13 giu 2011

I disabili denunciano l’assenza delle istituzioni.


Mi chiamo Francesco Perugia e sono un ragazzo disabile di Palermo. Da un paio di anni sto vivendo una situazione particolare: abito in un palazzo a settimo piano con mia madre e mio fratello di 15 anni. Da molto tempo cerco una comunità per disabili fisici, dove poter stare perchè mia madre soffre di crisi epilettiche e non è più giovane per badare a me. Purtroppo a Palermo non esiste una struttura sovvenzionata per disabili, ma soltanto strutture private che io non posso permettermi. Di conseguenza sono costretto a cercare una comunità al di fuori dalla Sicilia. In questi anni ho cercato di trovare una soluzione tramite gli uffici “competenti”, vedi (ufficio H, Provincia di Palermo) per risolvere questo problema, ma non ho mai avuto risposte esaustive. Ci tengo a sottolineare che, come me, molti altri vivono nella stessa condizione. Spero tanto che questa ennessima denuncia possa essere ascoltata dalle istituzioni competenti e quest’ultime possano prendersi carico di tutto ciò.

Perugia Francesco


assessorato attività sociali provincia di palermoassessorato attività sociali regione siciliacomune di palermoufficio H comune di palermo

Articolo precedente

3 commenti per “I disabili denunciano l’assenza delle istituzioni.
  • Real 167
    13 giu 2011 alle 11:05

    Un paese che non sa prendersi cura delle persone che ne hanno più bisogno non può chiamarsi Civile !!!!
    Speriamo in meglio!!!

  • aper13 20
    13 giu 2011 alle 22:46

    Quando leggo certe cose mi vergogno. Mi vergogno, caro Francesco, perché mi rendo conto che i veri disabili siamo noi, noi società che non facciamo niente proprio per chi meriterebbe attenzione.
    Non per niente, sono del parere che i cittadini in primo luogo dovrebbero impegnarsi in questo senso.
    Un abbraccio affettuoso.


Lascia un Commento