11 set 2011

Intervallo: Londra, Parigi, Palermo.


Londra, Big Ben
Londra, Big Ben


Parigi, torre Eiffel
Parigi, torre Eiffel
Palermo, Teatro Massimo
Palermo, Teatro Massimo
Antico mercatino di Piazza Giuseppe Verdi, Palermo.


abusiviabusivismopolizia municipale palermoSegnalativia dogali

24 commenti per “Intervallo: Londra, Parigi, Palermo.

Comment navigation

  • tasman sea 20
    12 set 2011 alle 17:20

    a me le bancarelle piacciono. palermo non è parigi, è più simile a città mediterranee. smettiamola con questo fighettismo

  • zavardino 226
    12 set 2011 alle 20:17

    che bello il “feto della pisciazza di mulo”, molto pittoresco…
    E le macchine attorno al teatro, come all’opera di Parigi. Il ponte dell’ammiraglio con le macchine in sosta e la mostra di mercanzie dozzinali, sembra un piccolo big ben.
    Apriamo un po’ gli occhi: il degrado è copioso

  • alefsk 2
    12 set 2011 alle 20:47

    ok voler evidenziare le cose belle di Palermo (molte), ma limitandosi a questo, la nostra città non crescerà mai!
    Credo cmq che a buona parte dei palermitani vada bene così!l’importante è poter dire “talè chi biaddu u massimo”, poi lo stato in cui si trova è secondario!

  • salvu85 43
    12 set 2011 alle 22:00

    io ho dei parenti che vivono fuori e rimangono estasiati dalla bellezza ma letteralmente SCHIFIATI dal fetore e dal sudiciume della città, ma alla maggior parte dei palermitani non importa della loro città…non è casa loro allora si sentono leggitimati a gettare “la munnizza” per terra, a parcheggiare ovunque sui marciapiedi, pagano i posteggiatori e gli stanno bene anche le bancarelle (in fondo…futti tu ca futtu puru iu), i lavavetro al semaforo che pisciano nelle bottiglie, le prostitute ad ogni angolo e la malavita…scommetto pure che a molti piacciono anche i cavalli morti dopo le corse clandestine in via ernesto basile…queste sono soltanto cose “brutte”, è vero, ma a cosa serve voltarsi dall’altro lato? questo è il tipico atteggiamento di chi “in fondo va bene così” e quindi non cambia mai nulla proprio per questo…a volte penso che ci meritiamo davvero il degrado in cui viviamo!!! avere un pò di senso civico, voler migliorare qualcosa, adesso è “fighettismo”?! o_O


Lascia un Commento