24 ott 2011

Metano auto, avvio ufficiale impianto viale Regione Siciliana


Buongiorno, certi che possa essere utile ai vostri lettori che possiedono vetture a metano, segnaliamo l’apertura al pubblico dell’erogatore metano della stazione di servizio ENI in viale Regione Siciliana-via dell’Ermellino.

 
L’impianto è stato appena attivato come segnalato sul ns. forum da un utente palermitano, che ci ha anche inviato delle foto effettuate durante il rifornimento, ora disponibili nella galleria immagini di metanoauto.com.

Cordiali saluti
A. Franceschini (ak)
metanoauto.com

 


impianti metano palermometano autometano palermostazioni metano palermo

11 commenti per “Metano auto, avvio ufficiale impianto viale Regione Siciliana
  • Portacarbone 70684
    24 ott 2011 alle 19:03

    Di sicuro un punto metano in più incentiverà l’utilizzo delle vetture con questa alimentazione, che sicuramente inquinano meno

  • Otto Mohr 47
    24 ott 2011 alle 19:10

    A proposito di questo impianto i lavori per la costruzione dell’area giochi sono a buon punto. La presenza di un bel numero di ulivi saraceni (mi sembra che siano di questa specie) rendono l’area molto bella.

  • monte_Pellegrino 597
    24 ott 2011 alle 22:01

    Sì, però è inammissibile che si perdano anni per colpa dell’enel! bisogna denunciarli questi ritardi! Se davvero fosse stata colpa di questo ente, è giusto che i gestori dell’impianto lo dicano al pubblico!

  • Marco1984 75
    25 ott 2011 alle 6:55

    Erogatori prossimi alla carreggiata, assenza di rampe entrata/uscita e rispettive corsie di decelerazione/accelerazione, assenza segnale “pericole code”. Insomma, questo distributore lo considerò più un male che un bene, ma ovviamente sono punti di vista.

  • Metropolitano 3251
    25 ott 2011 alle 9:52

    Finalmente !!!! Era ora !! Adesso si attende l’attivazione anche dell’impianto Caracoli Nord. Anche quell’area ha una pompa di metano ad attivazione pendente.

  • The.Byfolk 43
    25 ott 2011 alle 10:07

    Sono in parte daccordo con Marco..

    Si poteva spendere di più in sicurezza.. è un potenziale grosso pericolo anche se remoto!

    Il distributore si trova un una posizione davvero poco adeguata.

    Considerate le conseguenze che provocherebbe un incidente sarebbe opportuno adottare ogni accorgimento, anche il più stupido.

    C’è sempre tempo per migliorare la sicurezza, ma si dovrebbe fare.

  • thedoctor 137
    25 ott 2011 alle 21:58

    Trovo assurdo permettere di collocare nuovi impianti di rifornimento direttamente sulla careggiata centrale di viale regione siciliana… Ma chi le approva questi progetti?? Topo Gigio?? Mi sa che l’Eni paghi bene per ottenere certe licenze… Ci mancavano solo queste su viale Regione…

  • antony977 165977
    25 ott 2011 alle 22:24

    L’impianto è aperto da circa un anno e fin’ora nessun incidente…sempre a fare le cassandre? :)

  • moscerino 261
    26 ott 2011 alle 7:17

    gli impianti sono sempre troppo pochi, mentre noi utilizzatori del GPL siamo aumentati in maniera esponenziale

  • The.Byfolk 43
    27 ott 2011 alle 8:39

    @Antony nessuna cassandra ma richieste di attenzione alla sicurezza.

    Considerando che all’aumentare della velocità la percezione dello spazio si riduce si nota subito come sia stata un po’ una forzatura l’installazione di questo distributore in quel punto, non ci sono i canonici spazi che siamo abituati a vedere attorno ad una pompa di benzina. Se poi ci mettiamo che si tratta di GAS LIQUIDO l’idea fa spaventare un poco, considerando la velocità dello scorrimento.

    Volevano fare un Autogrill? Una stazione di servizio? E’ solo una pompetta…

    Sinceramente benvenga un nuovo servizio alla città, ma non se questo è stato approntato legalizzando ciò che non lo è. Non perdo tempo a spiegarti cosa intendo o come farlo.

    In ogni caso, giusto per prevenzione, sarebbe bene mantenere altissima la sicurezza in relazione al richio vicinanza scorrimento e al rischio impatti.

    VI RICORDATE VIAREGGIO???


Lascia un Commento