15 giu 2011

Dentro la futura stazione Policlinico-Vespri


Nuove immagini della futura stazione Policlinico-Vespri che sarà totalmente interrata.

Si ringrazia gli utenti Riccardo&Laura per gli scatti.

Visuale in direzione Orleans

Si lavora alle rampe di accesso, lato monte e mare


loavori passante ferroviario policlinico palermopoliclinico vespristazione policlinico palermo

Articolo successivo

15 commenti per “Dentro la futura stazione Policlinico-Vespri
  • huge 2128
    15 giu 2011 alle 11:22

    Da ottobre, pur limitando l’uso delle stazioni, immagino apriranno sin dall’inizio il tratto Brancaccio-Orleans a doppio binario, visto che avrebbe poco senso fare diversamente, essendo l’infrastruttura interamente pronta.

    Guardando le foto si nota come ancora debbano abbattere l’ultimo diagramma della galleria. quello che permetterà di unire i tratti al di qua e al di là di via del Vespro.
    Il solettone sovrastante è già pronto, no?

  • giovanni75 319
    15 giu 2011 alle 12:23

    intanto all’altezza dell’ex PL Malaspina si sta provvedendo a coprire la trincea con il solettone è l’innesto è completato

  • Paco 7942
    15 giu 2011 alle 14:36

    @ Huge, hanno appena completato un pozzo perchè quel tratto era attraversato da una conduttura, per il resto è tutto pronto per congiungere le due gallerie..

  • matteo O. 156
    15 giu 2011 alle 17:19

    Ma a Ottobre non dovrebbe essere pronto fino a Notarbartolo? (perchè dite solo Orleans?)
    e poi mi chiedo se in questi lavori del passante è prevista la velocizzazione della tratta….perchè ad esempio per andare dalla stazione centrale ad orleans ci volevano circa 15 minuti a un’andatura di più o meno 40 km/h.
    Non ho mai capito se questa lentezza dipendesse dai binari o dai treni utilizzati che di certo non hanno le capacità di accelerazione e frenata di una metro vera e propria…
    qualcuno sa darmi una risposta? grazie

  • ultimo82 113
    15 giu 2011 alle 19:23

    Infatti a Ottobre dovrebbe partire il servizio a binario unico e successivamente a doppio binario. Naturalmente non verranno attivate le nuove fermate. ma guardando le foto mi sembra difficile che la tratta stazione centrale – notarbartolo rientreà in servizio ( seppur a binario unico) ad ottobre.

  • Fabion54 48241
    15 giu 2011 alle 20:09

    @utimo82: Hanno ancora quattro mesi per piazzare i binari e completare i collegamenti elettrici! Tu dici che non ce la fanno?Secondo me ce la fanno benissimo! Solo il tempo ci dirà chi dei due aveva ragione :)
    Grazie Riccardo&Laura per le foto!

  • gabry81 10
    15 giu 2011 alle 21:18

    tutto meraviglioso considerando che siamo a palermo….però sembrerebbe che banchine e rampe di accesso siano un pò piccole rispetto ad’altre città,spero sia una mia impressione ma non credo! poi sarebbe interessante capire che tipo di treni useranno spero non i minuetto ma qualcosa di tipo metropolitano,qualcuno ne sà qualcosa?

  • giosafat 306
    16 giu 2011 alle 0:19

    @gabry81 ricordati che è pur sempre una ferrovia, e non una metropolitana come ci si illude che sia…

  • gabry81 10
    16 giu 2011 alle 1:01

    infatti mi riferivo al passante di milano o torino o addirittura la cosiddetta linea 2 della metro di napoli dove ci sono treni tipo metropolitani ma in realtà è un passante ferroviario o ancora meglio alle s-banh tedesche che sembrano metropolitane a tutti gli effetti ma sugli stessi binari passano anche normali treni,comunque sia non sarà una metropolitana ma il servizio e di tipo metropolitano per cui se si aumenta la frequenza delle corse potrebbe avvicinarsi molto e per questo che sarebbe ideale usare treni metropolitani,tra le altre cose mi sembra che in passato l’utente riccardo e laura accennava qualcosa sul tipo di treni…per cui ripeto la domanda..tipo di treni?novità?

  • riccardo e laura 0
    16 giu 2011 alle 9:48

    Gabry:per le vetture ancora nn sappiamo nulla,si come accennavo tempo fa mi era stato riferito che ci sarebbe stato una possibilita’ che usassero le vetture di tipo metro’,pero’ chiariamo ragazzi, nessuno mi ha dato la certezza,quindi saremo a vedere quando trenitalia si decidera’ :)

  • matteo O. 156
    16 giu 2011 alle 10:30

    riccardo e laura:
    ma quindi il problema della scarsa velocità dei treni lungo il passante è dovuto esclusivamente al tipo di treni utilizzati? (dato che i treni tradizionali non hanno le capacità di accelerazione e frenata di quelli tipo metrò)
    E quindi in teoria la rete ferroviaria consente “alte velocità”? perchè come dicevo prima è assurdo che tra la stazione centrale e orleans si vada a 40 km/h…..il mio dubbio era che facessero si il doppio binario, ma la velocità sarebbe stata la stessa.

  • Fulippo1 1336
    16 giu 2011 alle 10:53

    Gli spazi sono molto ridotti tra una fermata e l’altra non so fino a che punto i minuetto per esempio abbiano la capacità di raggiungere subito certe velocità, tra l’altro adesso ci saranno due stazioni in più rispetto a prima, guadagna e malaspina, quindi probabilmente, i tempi si allungheranno di poco..

  • phrantsvotsa 462
    16 giu 2011 alle 10:55

    Avevo sentito che metteranno i minuetti. Certo non saranno vetture metropolitane, ma a me non dispiacerebbe; il minuetto è un nel treno, perbacco!!!

  • Metropolitano 3205
    17 giu 2011 alle 12:31

    Una volta completata sarà una metro raddoppiata fino a Notarbartolo (solo la tratta da Ficarazzi in poi non è metro ma pur sempre una tratta in cui circolano 120 treni al giorno, con fermata obbligata a Termini Imerese), e il raddoppio dovrebbe avvenire subito dopo il completamento delle sovrastrutture principali, anche senza attivare tutte le n(u)ove stazioni.


Lascia un Commento