14 ott 2011

Proteste Tram linea-1 Sperone, un film già visto…


C’è una Palermo che vuole crescere, ed altri a cui sembra poco importare il bene collettivo. E’ il caso dei lavori della linea-1 tram presso il quartiere Sperone (via Portella della Ginestra e via Puglisi) che ieri hanno subito un rallentamento a causa delle proteste dei commercianti. Un film notoriamente già visto dove vengono immediatamente in mente le proteste per la chiusura di piazza Indipendenza, via Malaspina ma anche via Perpignano. Alla fine i cantieri in quelle strade proseguirono nei tempi stabiliti e nessuno calò saracinesca. Per buona pace delle Cassandre. Pienamente consci dei disagi che ci sono e  non sono pochi, ma bisognerebbe guardare oltre ovvero a quello che lasceranno questi cantieri alla comunità, ai benefici che indubbiamente sono fuori discussione.  In questo articolo avevamo messo in luce l’abusivismo che regna in quella zona, ma come sempre tutti sanno ma tacciono quasi a voler rimarcare la più becera mentalità di questa città. E non è nemmeno difficile constatare nelle ore di punta  la bolgia di auto ferme in doppia fila. Parliamoci chiaramente: chi pensa di voler continuare con l’idea di campare grazie alle auto in doppia e  tripla fila, meglio che si metta col cuore in pace.


lavori tram speronevia padre puglisi palermovia pecori giraldivia portella della ginestra palermo

45 commenti per “Proteste Tram linea-1 Sperone, un film già visto…

Comment navigation

  • antony977 166164
    15 ott 2011 alle 13:18

    Oltre ai dettagli amministrativi, ti ricordo che ci sono foto (che potrai benissimo visionare) in cui si vedono i lavori della tramvia già iniziati quando ancora nel terreno del Forum c’erano solo sterpaglie :)
    Le strade si chiudono in quanto i lavori sono necessari. Ma ovviamente al termine dei lavori verranno riaperte. Così come accaduto in altre zone per il passante ferroviario. Protestando come dici tu, si crea solo un effetto boomerang oltre a rallentare i lavori.
    In altre città nessuno è fallito per il transito di un tram e solo a Palermo si protesta contro queste cose. Che paradosso!

  • David 0
    15 ott 2011 alle 16:37

    Ma cosa bloccano i patate?

    Non erano in grado di contattare la direzione lavori per avere delle rassicurazioni sulla celerità?

    Ridicoli

  • Viajero Solitario 2
    16 ott 2011 alle 15:22

    Quando vedo scene del genere, mi spiace dirlo, perché abito anch’io in periferia, bisognerebbe lasciare la gente nel loro brodo e cementare la bocca quando si lamentano che qui non cambia mai nulla. Le forze dell’ordine che non si fanno pregare a caricare quando si protesta giustamente, qui si fanno spaventare da quattro delinquenti e ignoranti. Per favore, solo qui gli abusivi e non si permettono di protestare.

  • DanG 1
    17 ott 2011 alle 10:01

    Scusate, ma chi dice che il tram è un’opera inutile evidentemente non usa i mezzi pubblici. Io lo faccio per scelta e ben venga qualsiasi opera pubblica che rappresenti un’alternativa all’auto e ai bus che in deteminate zone offrono un servizio davvero penoso.


Lascia un Commento