13 nov 2011

Modifica Viabilità Via Leonardo Da Vinci – Via Uditore


Come da ordinanza vi comunichiamo la chiusura permanente dello spartitraffico che permetteva a chi veniva da Via Uditore di girare a sinistra verso piazza Einstein. Il provvedimento provvisorio era stato instituito per dei lavori che riguardavano il tram, adesso il provvedimento è diventato definitivo.

Articolo precedente

12 commenti per “Modifica Viabilità Via Leonardo Da Vinci – Via Uditore
  • giovanni75 319
    13 nov 2011 alle 12:11

    quindi la via Uditore verrà tagliata in due per sempre, o è solo per consentire i lavori? perchè permanente vuol dire questo…

  • peppe.pa 0
    13 nov 2011 alle 13:18

    mi associo anch’io alla domanda! se è solo per il lavori va benissimo, soffriremo molto volentieri per vedere finalmente i tram sfrecciare per le nostre strade! Però se fosse definitivo sarebbe un po’ un problema, perchè si andrebbe a sovraccaricare ulteriormente la rotonda di piazza einstein e via leonardo da vinci!

  • franzoman 39
    13 nov 2011 alle 14:22

    mi sembra doveroso, vista la separazione definitiva di via uditore (che alleggeriva leggermente il traffico verso la rotonda) rivedere un pò la viabilità… è già un casino adesso!

  • peppe.pa 0
    13 nov 2011 alle 14:56

    eh, infatti… perchè se chiudere definitivamente è necessario, allora bisogna rivedere la viabilità di uditore! Per esempio, se volessi uscire da casa ed accedere alla corsia centrale di viale regione siciliana, le mie alternative sarebbero:
    1) via uditore, girare a destra in via leonardo da vinci, quindi inversione di marcia. Ma nelle ore di punta è tutto bloccato. 2) viale michelangelo, ma l’ultima volta che ci ho provato ho perso 35 minuti per arrivare fino alla rotonda con viale lazio 3) via bernini, e poi svoltare nella laterale di viale regione, ma questo mi costringe ad attraversare prima la rotonda, e dopo e lunghe code che si formano nella corsia laterale tra la rotonda e via di blasi.
    Una soluzione utile potrebbe essere inserire un ingresso nella corsia centrale di viale regione subito dopo via bernini, in modo tale che tutti gli automobilisti provenienti da uditore possano evitare di confluire su viale michelangelo o su via leonardo da vinci!

  • emmegi 713
    13 nov 2011 alle 18:07

    peppe.pa scrive:
    13 novembre 2011 alle 14:56

    [i]Una soluzione utile potrebbe essere inserire un ingresso nella corsia centrale di viale regione subito dopo via bernini, in modo tale che tutti gli automobilisti provenienti da uditore possano evitare di confluire su viale michelangelo o su via leonardo da vinci![/i]

    Impossibile: la centrale è sensibilmente più alta della laterale.
    Un raccordo avrebbe una pendenza notevole.

  • mediomen 1136
    13 nov 2011 alle 18:28

    Considerate sempre che non ci saranno più ingressi ed uscite dalle corsie centrali di via Regione Siciliana, se non negli svincoli

  • Giovanni 319
    13 nov 2011 alle 19:43

    in effetti come in tante altre situazioni è abberrante che nn sia pensato alla viabilità… l’unica sarebbe crea re un altra piccola rotatoria a metà leonardo da vinci per poter poi eliminare tutti gli “svincoli” e dotare i tram si un sistema che quando sta per passare (almeno 100 mt prima credo che basti) blocchi un semaforo sul verde per lui per la rotatoria se ne potrebbero mettere due prima di essa, e altri disseminati lungo gli incroci che incontra da Castellana a Notarbartolo, mi sembra che tale sistema esista, no?

  • Fabion54 48241
    13 nov 2011 alle 21:08

    La chiusura di Via Uditore all’altezza di Via Da Vinci sarà definitiva anche perchè ricordo a tutti che il tram transiterà proprio nella parte centrale della via e meno attraversamenti veicolari e civili ci sono, meno probabilità di incidente ci saranno.
    Secondo me il provvedimento potrà solo essere positivo invece per la viabilità in zona. Chi abita proprio in via uditore per andare in viale regione può o passare dalla rotonda di piazza einstein o da quella di viale lazio. Entrambe nelle ore di punta sono abbastanza incasinate, ma così è ora, così come era prima della chiusura quindi purtroppo poco cambia.
    Invece a mio avviso si evita la paralisi totale del traffico che avveniva quando da via uditore si doveva girare a sinistra come per andare al mc donald e c’era via da vinci bloccata e quindi si ostruiva la corsia.
    Ricordiamo sempre che a volte la causa della maggior parte degli ingorghi è proprio creata da noi palermitani, che amiamo la doppia/tripla fila, che cerchiamo sempre di fregare il vicino per arrivare prima degli altri ostacolando la circolazione.

  • Giovanni 319
    13 nov 2011 alle 23:53

    io nn sono d’accordo nn alla chiusura ma a nn dare un alternativa achi proviene da via Uditore alta di potersi immettere nella rotonda di via da vinci senza per forza dove arrivare a quella di via michelangelo-via lazio, pertanto proporrei (e lo proporrò anche al consiglio di circoscrizione di cui conosco un membro) di poter aprire la via Cimabue fino a via Giorgione dimodochè le auto che una volta giravano a sinistra tagliando via da vinci possano attraversare quell’asse viario e immettersi poi a destra su p.zza einstein più semplice di così credo nn ci sia altra soluzione


Lascia un Commento