28 lug 2011

Gli Strani servizi palermitani di pulizia aiuole


E’ veramente curioso il servizio di pulizia delle aiuole che viene effettuato a Palermo. Funziona così da molto tempo, ma ogni volta c’è un particolare che mi lascia sgomento e perplesso.
Sembrerebbe che il servizio comandato di volta in volta sia scrupolosamente circoscritto all’interno dell’aiuola stessa, escluso tutto quanto non esplicitamente incluso.

E così accade di vedere su Viale Regione Siciliana (corsia centrale) tutto pulito tra i tronchi di pino e gli oleandri, ma per vederlo devi sporgerti oltre la siepe di erbacce che è cresciuta (di nascosto) tra il marciapiede e l’asfalto stradale, o sul lato esterno del muretto che delimita l’aiuola.

Oppure in via Tasca Lanza, le aiuole (deserte con palma decapitata) belle pulite e tosate come un barboncino, ma lo spartitraffico della corsia di sosta e lo stesso marciapiedi(di fronte AMAP) pieno di graziosi alberelli spinosi alti un metro, che mia figlia di 3 anni devo metterla in braccio per non perderla nella foresta.

In via Tasca Lanza le inutili aiuole (per come sono allo stato attuale) vengono tosate 3/4 volte l’anno ma le erbacce che ostacolano sempre tutti i pedoni e residenti che devono accedere alle loro auto vengono estirpate 1 o 2 volte all’anno…..


aiuoleerbaccemarciapiedipedonipulizia

7 commenti per “Gli Strani servizi palermitani di pulizia aiuole
  • The.Byfolk 43
    28 lug 2011 alle 7:41

    Se riesco piu tardi vi mando la foto di via tasca lanza, peraltro ora abbellita da un paio di cataste di rifiuti che tra non molto impediranno l’accesso ad alcuni varchi privati.

  • Roberto1 517
    28 lug 2011 alle 8:42

    Questo è causato al fatto che esistono almeno 4 o 5 aziende per svolgere servizi che potrebbe benissimo svolgere una sola. Tra AMIA Spa, AMIA Essemme, GESIP e dipartimento ambiente del comune non si capisce mai chi debba fare cosa e spesso è tutto uno scaricabarile di un’azienda sull’altra.

  • mimusso 157
    28 lug 2011 alle 14:13

    Colpa dell’Amia, Amia Essemme, Gesip e bla bla bla… Si, è pacifico che fanno forse un decimo di quanto dovrebbero fare, che sono gestite in maniera vergognosa, che sono amministrate ancora peggio, però…

    E’ normale buttare i rifiuti in un aiuola pubblica? Ma stiamo scherzando?
    Nemmeno gli animali sporcano così il proprio habitat.
    Che schifo.

  • Irexia 680
    28 lug 2011 alle 16:09

    E’ tutto profondamente illogico!
    Come quando puliscono le grate delle fogne dal fogliame!
    Puliscono l’imbocco e poi lo ammucchiano da un lato. Lo portano via? No, perché dovrebbero? Il loro compito è solo pulire le grate! Poi, al primo acquazzone, i rivoli che si formano ai lati delle carreggiate portano le foglie, le sterpaglie e i rami raccolti di nuovo sulle grate causando l’attuppamento dell fogne! E questo è la cronaca di quanto succede, per esempio, ogni primi di settembre! Dopo, però, i primi acquazzoni che causano i primi allagamenti!
    Ma chi è che stabilisce le mansioni degli operai?

  • Athon 855
    29 lug 2011 alle 14:05

    In effetti Viale Regione Siciliana è in uno stato vergognoso. Essendo la principale arteria della città dovrebbe essere curata in modo impeccabile.

  • The.Byfolk 43
    12 set 2011 alle 11:59

    AGGIORNAMENTO TASCA LANZA!!

    Circa 2 settimane orsono, ore 8:15, un tizio, presumo operaio del comune in borghese si preoccupava di farmi spostare l’auto dalla piazzuola “perchè dovevano togliere l’erba”.
    Al mio ritorno ore 13:30 mancavano 5/6 metri lineari di erba dal marciapiedi.
    Stesso orario del giorno seguente il marciapiedi era pulito per 10/12 metri.
    Da allora nulla più…
    Un appello: dobbiamo trovarlo..forse è stato rapito dagli alieni!!!


Lascia un Commento