24 mag 2011

Alloggi dell’esercito. Lavori quasi completati…


Finalmente i lavori di completamento dei 36 alloggi dell’esercito, siti in zona fiera, sono in dirittura d’arrivo. Gli infissi, gli impianti e il restauro del prospetto sono stati completati. Adesso si spera che vengano assegnati subito, così da vedere le rpime famiglie prender possesso degli stessi, dopo più di 20 anni. La speranza è ultima a morire!!! FOTO DATA 19/04/2011

13 commenti per “Alloggi dell’esercito. Lavori quasi completati…
  • alext.91 33
    24 mag 2011 alle 15:31

    queste non possono essere chiamate architetture……è incredibile come a palermo sia ancora così diffusa la capacità di costruire senza alcun criterio! il palazzo o in generale le abitazioni, non servono soltanto a dare un riparo a delle famiglie, ma anche a decorare l’aspetto della città, per questo vanno progettate con attenzione e soprattutto con gusto.
    Anche con materiali poveri ed economici, si possono fare grandi cose, come ci dimostrano i grandi architetti moderni! queste sono delle palazzine assolutamente anonime, mi dispiace dirlo!

  • matteo O. 163
    24 mag 2011 alle 16:18

    Bene che le completino….pessimo l’aspetto! veramente orribili!
    PS: complimenti all’architetto / ingegnere che le ha fatte….

  • Luca 129
    24 mag 2011 alle 16:41

    @Matteo.O
    Sinceramente, io avrei sperato in una demolizione, ma questa parola in Sicilia fa inorridire piu’ che la vista di queste mostruosita’…

    A parte le vane speranze, concordo pienamente con tutti voi.

  • Otto Mohr 47
    24 mag 2011 alle 17:15

    Non vedo nulla di orribile in queste palazzine di 4 piani…a me piacciono. Ma poi i gusti, il colorare una palazzina di un colore anzicchè di un altro, eccetera sono assoluatamente soggettivi.

  • GiulioPicone 12
    24 mag 2011 alle 18:43

    Apprezzo gli architetti che tengono a salvaguardare l’aspetto urbano, ma se dobbiamo pure fare i ghirigori alle case popolari ci mettiamo 10 anni al metro cubo…

  • giovanni75 320
    24 mag 2011 alle 18:46

    sono meglio del casermone di via Amm. Rizzo.. e comunque sempremeglio di un centro commerciale, male che vada l’Esercito un giorno verosimilmente debba ridurre il personale (anche perchè nn ho capito se sono solo per il personale del 6° Lancieri-Caserma Cascino) possono tornare utili per l’edilizia popolare.

  • alext.91 33
    24 mag 2011 alle 19:25

    l’architettura contemporanea prevede forme anche semplici e sobrie, ma che disposte in un determinato modo, assumono un significato ed un aspetto interessante. nessuno ha parlato di ghirigori….il problema è il progetto, non il tempo di realizzazione. a proposito…..”ornamento e delitto” adolf loos :)

  • salvorom 25
    25 mag 2011 alle 18:43

    Cari architetti “formati in modo tale da non poter progettare tali palazzine” ricordo che il quartiere Zen è stato progettato da uno dei più grandi Architetti. Io sinceramente preferisco questa palazzine a quello scempio di quartiere

  • roberto 59
    25 mag 2011 alle 19:05

    ragazzi è pur vero con non siano stupende ma sono delle semplici palazzine non dei musei , non devono essere necessariamente belle ..

  • tano 41
    25 mag 2011 alle 20:20

    bene cosi speriamo se ne costruiscano altre migliaia di questi scempi come dite voi almeno tutti avrebbero una casa seppur brutta una casa

  • Irexia 714
    26 mag 2011 alle 15:09

    Sono contenta che finalmente su quegli scheletri siano ripresi i lavori; certo anch’io avrei preferito che a ridosso del “Real tenuta di caccia della Favorita” quei casermoni non fossero mai stati costruiti, ma tant’è…
    Quanto a garantire case decenti per tutti, cosa sacrosanta, non credo sia necessario costruire ancora in città e cementificare ulteriormente: si potrebbe cominciare a recuperare il centro storico evitando che se lo papi tutto la speculazione! Ogni inverno, infatti, sentiamo al tg: “A causa delle forti piogge di questi giorni una palazzina del centro storico di Palermo è crollata: fortunatamente non ci sono vittime perché era disabitata”.


Lascia un Commento