 1 e 2.

-autostrada A18 Siracusa-Gela.  lavori relativi ai lotti 6,7,8 del secondo tronco Rosolini-Ragusa, per un importo di circa 340 milioni di euro. Per la realizzazione dei predetti lavori, la scorsa settimana, la Commissione europea ha stanziato quasi 200 milioni di euro nell’ambito del programma Fesr.

Inoltre sono in corso gli studi per la realizzazione:

-nuova Tangenziale di Palermo per oltre 900 milioni di euro

-nuova Tangenziale di Catania

 


A18a18 dira20anas spamobilita palermonuova tangenziale palermonuove infrastrutture stradali siciliass 115ss 118ss 121ss 284

6 commenti per “Nuove Infrastrutture Sicilia…cantieri e progetti di prossimo avvio…
  • giannid 48
    07 mag 2012 alle 8:09

    Molto criptico questo articolo, forse anche perchè non sono un addetto ai lavori. Decisi da chi questi nuovi interventi? C’è già qualche idea per la nuova tangenziale di Palermo o siamo ancora allo studio su varie ipotesi?

  • moscerino 192
    07 mag 2012 alle 8:50

    Gli interventi vengono eseguiti sull’esame dei dati istat e statistiche dettate da specifiche richieste dai promotori dell’opera, che inseriscono contestualmente le finalità che si intendono raggiungere.
    Sarà successivamente la commissione trasporti l’ordine di esecuzione, in funzione delle copertura di spesa precedentemente previsto e i miglioramenti socio economici apportati dall’opera. A tutta questa normalità devi inserire le volontà politiche e le loro forze rispetto ad altri.
    Dopo questa premessa, per dare una sorta di conoscenza del sistema in maniera soft all’amico giannid, mi sorgono una serie di domande, relative alla chiusura del cosiddetto anello autostradale della sicilia (quando avverrà?), se si vuole aumentare il rotabile rispetto al gommato, come mai non vi sono contemporaneità progettuali integrativi? Quando assisteremo alla trasformazione in autostrada la SS 189 o una sua complementare? Si è mai pensato ad una SS che colleghi Caltanissetta con lo svincolo della Palermo Trapani diramazione A29, sarebbe una struttura che scaricherebbe notevolmente le autostrade che collegano Palermo e la città stessa e collegherebbero una notevole quantità di centri abitati minori con altri capoluoghi più velocemente.

  • The.Byfolk 40
    07 mag 2012 alle 11:10

    Bella l’idea della Caltanissetta-Trapani, ma non dimentichiamo anche che da Mazara del Vallo a Palermo ci vogliono 3 ore di treno….


Lascia un Commento