28 set 2011

PFP Cardillo, i lavori della maxi strada presso Colle Verde


Aggiornamento fotografico sui lavori in corso alla futura maxi strada di Cardillo, che collegherà direttamente via Lanza di Scalea con via Ugo La Malfa.

Qui di seguito i lavori all’interno del supermercato Colle Verde.

 

 

Panoramica della maxi strada


cardillocolleverdemaxi strada cardillo

14 commenti per “PFP Cardillo, i lavori della maxi strada presso Colle Verde
  • turi77 110
    28 set 2011 alle 8:15

    E’ da un bel pò di tempo che osservo l’andamento di questi lavori e mi pare che procedano molto a rilento. C’è una data (anche approssimativa) sulla fine del cantiere? Mi chiedo anche se verrà realizzata una rotonda all’incrocio con via san lorenzo. Qualche indiscrezione al riguardo?

  • antony977 165953
    28 set 2011 alle 9:37

    @giovanni75, quel muro verrà sfondato perchè già si lavora dallaparte opposta in via Lanza di Scalea, a fianco distributore Gpl.

  • huge 2147
    28 set 2011 alle 11:41

    In effetti i progressi qui sono davvero lenti.

    Il tratto via La Malfa/via San Lorenzo avrebbe potuto già essere aperto da qualche mese, mettendo a tacere le pretestuose proteste del notorio comitato di Cardillo.
    E invece si progredisce a piccoli passi.

  • antony977 165953
    28 set 2011 alle 12:06

    Nessuna chiusura, anzi…qui si costruiscono nuovi collegamenti stradali che miglioreranno la viabilità nell’intera zona.

  • brian85 117
    28 set 2011 alle 18:15

    Per fare un confronto potrei citare anche il sottopasso di V. S.Anna a Carini, praticamente quasi pronto da molti mesi e fino a maggio non ancora aperto. L’importanza differente delle due strade non si discute, ma l’analogia mi fa pensare che aspettino forse la fine dei lavori ferroviari di quei tratti.

  • rujari81 224
    28 set 2011 alle 21:06

    Così come il nuovo sottopasso a brancaccio:pronto da piu di un anno e ancora non fruibile,ed in piu gia vandalizzato in quanto ho appreso che hanno rubato le lampade precedentemente installate.

  • Phobos 24
    29 set 2011 alle 0:05

    Questa strada è fondamentale anche per l’assurda e inqualificabile situazione che avviene in via Ugo la Malfa nelle giornate di pioggia intensa. Mi riferisco al lago che si crea alla prima pioggia battente dopo nemmeno 100 metri dopo l’uscita autostradale (direzione Trapani – Palermo) intorno al CNR.
    Ma un censimento delle strade che si allagano e la richiesta di inserirgli una bella grata che va da un marciapiede all’altro è qualcosa si difficile e dispendioso?

  • monte_Pellegrino 597
    29 set 2011 alle 15:00

    antony977, in via Lanza di Scalea non c’è alcun distributore di gpl! Ce n’è uno di metano: l’unico di tutta la città, purtroppo!

  • Metropolitano 3236
    29 set 2011 alle 16:43

    @monte_Pellegrino.
    Ne dovranno attivare altri due quando attiveranno la conduttura a monte: uno all’area di servizio Bonagia Sud ed un altro all’area di servizio Caracoli Nord


Lascia un Commento