04 mag 2012

Amat | 250 autisti saranno rappresentanti di lista: disagi annunciati!

Comunicato testuale di AMAT:

Palermo, 4 maggio 2012 – L’Amat ha inviato una lettera al prefetto di Palermo, al questore e al commissario straordinario del comune di Palermo segnalando le pesanti ripercussioni al servizio di trasporto pubblico durante le elezioni amministrative del 6 e 7 maggio a causa dell’impegno come rappresentanti di lista di circa 250 autisti, che hanno fatto regolare richiesta nei termini di legge.


amatdiretta elezioni sindaco palermo 2012elezioni 6-7 maggio palermoelezioni amministrative palermo 2012elezioni sindaco palermo 2012

13 commenti per “Amat | 250 autisti saranno rappresentanti di lista: disagi annunciati!
  • cirasadesigner 837
    04 mag 2012 alle 17:22

    Anche considerando che gli autisti abbiano fatto regolare richiesta a norma di legge, mi chiedo come sia possibile che un servizio di primaria importanza come il trasporto pubblico, si possa permettere questo lusso, e se lo facessero i medici, gli infermieri, gli uomini della pubblica sicurezza, i pompieri… i piloti, i conduttori dei treni… avremmo un paese bloccato per delle elezioni e siccome almeno in questo siamo i primi della classe non facendoci mancare mai una elezione all’anno, Insomma è davvero scandaloso questo sistema, penso non esista da nessuna altra parte in europa.. Perché il nuovo commissario agli sprechi Bondi non inizia da queste piccole cose che poi a valanga si trasformano in cose gravissime a livello di disservizio.
    Secondo me l’Amat, non dovrebbe autorizzare il personale di macchina.

  • zavardino 205
    04 mag 2012 alle 17:58

    primo: siamo in europa solo geograficamente,
    secondo: gli autisti entrati grazie alla politica, devono sdebitarsi nei confronti del sistema, qundi fanno i rappresentanti di lista.
    Non ho mai visto un bando di concorso amat nè al comune di palermo dal 1990 ad oggi.

  • ing.giacomo 1
    04 mag 2012 alle 18:52

    mah, mi chiedo se tutti i medici di un ospedale fanno richiesta nei tempi di legge, si chiude l’ospedale?
    La verità è che se l’amat fosse privata allora non autorizzerebbe ma siccome è pubblica tutti mangiano dallo stesso piatto

  • huge 1902
    04 mag 2012 alle 21:33

    Ma guarda un po’ che combinazione, ben 250 autisti tutti politicamente impegnati.
    Certo che la vita è proprio curiosa :D

  • Marco1984 70
    05 mag 2012 alle 10:48

    @annibalec
    perdonami lo sfogo.. ma sacrosanto un corno!
    Democrazia non vuol dire consentire a tutti, cani, gatti e porci di partecipare all’amministrazione e/o governo della cosa pubblica. Democrazia vuol dire permettere la partecipazione all’amministrazione DEI PIU’ MERITEVOLI E CAPACI.. e con tutto il rispetto che nutro nei confronti del lavoro di autista.. dubito fortemente che un’autista AMAT sia capace di amministrare un comune.

  • cirasadesigner 837
    05 mag 2012 alle 12:15

    Io non metto in dubbio che sia un diritto, ma penso che almeno qui le regole debbano essere riviste, non è possibile che ad ogni tornata elettorale, e per nostra grazia in Italia ne abbiamo una media di 2 all’anno…. si verifichi questa vergogna, sono certo i che se si fa un controllo i dipendenti dell’Amat saranno i più presenti nei seggi elettorali, magari insieme ai colleghi di Amia ,Amap e altre partecipate. Bisogna cambiare da qui… Negli altri stati non esiste che un dipendente di un servizio pubblico possa usufruire di questa vacanza, perché poi alla fine è un giorno di ferie pagate dalla collettività per ripagare non so chi… sta qui la vergogna?
    spero che il Commissario Bondi se ne accorga, ho appena mandato una mail al sito che pubblicizzano in questi gg per migliorare le cose ed eliminare gli sprechi… @ marco1984 si parlava di partecipazione come rappresentante di lista e non come eletto alla cosa pubblica

  • freepress 36
    05 mag 2012 alle 14:32

    In effetti ci sono delle regole. Ora non so di preciso quali ma credo valga la regola che è obbligatorio garantire il servizio pubblico e quindi se un numero consistente di impiegati si assenta per un “diritto” ma causando disagi bè credo tale diritto possa venir meno

    PS: Piccolo scoop .Ho notato che al parco Cassarà c’era un manifesto elettorale (se volete faccio la foto) di uno che se non sbaglio è impiegato dell’amat che spesso vedo al capolinea Basile..Almeno così mi è sembrato, è uno con gli occhiali e i baffi rossicci, ( sinceramente una persona sempre molto gentile e disponibile).. Forse è per questo che ci sono molti rappresentanti di lista dell’AMAT…


Lascia un Commento