30 mar 2012

Fare arte con i cassonetti della differenziata

Per noi è un problema gravissimo. Altrove è addirittura occasione di attacchi d’arte.

Per non perdere di vista la normalità a cui siamo sempre meno abituati, riportiamo alcuni scatti tratti da Focus.it che narrano di belle esperienze di creatività sul tema dei rifiuti.

(altre immagini su http://www.focus.it/ambiente/ecologia/i-15-bidoni-piu-strani-dove-gettare-i-rifiuti_C9.aspx)

Speriamo che la visione di queste immagini contribuisca a destare molti palermitani dall’assuefazione da degrado e da sporcizia. Discariche, marciapiedi pieni di cartacce, cassonetti stracolmi NON sono la NORMALITA’, nemmeno a Palermo!

Nelle altre nazioni i rifiuti abbelliscono le città.


cassonettiraccolta differenziatarifiutirifiuti palermo

5 commenti per “Fare arte con i cassonetti della differenziata
  • MAQVEDA 17446
    30 mar 2012 alle 12:22

    ahahah, la prima è fantastica, sarebbe bello se si riproponesse anche qui qualcosa di creativo, il massimo della fantasia che ci possiamo aspettare è immagini dei nostri monumenti, belli anche quelli per carità (fin tanto che erano nuovi), però forse un po’ banali a livello di idea.

  • 4canti 101
    30 mar 2012 alle 13:47

    Questo sistema forse è l’unico che può attecchire anche da noi.. visto che ai palermitani la lagnusia passa solo quando ci sono soldi di mezzo.

  • Azio Agnese 0
    30 mar 2012 alle 17:58

    Sarebbe un ottima idea, come dice l’amico 4canti, in Norvegia oltre a non esserci cassonetti, ci sono dei centri specializzati dove porti i tuoi rifiuti riciclabili ed in cambio ti danno buoni sconto per la spesa o addirittura in certi casi soldi. Sarebbe da attuare anche qui ma prima di tutto ci sarebbe da cambiare la mentalità e non è facile!

  • bacillino80 87
    30 mar 2012 alle 21:38

    Azio Agnese, già esistono e si chiamano Eco Point. Cercali su facebook o su google.
    Scambiano con beni di prima necessità e cibo vario in base al peso della tua immondizia.


Lascia un Commento