26 apr 2012

Challenge: il massimo dell’anarchia su strada


Possiamo forse indire una bella gara a chi ci invierà la foto ritraente il “massimo dell’anarchia a Palermo” ?

Inizia Giovanni con la Piazza di Pallavicino:

Oggi ore 12,30 Piazza Pallavicino macchine in 5^ fila in curva (sullo sfondo), il massimo dell’anarchia.“Unni sunnu i puntuneri” ………… lunedì rai tre a “Chi l’ha visto !”

Inviateci le vostre scene surreali di anarchia a Palermo, vediamo chi la scatta più grossa!

 

 


inviciliParcheggiposteggistrade palermo

9 commenti per “Challenge: il massimo dell’anarchia su strada
  • rosario.a 0
    26 apr 2012 alle 9:29

    La punto sulla sinistra è sul marciapiede, la panda sulla destra dopo il cassonetto è in piena zona rimozione (tra l’altro dovrebbe essere davanti ad un passo carrabile autorizzato).

  • Luca S. 129
    26 apr 2012 alle 13:01

    Questo e’ un problema senza soluzione.
    Street control, multe, … non sembrano funzionare come deterrenti.

    Io proporrei soluzioni tipo California:
    se per tre volte sei responsabile della stessa infrazione, non solo ogni volta la tua multa aumenta notevolmente (piu’ che doppio), ma alla terza infrazione finisci davanti al giudice, che stabilisce una mega sanzione, stabilite cause e motivazioni per cui si e’ perpetuato il reato.
    Se non puoi pagare, ti accordi, e la differenza economica la sconti in galera.

    Non dico di arrestare chi sosta in questo modo, ma come si dice “uomo avvisato mezzo salvato”.

    Concludo: se butti oggetti dal finestrino, le multe arrivano a 20000$. E non si scherza con le regole…

  • Tancredi 120
    26 apr 2012 alle 17:49

    D’accordissimo con Luca!!
    Cmq la Piazza di Pallavicino è veramente qualcosa d’incredibile. Domenica c’era una macchina posteggiata in doppia fila non parallelamente alla strada ma perpendicolare! In pratica bloccava un’intera corsia!!

  • samir 230
    26 apr 2012 alle 23:51

    piazza PALLAVICINO….è una jungla…uno zoo!!! panormosauri a tempesta….

    la regola non è la seconda o terza fila…..la regola è la 5^ fila!!!!! SI Aveter capito bene….auto in QUINTA FILA….stop e precedenze tutte sballate….senza rispetto…….e tanto tanto altro che non sto
    a dire….ma provate a osservare la vita della piazza per mezza giornata…..non aggiungo altro….ci siamo capiti..

  • ingegnerem 15
    27 apr 2012 alle 9:50

    Il Migliore Parcheggiatore di Palermo potrebbe risolvere il problema anche in Piazza Pallavicino. Guardate la foto e ditemi se sapreste fare di meglio.Gurdate come è scorrevole il traffico attorno alla rotatoria, avendo trovato un posto per circa 70 auto in maniera ordinata. E’ stato persino elogiato dalla pattuglia dei Carabinieri che vedete nella foro per l’egregio lavoro

    https://skydrive.live.com/redir.aspx?cid=889c7c4ca51bc093&resid=889C7C4CA51BC093!113&parid=889C7C4CA51BC093!112&authkey=!ANFJUHyCssSlQoM.

  • Arayashiki 44
    27 apr 2012 alle 21:13

    Io abito non troppo distante da pallavicino. Quella piazza, come tutta la zona, è veramente una jungla, guidare lì è perennemente una battaglia, e questo si deve anche alla scarsa educazione degli abitanti del luogo. Detto questo, però, c’è anche un’osservazione da fare: come si può pretendere che non si parcheggi in doppia fila e alla polizia municipale di prendere multe alle persone che sostano così selvaggiamente, quando il comune non fa assolutamente nulla per evitare che questo succeda? Dove sono i posti auto per evitare che i cittadini si comportino così? Non si può permettere di elevare contravvenzioni non si può pretendere che le persone non parcheggino in seconda fila quand’è la stessa amministrazione a non fornire delle soluzioni adeguate? Senza contare che da noi esistono solo parcheggi con strisce blu per la maggior parte ILLEGALI. Come si può pretendere educazione, rispetto civico da parte dei cittadini quando la prima a non rispettare le regole è l’amministrazione comunale? Parcheggiare in questa maniera è sbagliato, è ovvio, però penso sia capitato a tutti di cercare un posto per almeno mezz’ora e non trovarne. E passi quando si tratta di fare acquisti, una persona, educata, si stanca e va’ altrove, ma gli altri? E quando la zona dove si cerca posto è quella di lavoro? Si può rispondere ovviamente che ci si può recare con i mezzi, nonostante i problemi che questi comportano, ma se per esigenze qualsiasi si ha bisogno della macchina? Bambini al seguito, anziani, o qualsiasi altro motivo? Io giro in bicicletta anche per evitare i parchegghi, però bisogna ammettere che in certe zone si sfida veramente la pazienza del più corretto dei cittadini..


Lascia un Commento