22 feb 2012

Multati posteggiatori abusivi e udite udite… gli automobilisti


Qualche giorno fa da Repubblica Palermo abbiamo appreso di un blitz di polizia e carabinieri contro i parcheggiatori abusivi.

La novità sta nel fatto che sono state elevate multe anche agli automobilisti che hanno lasciato la propria auto in zona rimozione affidandole totalmente a questi individui.

Nell’articolo non si parla dell’importo delle multe, molte delle quali probabilmente non verranno pagate perchè questi parcheggiatori sono nullatenenti. Di certo sanzionare gli automobilisti desta curiosità:

 95 contravvenzioni al codice della strada per divieto di sosta, elevate stavolta agli automobilisti che avevano “affidato” le loro vetture ai parcheggiatori

Le multe per divieto di sosta dovrebbero essere la normalità. Cioè, non c’è bisogno dell’aggravante di aver affidato l’auto ai parcheggiatori per pretendere la multa. Se un’autovettura è in doppia fila o in zona rimozione va sanzionata a prescindere da chi l’abbia parcheggiata, il proprietario o il parcheggiatore abusivo.

Discorso diverso sarebbe se gli automobilisti venissero sanzionati sia per la zona rimozione sia per questa “delega” al parcheggiatore in flagranza di reato, con incremento della pena. Purtroppo dall’articolo non si evince bene tale modalità.

Potrebbe essere difficile cogliere la flagranza di reato, ma con semplicissimi sistemi di videosorveglianza l’associazione targa/proprietario avverrebbe in maniera immediata. Tra l’altro, i parcheggiatori abusivi vengono multati perchè colti sul fatto, ovvero chiedere un pagamento, un “pizzo”. Quindi, allo stesso modo possono essere “colti” i palermitani che contribuiscono a questa piaga.

E poi, diciamocela tutta: in città tutti sanno dove sono le vie e le piazze dove avviene tutto ciò: Piazza Verdi, Piazza Borsa etc. etc…

Guardacaso:

L’itinerario dei controlli, stavolta, ha riguardato le zone intorno a piazza Verdi, piazza San Domenico, piazza Borsa e piazza Unità d’Italia

E scusando la diffidenza, vorremmo che questo tipo di controlli avvenisse anche e soprattutto DOPO le prossime amministrative. Così, per sicurezza….


parcheggiatori abusivi palermopolizia municipalesanzionisosta selvaggia

Articolo precedente

16 commenti per “Multati posteggiatori abusivi e udite udite… gli automobilisti
  • lorenzo80 582
    22 feb 2012 alle 9:50

    Quella di multare gli automobilisti che hanno abbandonato l’auto al parcheggiatore è una buona strategia, oltre che legalmente corretto. Infatti molti di questi parcheggiatori invitano a lasciare l’auto anche a “scacchiera” con altre auto, rassicurando l’automobilista del fatto che “c’è lui e non ci sono problemi”. Se l’automobilista invece sa che non fa alcuna differenza, l’auto è messa comunque a membro di segugio e quindi multabile, forse ci penserà due volte la prossima volta prima di lasciarla al caffeinomane di turno.

    Forse c’è ancora vita intelligente a Palermo…

  • bergamotto 83
    22 feb 2012 alle 10:25

    giusta osservazione lorenzo, aggiungo che oltre ad essere diventata un’ abitudine affidare la macchina al posteggiatore “amico” è consuetudine del medesimo “amico” togliere gli avvisi di violazione (fogliettino giallo per intenderci) lasciato dalla polizia municipale che accerta il divieto o la doppia fila con grande sorpresa del proprietario che entro 90 giorni si vedrà notificata a casa la contravvenzione.
    spero ke queste operazioni congiunte si ripetano numerose e nel tempo, spero ke il palermitano colga l’occasione in futuro di lasciare il mezzo a casa se e quando questa nuova metro verrà inaugurata, spero anche io ke ci sia ancora vita intelligente a palermo

  • Portacarbone 70788
    22 feb 2012 alle 10:25

    Io continuo a non vedere la differenza nè la notizia.

    Io posteggio in zona rimozione e mi viene elevata la multa di, chessò, 50,00€.

    Io lascio la chiave al parcheggiatore che me la posteggia in zona rimozione e mi arriva comunque la multa di 50,00€.

    Non vedo l’aggravante dell’aver affidato l’auto al parcheggiatore. Cioè la mia auto è comunque passibile di multa, a prescindere.

  • The.Byfolk 43
    22 feb 2012 alle 10:55

    La richiesta del contributo per il parcheggio è estorsione ma se sono ben disposto a pagare per un servizio illecito che danneggia la collettività allora…
    L’aggravante potrebbe essere favoreggiamento della professione abusiva di parcheggiare oppure associazione a delinquere…

  • Portacarbone 70788
    22 feb 2012 alle 12:12

    No ragazzi, forse non mi sono spiegato bene:
    per me è giusto e sacrosanto che chi affida l’auto al parcheggiatore abusivo dovrebbe essere doppiamente sanzionato per tutti i motivi che dite voi. Figuriamoci.

    Il mio discorso è un altro, riferendomi propriamente alla notizia: questa retata è stata pompata con questa novità della “multa anche agli automobilisti”, però nessuno ha specificato se questi abbiano ricevuto una maggiorazione della multa per l’aggravante del parcheggiatore abusivo.

    Perchè se hanno pagato solamente la multa canonica, quello che pago io se lascio l’auto in via Libertà, non c’è nessuna novità per il trasgressore.

    L’articolo dice appunto che le auto erano in zona rimozione: quindi già andrebbero multate. Pertanto, la vera notizia sarebbe se gli automobilisti multati avessero ricevuto una sanzione “A” (per l’auto in zona rimozione) + una sanzione “B” per l’affidamento della vettura al parcheggiatore abusivo.

    Siccome siamo sotto campagna elettorale, questi espedienti sono sempre dietro l’angolo. Ma da quanto scritto, non si evince niente di straordinario rispetto a quella che dovrebbe essere la normalità.

    Vi invito a riflettere su questo aspetto.

  • Faso 55
    22 feb 2012 alle 12:42

    mah….peccato che i posteggiatori abusivi di p.zza San Domenico sono sempre lì. Quindi chissà chi hanno arrestato. Ci credo poco a questi blitz. Chi dovrebbe essere arrestato rimane a comandare per strada.

  • Freddie 1052
    22 feb 2012 alle 15:46

    Non capisco questa cosa delle elezioni…non essendoci un sindaco in carica, chi gioverebbe della “bella figura” degli interventi vari di questi giorni? (blitz vari, rifacimento marciapiedi etc).

  • blackmorpheus 54519
    22 feb 2012 alle 17:53

    @Freddie

    lo schieramento dell’amministrazione uscente avrà sicuramente interesse a riabilitare l’immagine disastrata della città. Ti ricordo che alle ex municipalizzate ci stanno uomini affiancati ai partiti… e che di fatto queste aziende lavorano per i partiti, e non per la gente che paga le tasse.

  • omega 137
    22 feb 2012 alle 19:49

    bergamotto scrive:
    “spero ke il palermitano colga l’occasione in futuro di lasciare il mezzo a casa se e quando questa nuova metro verrà inaugurata, spero anche io ke ci sia ancora vita intelligente a palermo”

    In attesa che l’augurio di bergamotto finalmente si realizzi, la “vecchia metro” continua a sopprimere diverse corse al giorno a macchia di leopardo. Una volta perché manca il materiale, salvo poi ritrovarsi nella corsa successiva con un treno di 6 (leggasi sei) vagoni pressoché vuoti. Un’altra perché, a treno già pieno (e biglietti timbrati), manca… il capotreno! Così prendere la metro per andare da Palermo Centrale a Notarbartolo o viceversa in questo periodo può significare attendere all’addiaccio anche 1 ora . Dopo la riapertura, ho avuto la (pessima) idea di dare fiducia a Trenitalia facendo l’abbonamento mensile, ma proprio perché il tempo è denaro e credo di essere ancora intelligente (per dirla alla “bergamotto”), credo proprio che da marzo lascerò perdere questo servizio potenzialmente valido ma che purtroppo è gestito pessimamente, e invito i concittadini a pensarci due volte prima di gettar denaro in abbonamenti. Come si dice, “chi paga prima, mangia pesce fituso!”.

  • Orazio 980
    22 feb 2012 alle 21:06

    In realtà le elezioni c’entrano, nel senso che il nanocefalo che ci ha governati per 2 mandati si è sciacquato dagli zebedei, tardi ma lo ha fatto, ed al suo posto c’è un commissario, che no fa politica, cioè non andrà dai malacarne a chiedere il voto, ma non fa altro che amministrare ordinariamente la città. Quindi, ordinariamente, si fanno le multe.
    Piuttosto gli amici di Livesicilia, sito gemellato a questo, non hanno apprezzato, censurandolo, un mio post in cui inneggiavo al comandante Chiperi (o Diperi, non ricordo) che finalmente, grazie ad uno squadrone interforze, cioè in pratica sotto la protezione della GDF, ha fatto metter piede ai VV.UU. in C.so Finocchiaro Aprile, che forse si chiama Finocchiaro non tanto in onore del politico omonimo, ma per via delle bancarelle abusive di finocchi che lo popolano. Perchè non Corso Broccolaro Aprile?
    Dance.

  • Freddie 1052
    22 feb 2012 alle 21:42

    eh ma allora dobbiamo metterci d’accordo sulle apparenti “acque che si muovono” in questo periodo. Black dice che è l’amministrazione uscente che tenta di salvare il salvabile, tu dici che invece è opera dell’attuale amministratore in quanto non ha interesse a chiedere voti a nessuno.

  • Orazio 980
    22 feb 2012 alle 21:52

    Freddie, il Commissario straordinario è un soggetto apolitico, è cioè un dirigente pubblico chiamato a svolgere solo l’ordinaria amministrazione in attesa delle elezioni. Questo è il ruolo del Commissario straordinario, non di questo, ma di tutti.
    Quello attuale, in particolare, è stato nominato (per legge è così) dal Presidente della Regione e, com’è noto, della maggioranza che sostiene Lombardo non fa parte il PDL, di cui è espressione Cammaretta o come si chiamava quel sindaco li…, non ricordo.
    Quindi ricapitolando, in primis è imparziale, poi semmai andrebbe contro e non pro Cammarata.

  • peppech 28
    22 feb 2012 alle 23:53

    Hanno fatto benissimo a multare anche gli automobilisti. O forse questi vedono una qualche autorità nel parcheggino? Basta girare l’angolo a volte e i parcheggi ci sono, e soprattutto non ci sono LORO..Pecato però che magari tocca bruciare 30calorie per fare 17 passi in più…eppure quando si va nelle città straniere, quanti km maciniamo a piedi? Think.

  • Metropolitano 3355
    23 feb 2012 alle 15:20

    Non occorre dire che questi provvedimenti sono da città normale, ma per essere una vera città normale bisogna che ciò avvenga tutti i giorni, e non solo in campagna elettorale. Che poi vorrei capire quale politico impartisce questi ordini, se sappiamo bene che questa città è stata commissariata.


Lascia un Commento