30 gen 2012

Replica alle 19:00 di “Far quadrare i conti”, poi seguirà il dibattito


Lo streaming delle ore 12:00 verrà replicato alle 19:00 per tutti coloro che non fossero riusciti a vederlo nella fascia diurna.

La domanda testuale rivolta agli intervistati è la seguente:

Prima di parlare di mobilità, ambiente, rifiuti o altro: su Palermo pende una spada di Damocle, che potrebbe rendere vano ogni sorta di discorso successivo. La situazione delle casse comunali è drammatica e sono gia state riscontrare difficoltà nel garantire gli stipendi ai funzionari.

Considerato che dal 2014 il federalismo discale imporrà ai comuni il bilancio unico, con la conseguenza che il comune di Palermo dovrà incamerare i debiti delle partecipate, cosa intende fare di Amia e Gesip per evitare che il comune vada in fallimento? Soprattutto a fronte dell’imminente liberalizzazione dei servizi pubblici che verrà inserita nella manovra Monti che costringerà i comuni ad affidare i servizi tramite banid europei e non più in house (eventualmente con quali fondi intende farlo)?

Subito dopo la replica, spazio al dibattito con le vostre considerazioni.

Domani puntata inerente il Piano Integrato dei Trasporti.


amministrative palermo 2012che programmi haisindaco palermo 2012

6 commenti per “Replica alle 19:00 di “Far quadrare i conti”, poi seguirà il dibattito
  • kersal 90
    30 gen 2012 alle 19:46

    Nuti è stato imbarazzante. Non sapeva neppure di cosa si stesse parlando.
    La Monastra e la Borsellino hanno parlato di aria fritta.
    Gli altri hanno abbozzato idee…

  • MAQVEDA 17489
    31 gen 2012 alle 14:13

    ma per cho come me non ha avuto modo in nessuna delle fasce orarie di vedere sta cosa, che fa? non lo vede più?

  • blackmorpheus 54519
    31 gen 2012 alle 14:19

    @Maqveda

    a partire da domani riproporremo la replica della prima puntata sul nostro canale Youtube, poi dopodomani la seconda puntata e via dicendo.

  • Luca S. 129
    01 feb 2012 alle 12:14

    Finalmente ho visto questo PRIMO spezzone.
    Quasi nessuno ha parlato di soluzioni, ma solo di razionalizzazione e di mantenimento dei livelli occupazionali (siamo in campagna elettorale).
    Un solo caso (Faraone) in cui si parla chiaramente di privatizzazioni, ma c’e’ il PD alle spalle, non so quanto sia possibile attuare certe politiche con certi partiti/ideologie alle spalle.

    Mi sono cadute le #$%@ a terra, non vedo nessun segnale di discontinuita’.
    Sono molto molto molto deluso dal candidato del mov 5 stelle Riccardo Nuti e soprattutto dalla Borsellino!


Lascia un Commento

Ultimi commenti