17 giu 2011

Piano di semplificazione stradale e smaltimento traffico


Riportiamo un’interessante quanto dettagliata proposta di modifica al traffico dell’utente Benny S.:

A Palermo c’è un grosso problema, è facile entrarvi ma è quasi impossibile uscirne. Come molti potranno confermare il tratto che va dalla stazione centrale fino alla via ernesto basile, in parallelo con viale delle scenze, è ogni giorno un inferno. Specialmente nelle ore di punta si crea un traffico allucinante e degli ingorghi notevoli favoriti anche dall’assenza di vigili nella zona. Quindi ho pensato ad un piano rivoluzionario che semplifichi la planimetria stradale; questo non prevede l’abbattimento di case o quanto altro, ma, semplicemente cambiare qualche senso unico e “limare” qualche rotonda/spartitraffico:
Prima modifica: ingorgo ospedale dei bambini.

Qui chi proviene da via carlo forlanini invece di proseguire per l’ospedale dei bambini, potrà svoltare a destra. A questo punto si ritrova in corso tukory, li un breve tratto di strada (sottolineato in nero) sarà a doppio senso di circolazione e ciò è possibile allargando la carreggiata, infatti, lì il marciapiede è abbastanza largo da permettere tale modifica. Proseguendo dritto poi sarà possibile inserirsi nella biforcazione destra di c.tukory che continuerà con una nuova piccola arteria (in rosso); quindi continuate dritto senza alcun ingorgo.

Seconda modifica: tratto corso tukory/corso re ruggero/via e.basile

Anche qui ho cambiato alcuni sensi di marcia come potete vedere dall’immagine. La biforcazione destra di c.tukory sarà opportunamente collegata con una nuova piccola arteria alla via e.basile invertendo il senso di marcia rispetto a prima, mentre per chi vuole andare in corso ruggero non cambia nulla. Con questa modifica non sarà più necessario fare il giro da corso re ruggero e poi in via brasa per arrivare in via e.basile.
Dove c’è la X nera si dovrà convertire questo pezzetto di strada in una mini piazzetta o qualcosa di simile.

Terza modifica:

Qui va effettuata la terza e ultima modifica. Collegare due tratti di via e.basile (cambiando il senso di marcia) in modo tale da dare continuità alla biforcazione destra di corso tukory e evitare il passaggio da corso ruggero e via brasa.

In definitiva chi si trova all’inizio di corso tukory (provenendo da via lincoln o da via maqueda) per uscire da palermo o comunque per andare in viale regione siciliana farà questo percorso:

P.S.In tutto questo chi entra a Palermo farà sempre la stessa strada senza alcun cambiamento (linea rossa). La realizzazione di questo progetto credo che sia abbastanza fattibile, non comporta costi esagerati, al massimo poche migliaia di euro, non comporta la demolizione di case ma al massimo l’eliminazione di qualche rotonda/spartitraffico inutile. Con tale progetto penso che si possa risolvere la questione del traffico in questa zona. Ovviamente il piano può essere soggetto ad errori e miglioramenti, vorrei sapere la vostra opinione in merito, anche se fortemente negativa.


CORSO TUKORYproposte trafficostrade palermoufficio traffico

Articolo precedente

5 commenti per “Piano di semplificazione stradale e smaltimento traffico
  • huge 2147
    17 giu 2011 alle 11:13

    La viabilità in zona verrà ampiamente modificata al termine dei lavori per il passante.
    - nuova rotatoria all’intersezione via Lodato/corso Tukory che gestirà molto megli i diversi flussi d’auto;
    - apertura al traffico di via Lodato, che permetterà il collegamento diretto con via del Vespro;
    - possibile e auspicabile prolungamento di via Salomone fino a via Lodato, fornendo così un’importante alternativa a corso Tukory.

  • matteo O. 156
    17 giu 2011 alle 14:14

    A me l’idea piace ma ho un dubbio: data la situazione attuale chi proviene da via basile si trova di fronte una biforcazione, potendo scegliere di andare dritto per corso tukory o girare a sinistra per re ruggero. Eliminando quest’ultima possibilità non si rischia di sovraffollare la parte della della biforcazione? e quindi creare file enormi?
    Ripeto l’idea mi piace, questo è l’unico dubbio che ho…

  • Tancredi 120
    17 giu 2011 alle 15:23

    L’idea sembra buona, c’è bisogno d’intervenire in questo tratto perché nelle ore di punta diventa impraticabile!
    Però ho un dubbio, se io vengo da via Ernesto Basile e devo girare per via re Ruggero dovrò sempre incrociare tutte le macchine provenienti da corso tukory, quindi anche se l’incrocio sarà un poco più spostato l’ingorgo si formerà comunque! Resto d’accordo con te anche se a mio avviso la soluzione migliore sarebbe un bel semaforo che gestisca l’incrocio tra le auto provenienti da via Basile dirette in via Ruggero e quelle provenienti da corso Tukory e dirette in via Basile. Il punto critico che crea tutto l’ingorgo è quello mentre invece con un minuto di semaforo per lato non ci sarà più bisogno della gara a chi s’infila prima ed a chi si mette in mezzo pur non potendo passare fregandosene di bloccare il traffico nell’altra direzione che invece potrebbe tranquillamente fluire.

  • V:E:N:D:E:T:T:A 154
    18 giu 2011 alle 0:01

    l’idea è buona però, da Corso Forlanini passano molti mezzi pesanti e bus quindi già prima di Via Cadorna creano traffico,con la tua variante dovrebbero fare 4 curve in strade strette. Secondo me dovrebbero passare direttamente in Corso Tukory facendolo diventare totalmente a doppio senso.

    Il problema rimane chi da via Basile deve andare in Corso Ruggero,che è difficile da risolvere con incroci a raso.

  • Benny S 4
    18 giu 2011 alle 3:24

    Spero di aver capito i problemi che mi avete posto e vi propongo un’altra soluzione.

    Guardate l’immagine, ecco il link: http://imageshack.us/f/822/endo.jpg/

    I tratti con la X nera sono da abolire, quelli con la X nera e i 4 puntini invece sono da chiudere al traffico.
    Chi proviene dal tratto “A” può andare dritto o svoltare a destra.
    Svoltando a destra può scegliere se andare in corso re ruggero,
    oppure, proseguire dritto in via basile. (Con questo credo che si
    eviti il problema di corso tukory che va a finire dentro corso re
    ruggero avendo eliminato la bretella che li collegava). Per il resto
    credo che l’immagine si commenti da sola. Ovviamente sono sempre qui
    ad ascoltare i vostri suggerimenti. Fatemi sapere che ne pensate.

    @huge
    Se è come dici tu credo che dovranno abolire delle case per
    collegare via lodato con via salomone marino…quindi non credo che
    sia semplice realizzare tali modifiche. Però magari mi sbaglio,
    bisogna vedere se effettivamente saranno realizzati questi lavori.

    @matteo O.
    Forse hai ragione, ma, con la modifica di adesso credo che anche
    tale problema sia risolto.

    @Tancredi
    Penso che con tali modifiche il problema da te segnalato sia stato
    risolto, anche se devo dire che l’idea del semaforo è altrettanto
    valida e di facile attuazione.

    @V:E:N:D:E:T:T:A
    Per quanto rigurda corso forlanini, non credo che ci sia altra
    soluzione, comunque non è strettissimo e poi c.tukory a doppio senso
    sarebbe davvero un casino, considerato il fatto che i margini della
    strada sono usati per parcheggiare (spesso in doppia fila) e questo
    riduce notevolmente la careggiata a disposizione del traffico.


Lascia un Commento