29 ago 2011

Foto Parco Orleans: Cammarata annuncia l’apertura a Ottobre ma…


….lo stato attuale dell’opera è questa qui:

scritte sui muri interni delle strutture…. qui siamo all’interno del futuro “Cafè Letterario”….

 

…punti luce completamente vandalizzati e inutilizzabili….

…panchine ampiamente imbrattate da spray colorati….

…..ci scusiamo con i lettori ma occorre far vedere le condizioni reali dell’area….

…sanitari trafugati da ignoti….

….prese elettriche divelte e potenzialmente pericolose….

A tutto questo aggiungiamo che alcuni arbusti sono seccati, mentre altri si accingono a farlo. Lungo parte dei percorsi interni sono spuntate piante spontanee direttamente da sotto la tufina.

Come visibile nella foto successiva, l’area viene continuamente “rasata” dopo che le erbacce secche diventano alte e ingombranti.

Cammarata asserisce di voler aprire il parco a Ottobre, ovvero tra un paio di mesi. Guardando queste immagini viene veramente difficile immaginare che in 60gg vengano sistemate tutte queste criticità.

Il laghetto è in fase di manutenzione per il problema dell’impermeabilizzazione, le strutture ricettive nell’area (cafè letterario, chioschetto bar, prima accoglienza etc.) sono vandalizzati e andrebbero ripristinati, mancano i prati all’inglese previsti dal progetto, i viali interni vanno ripuliti e quant’altro.

Conoscendo i “nostri polli” immaginiamo che verrà fatta un’inaugurazione di facciata, dove verranno ripuliti i campi dalle erbacce e qualcos’altro verrà ripristinato, per poter accogliere stampa e tv. Molti dei lavori urgenti verranno continuati dopo l’apertura ( e chissà quando finiranno), ma si potrà dire di aver consegnato un’opera importante alla città.

E’ pensar male, ma come dice il proverbio, alle volte ci si azzecca. Vedremo.

 Scaricate e fate firmare il modulo di raccolta firme per chiedere l’apertura del parcomodulo firme

 

 


apertura parco orleanscammarataparco ninni cassaràpor siciliavandali

15 commenti per “Foto Parco Orleans: Cammarata annuncia l’apertura a Ottobre ma…
  • blackmorpheus 54519
    29 ago 2011 alle 8:25

    questo parco è uno scempio già prima dell’apertura…credo che sia l’immagine perfetta per riassumere la gestione Cammarata, sicuramente il peggior sindaco di Palermo dai tempi del buon Vito Ciancimino. La vergogna è che gente del genere stia ancora al suo posto senza che i palermitani alzino nemmeno la voce. C’è troppa ignavia in giro, e le condizioni di questo parco non sono altro che una triste metafora della società che ci circonda

  • Portacarbone 70808
    29 ago 2011 alle 8:55

    Avendo girato il parco più volte devo dire che l’area è molto grande, e se fosse sistemata, potrebbe dare un bel risultato. Qualcosa più simile a un parco la si ha in inverno quando, al posto delle erbacce secche, cresce l’erba verde e da lontano ti restituisce quella sensazione “inglese” di prati immensi.

    Strutturalmente potrebbe essere un bel posto.
    La mancanza di manutenzione snatura tutto.

  • massimo 103
    29 ago 2011 alle 9:21

    Questo dimostra quanto valgono il sindaco, i consiglieri comunali, gli assessori, ecc….
    Aggiungo che la stampa locale è ancora più vergognosa di tali personaggi, poichè li dovrebbe mettere spalle al muro.
    A Palermo, molta gente, non ha ben chiaro che i soldi che taluni si mangiano e fanno mangiare vengono prelevati direttamente dalle nostre tasche.

  • Real 170
    29 ago 2011 alle 10:33

    Uno scempio altro che parco….chi è responsabile di questo stato delle cose, si merita solo la galera!!!!

  • cirasadesigner 1025
    29 ago 2011 alle 10:44

    Propongo di fare un sondaggio, cosi come si fa per le altre argomentazioni, nessuno potrà dire mai che il sito di Mobilitàpalermo sia politicizzato, non ha mai espresso posizioni politiche, quindi propongo semplicemente un quesito del genere “Ritieni o no che il Sindaco Cammarata sia stato il peggior amministratore di Palermo dai tempi di Lima e Ciancimino?”
    Sono curioso di vedere i risultati e magari ci potrebbero accusare di esserci schierati… ma temo che nessuno possa difendere l’indifendibile. Se hai ancora un briciola di dignità politica DIMETTITI!!!!!!

  • marricriu 29
    29 ago 2011 alle 10:56

    Dare la colpa sempre alla gestione politica (che comunque non fa nulla per non farsene dire di tutti i colori) è troppo facile e scontato. Qui non c’entra l’amministrazione ma il popolo. Ma che razza di porci è capace di ridurre a brandelli la propria città, il posto in cui vivono e dove portano a passeggio mogli e figli?! Ma che ci guadagnano vorrei capire?? Qui nemmeno Mussolini riuscirebbe a portare ordine! I palermitani (non tutti grazie a Dio) sono un manica di porci incivili menefreghisti e pure stupidi! Quando ci vuole ci vuole, scusate!!
    Ps. x la cronaca: io sono di Palermo!

  • Metropolitano 3394
    29 ago 2011 alle 11:01

    Non hanno fatto altro che illudere la brava gente che ha creduto agli spot elettorali di questo rappresentante della città. Fino a quando non arriva il sindaco, e forse se ne parla nel 2012 si continuerà di questo passo. Non solo abbandono, ma neppure sorveglianza da vandali. Ma certo, anche quella si pagherebbe. Senza contare le spese di riparazione e sostituzione delle opere vandalizzate ! Il terzo mondo ha un sinonimo e si chiama Palermo.

  • marx 6
    29 ago 2011 alle 11:34

    LA POLITICA SIAMO NOI
    i politici sono lo specchio della società.
    chi gli ha dato il potere? se non la gente che li ha votati?

    cammarata non è altro che l’ incarnazione di chi l’ha votato,ricordate il voto di scambio con per esempio l’assunzione dei 110 autisti senza patente all’amat?
    Se la gente accetta il voto di scambio,per avere dei “favori” dal politico che ha votato,(favore che a volte è un suo diritto) il risultato non può che essere questo.
    una soluzione potrebbe essere, quella di scegliere la classe dirigente non per avere vantaggi personali, ma per realizzare un programma condiviso, che curi solo il benessere collettivo

    capisco che è pura utopia, ma non vedo alternative

  • CinoMedium 169
    29 ago 2011 alle 14:20

    volevo segnalarvi che stamane nel pilone del ponte pedonale lato parcheggio è apparsa la scritta “ZAMPARINI M…A”

  • Nio 156
    29 ago 2011 alle 15:13

    ma quale razza di animale…entra in un cantiere, vede una panchina ancora nuova nuova, appena installata,in quello che dovrebbe essere un posto bello e rilassante per tutti, e con lo spray pensa bene di scrive una frase tanto ridicola e poco originale ” Ivan tvb” ….Ivan se i un figlio di ca….e la tua ragazza nà zocco…. ma chi abbiamo accanto???

  • zio 30
    29 ago 2011 alle 18:20

    c’è da rimanere senza parole, ma d’altronde palermo ha quello che si merita, purtroppo per le persone per bene.

  • Luca 129
    30 ago 2011 alle 9:00

    Si parla di manutenzione, che e’ uno strumento indispensabile per rendere fruibili le opere pubbliche.
    PALERMO e’ uno STIPENDIFICIO => no soldi per alcuna manutenzione.
    Risultato => tutto e’ allo sbando: AMAT, AMIA, AMAP, tutte le municipalizzate, tutta la citta’, tutte le opere…
    Cosa vi aspettate con la legge sul pareggio di bilancio, che il prossimo sindaco faccia miracoli?
    La cosa migliore e’ il default per Palermo. Licenziare tutti, azzerare tutto e RICOMINCIARE in modo degno e onesto.


Lascia un Commento