15 nov 2011

E’ iniziato “Che programmi hai?” con la videointervista a Davide Faraone


Sono finalmente iniziate le videointerviste ai candidati sindaco di Palermo 2012, nell’ambito dell’inziativa “Che programmi hai?“.

Così come avevamo spiegato nell’articolo di lancio, sottoporremo ai candidati una selezione di domande rielaborate tra quelle che voi utenti ci avete inviato sul sito e tramite email.

Le domande ovviamente verteranno sui temi trattati da MobilitaPalermo e saranno le medesime per tutti gli intervistati.

Ieri è stata realizzata la prima videointervista al candidato Davide Faraone.

A chi ce lo richiedeva, non esiste ancora una calendarizzazione delle interviste perchè le segreterie politiche non ci confermano con anticipo ragionevole gli incontri.

Pertanto man mano che i candidati si rendono disponibili, effettuiamo gli incontri.

MobilitaPalermo continuerà a contattare tutti coloro che ufficialmente hanno manifestato la propria candidatura a sindaco per offrire loro la possibilità di rispondere su questi argomenti.

Per motivi di correttezza, pubblicheremo le interviste non appena saranno intervistati tutti i candidati aderenti e disponibili all’iniziativa.

Vi terremo aggiornati sui futuri incontri in programma.

EDIT: la prossima intervista sarà effettuata al candidato Fabrizio Ferrandelli

 


amministrative palermo 2012che programmi haidavide faraoneelezioni palermo 2012fabrizio ferrandelliinterviste sindaco palermomarianna caroniamobilitapalermoriccardo nutirita borsellinosindaco palermo 2012

Articolo successivo

16 commenti per “E’ iniziato “Che programmi hai?” con la videointervista a Davide Faraone
  • huge 2128
    15 nov 2011 alle 16:48

    Ragazzi, potete pubblicare l’elenco delle domande da sottoporre a ogni candidato?

  • Lorenzo Ajello 0
    15 nov 2011 alle 17:11

    [...] Bravo che è stato subito disponibile [...]

    Sangu mio…. un amore…. dopo quasi 4 anni di doppio incarico, ora che si è dimesso da consigliere comunale ha un pochino di tempo in più…. spero non si stressi….

    PS: Non vuole essere una polemica a Serena Tudisco, semplicemente ho preso spunto dalla sua risposta per essere punzecchiante verso questi politici che si propongono come innovatori e sono alla stregua di quelli che vogliono rimpiazzare!

  • Giovanni 319
    15 nov 2011 alle 17:20

    hanno fatto male a frammentare le candidature… c’era Rita Borsellino poteva rimanere lei..

  • Serena Tudisco 84
    15 nov 2011 alle 17:27

    Io credo in mobilita palermo é un sito che seguo dalla nascita, é il sito palermitano più seguito dalla città, quindi che un candidato alle primarie per Palermo si renda subito disponibile lo trovo apprezzabile visto che nel post stesso c’é scritto che “le segreterie politiche non ci confermano con anticipo ragionevole gli incontri”.

    La polemica non é contro di me ma contro Faraone comunque se tu fossi meglio informato sapresti che aveva un doppio incarico ma per uno non ha guadagnato nulla.

  • antony977 165912
    15 nov 2011 alle 17:47

    @huge, The.Byfolk ha già risposto. Nessun vantaggio; domande chiare ovvero un riassunto di quello che i lettori ci hanno chiesto nel post di presentazione dell’iniziativa.

  • @Franco 0
    15 nov 2011 alle 18:00

    Io veramente sono basito, ancora con sta storia del doppio incarico di Faraone? Ma basta, basta, si vede che non avete altri argomenti! Meglio per lui va, io invece aspetto questa intervista, l’avrei pubblicata anche subito! L’ho incontrato ad uno dei mercatini che sta girando per Palermo, ho scritto su una cartolina cosa farei per Palermo! Speriamo bene, io ci credo! Finalmente un candidato che pensa solo alla città e ai cittadini.

  • Portacarbone 70662
    15 nov 2011 alle 18:11

    @TUTTI:
    questo non è nel modo più assoluto il posto in cui parlare di personaggi politici, della loro carriera, di polemiche, pregi e difetti, pertanto al prossimo messaggio offtopic cominceremo a cancellare i commenti.

    Grazie.

  • Portacarbone 70662
    15 nov 2011 alle 19:25

    @bloodflower
    “Per motivi di correttezza, pubblicheremo le interviste non appena saranno intervistati tutti i candidati aderenti e disponibili all’iniziativa.”
    ;)

  • stef 36
    15 nov 2011 alle 23:01

    la domanda:
    intende avviare entro il primo semestre del mandato di sindaco la messa in vendita graduale delle aziende partecipate, per completare entro il 5° anno del suo mandato la vendita in ragione di oltre il 50% ?
    Se si lo direbbe apertamente in campagna elettorale ?
    La domanda è posta in considerazione dell’avvio della privatizzazione dei servizi pubblici (ad esclusione dell’acqua) molto molto probabilmente portata avanti dal governo Monti per sanare l’attuale crisi italiana.
    Dal prossimo anno i servizi pubblici saranno assicurati dagli enti pubblici attraverso la pubblicazione di bandi ad evidenza pubblica e non sarà più possibile fare il ricorso alla procedura di affidamento in house alle aziende.
    Questa è la madre delle domande. Tutto il resto è fumo negli occhi, a tutte le altre domande i candidati risponderanno che saranno interessati e che realizzeranno tutto in brevissimo tempo e che troveranno presto le risorse economiche, ma dire di vendere le aziende partecipate è un rispo troppo grosso da mandare giù pubblicamente !

  • stef 36
    15 nov 2011 alle 23:04

    Mobilita Palermo
    questa domanda sulla volontà di vendere le aziende partecipate fatela a tutti i candidati, e le risposte previste devono essere seccamente un si od un no, niente giri di parole per evitare la risposta.

  • antony977 165912
    16 nov 2011 alle 2:08

    Grazie Paolo…ci sono contatti già in corso…forse Sabato si realizzerà…anzi se puoi far leva pure tu…


Lascia un Commento