02 mag 2011

PFP Notarbartolo-Malaspina: il megacamerone


Nuove foto che ci provengono dal cantiere della tratta Notarbartolo-Malaspina. Ci troviamo esattamente all’interno del mega-camerone che scorre fra l’ingresso alla stazione Notarbartolo e poco prima dell’ex p.l. di via Malaspina.

Ringraziamo Riccardo&Laura per gli scatti

In questo punto siamo in prossimità dell’ex p.l. di via Malaspina, dove tutt’ora sono in corso gli spostamenti delle sottoreti a cura di Terna. Successivamente si proseguirà con le ulteriori fondazioni, e pertanto continuerà ad essere scavato il tratto qui nella foto. Da notare  come il piano del ferro verrà ribassato rispetto quello precedente.

Superato il tratto in prossimità dell’ex p.l., il camerone si dividerà in due: a destra la nuova galleria pari, mentre a sinistra il tratto della galleria Re Federico rimodulata.

All’esterno vengono realizzate le pareti


mega camerone passante ferroviariostazione notarbartolovia malaspina palermovia notarbartolo palermo

Articolo precedente

18 commenti per “PFP Notarbartolo-Malaspina: il megacamerone
  • giovanni75 320
    02 mag 2011 alle 9:28

    ma dall’altra parte ovvero nella galleria verso Trapani

    [IMG]http://i53.tinypic.com/rlaz9y.jpg[/IMG]

    verrà realizzato un camerone simile a questo?

  • brian85 117
    02 mag 2011 alle 9:43

    @giovani75 non riesco ad aprire il tuo link, però ad ogni modo l’unico tratto che prevede un camerone è questo…Da questo punto fino a Orleans le gallerie scorreranno separate.

  • huge 2192
    02 mag 2011 alle 10:29

    @giovanni75: secondo il progetto in variante no.
    Le due gallerie rimarrano separate sin dall’inizio poiché la nuova inizierà immediatamente a scendere di quota per posizionarsi sotto quella attuale.

  • Metropolitano 3285
    02 mag 2011 alle 10:30

    @brian85 bastava fare un copia ed incolla del link http://i53.tinypic.com/rlaz9y.jpg ;)

    L’immagine rappresenta due gallerie separate di due linee diverse, quella di sinistra della linea A per Punta Raisi-Cinisi/Trapani/MazaraDelVallo, mentre quella sulla destra .Più avanti c’è via Daidone e Viale Delle Alpi, quì siamo all’altezza della Scuola Elementare Umberto Giordano. Il tunnel di destra appartenente alla linea B conduce a Giackery e al fronte del porto.
    I lavori credo saranno realizzati con un camerone a singola canna, basandosi sul vecchio schema. Ergo mi sa che sbancheranno una parte del Viale Delle Alpi ma certamente non prima di Settembre/Ottobre !

  • brian85 117
    02 mag 2011 alle 11:29

    Hai ragione Metropolitano, non guardando la foto non avevo capito a che tratto si riferisse giovanni ;)

  • brian85 117
    02 mag 2011 alle 11:34

    Domanda: nella foto 2 ci troviamo sotto il pl malaspina…ma la visuale è in direzione Notarbartolo o Lolli?

  • rujari81 224
    02 mag 2011 alle 12:20

    @metropolitano
    Nella foto2,che poi è la stessa della foto1,lo sguardo è rivolto verso lolli dando le spalle a notarbartolo.quella che si vede infatti e la vecchia galleria re Federico dove alla nostra destra sbucherá la nuova galleria..
    Se per ipotesi ti trovassi all’interno del camerone e volgessi lo sguardo vs notarbartolo,vedresti “l’aria aperta”,come testimonia la foto3.

  • brian85 117
    02 mag 2011 alle 12:24

    meno male…già pensavo a qualcuno che si domandasse che fine avesse fatto la galleria pari in direzione Lolli :D

  • brian85 117
    02 mag 2011 alle 12:26

    @rujar81
    secondo me ha ragione Metropolitano, se non altro perchè la galleria pari è stata scavata per più di 300metri, quindi sarebbe impossibile vedere quel “muro” a fianco della galleria Re Federico. A meno che gli scavi direzione Lollo non siano iniziati da questo punto…ma non credo

  • rujari81 224
    02 mag 2011 alle 12:42

    @Brian85
    Lo scavo della galleria pari inizia nel bel mezzo del cantiere malaspina-lolli..Lo puoi vedere se ti affacci dalla bretella di gancifood,ed ovviamente Lo scavo procede solo vs impera e non nel senso opposto.quindi è normale che accanto alla vecchia galleria in quelle foto ci sia un muro.ancora in superficie,ovvero al exPL,stanno spostando le sottoreti come detto nell’articolo..il fotografo dava le spalle a notarbartolo.te me accorgi anche dall’ordine e la pulizia che c’è in questo cantiere che è stato uno dei primi a partire.

  • lilibeo 29
    02 mag 2011 alle 19:08

    salve a tutti. ma il camerone non doveva essere predisposto per ospitare il futuro binario dell’anello ferroviario? dalle foto non mi sembra ci sia lo spazio

  • antony977 166000
    02 mag 2011 alle 20:20

    Il camerone è infatti predisposto per 3 binari (in quel tratto specifico).Lo spazio c’è, anche se dalla foto non si nota…ma c’è

  • luigi77 106
    07 mag 2011 alle 10:01

    Buon giorno a tutti.
    Guardando le foto, davvero molto belle, dei lavori di realizzazione del Passante Ferroviario, relativi alla tratta Lolli-Malaspina-Notarbartolo, mi è sorta la seguente domanda, alla quale penso potranno rispondere quanti hanno contatti con la SIS: poichè i lavori, nella suddetta tratta, sono in stato molto avanzato (così sembra dalle fotografie), è possibile/verosimile che, ad ottobre, quando riaprirà la linea ferroviaria, tale tratta sia aperta al traffico già a doppio binario, compresa la fermata Dante/Lolli?
    Vi ringrazio anticipatamente per la risposta e per tutto quello che fate per dare informazioni ai cittadini sui temi della mobilità a Palermo, e non solo.

  • Amo_Palermo 161
    07 mag 2011 alle 13:41

    @luigi77: come discusso in un altro post il mese scorso, devi considerare quello che si chiama “attrezzaggio tecnologico” della linea, come i cavi, il segnalamento, etc. Un lavoro molto meno visibile degli scavi e delle strutture ma altrettanto lungo e complesso.
    Diciamo che se riapriranno effettivamente ad ottobre sarà un successo.

    Per quanto riguarda la riattivazione della linea penso che avverrà nella configurazione ante interruzione, cioè con solo vespri ed orleans funzionanti. il passo avanti sarà di avere il doppio binairo da c.le ad Orleans.

  • Metropolitano 3285
    07 mag 2011 alle 15:02

    Il passo avanti è tutta Notarbartolo-Centrale a doppio binario nel 2012 con le stazioni e fermate già aperte di Notarbartolo,Lolli/Dante,Giustizia,Orleans,Vespri,Guadagna,Brancaccio Residenziale,Brancaccio Industriale,Roccella/Forum oltre alla Stazione Centrale!

    L’attrezzaggio della linea con armamento binari, linea elettrica, cavi, GSM-R, SCMT, SCC etc… non è un intervento così lungo. Di quanti km di linea si tratta dopotutto ?

  • huge 2192
    08 mag 2011 alle 0:28

    @luigi77, l’apertura a doppio binario della tratta staz.c.le-notarbartolo a ottobre è impossibile. Ci sono ancora opere importanti da completare (galleria Malaspina-Imera, scavo completo non prima d’inizio 2012) o iniziare (galleria Imera-Orleans).
    Non so se a ottobre, ma sicuramente prima riapriranno la linea a singolo binario.


Lascia un Commento