01 mag 2012

Autovelox circonvallazione, scatta da oggi l’attivazione


Scatta da oggi l’attivazione dei 2 nuovi autovelox posizionati lungo la circonvallazione (spartitraffico centrale). Opportunamente segnalati con la relativa segnaletica verticale ed in funzione h24, avranno come obiettivo primario quello di colpire e sanzionare gli “amanti” della velocità ma allo stesso tempo avere un deterrente che renda  più sicura questa strada, divenuta tristemente famosa per i tragici incidenti mortali. E in questo caso la tecnologia può solo offrire un valido contributo. Qui le caratteristiche e la loro ubicazione.


autoveloxautovelox viale regione sicilianacirconvallazione

Articolo successivo

26 commenti per “Autovelox circonvallazione, scatta da oggi l’attivazione

Comment navigation

  • emmegi 717
    03 mag 2012 alle 7:34

    In tutti i varchi e su tutto il viale Regione sono presenti i cartelli di divieto da almeno 3 anni.
    Probabilmente le immagini di Strret View sono di poco antecedenti.

  • Ant 8
    03 mag 2012 alle 8:16

    @Huge: Basta che vedi nella zona della rotonda di Via Oreto, trovi subito il cartello (in questo momento non mi ricordo come si fa a incollare il link di una zona di google maps)…e comunque ci sono da tempo!

  • lorenzo80 582
    03 mag 2012 alle 8:17

    Huge anche io so così, nella corsia centrale di viale regione in teoria non ci potrebbero passare nemmeno i 125, ma almeno 150. Poi che evidentemente non lo sappia nessuno, nemmeno i vigili, è un altro paio di maniche…

  • huge 2211
    03 mag 2012 alle 10:12

    Boh, anche se ragionevole, a me sta cosa risulta del tutto nuova.
    Controllerò appena scendo a Palermo ;)

  • Metropolitano 3348
    03 mag 2012 alle 11:16

    In una strada urbana il limite massimo è 40 o 50. Non 70 km/h o 80.
    60 è il limite minimo perchè altrimenti tutti potrebbero andare a passo d’uomo e sempre code eterne sulle corsie della tangenziale, anche lontano dai semafori pedonali. La strada di scorrimento sere per lo scorrimento tra le autostrade. Se volete scorazzare coi motorini o pedalare con le bici o passeggiare con le automobili avanti adagio fatelo sulle corsie laterali del Viale Regione ;). E’ più che sufficiente.

  • vins81 45
    07 mag 2012 alle 17:51

    Ho visto gli autovelox montati in viale Regione, per adesso si assiste a chi arriva “sparato” e “chianta” freni per passare sotto il limite davanti gli autovelox.
    Ho anche notato vicino la struttura metallica a pochi metri un’altra struttura, un cilindro più basso sempre grigio con un finestrella, ma a cosa serve?

    Inoltre mi chiedo supponiamo che nella foto compaiono due o più veicoli, come fanno a stabilire chi dei due superava il limite di velocità o ha compiuto l’infrazione, visto che a quanto pare questi autovelox registrano varie infrazioni.

    Grazie per le info


Lascia un Commento