28 apr 2011

PFP Malaspina: la nuova stazione Lolli


Prende forma parte della futura stazione Lolli, che sorgerà proprio sotto il vecchio scalo ferroviario.

In corso la chiusura di parte della galleria dispari, rimodulata e con il piano del ferro ribassato di livello rispetto al precedente.

Ringraziamo come sempre l’utente Fabion54 per gli scatti

CIMG1916

Panoramica dell’area della futura stazione Lolli e più precisamente la banchina d’attesa sulla galleria dispari

CIMG1917

CIMG1918

Ilvarco sulla sinistra servirà di collegamento con la galleria pari di nuova costruzione, e che scorre più a sinistra

CIMG1919

CIMG1921

CIMG1922

CIMG1924

Galleria Re Federico in direzione Imera

CIMG1925

14 commenti per “PFP Malaspina: la nuova stazione Lolli
  • Argo 1214
    28 apr 2011 alle 8:01

    Fantastico Antony! :D
    Non ricordo bene quale soluzione è prevista, una volta terminati i lavori, sopra il tracciato ferroviario.
    Verrà realizzato un nuovo asse stradale, un striscia di verde che attraversa la città o un percorso ciclabile/pedonale?

  • Andrea Bernasconi 12
    28 apr 2011 alle 10:14

    Fantastica la foto in cui si vede il muro di contenimento creato attorno all’edificio “Ritirate” della vecchia stazione :D

    Due domande: dove sono previsti i varchi di accesso alla stazione?
    che larghezza avranno le banchine? sembrano (sarà un’impressione ottica) un po’ strettine…

  • Franco 1 10
    28 apr 2011 alle 10:24

    Vedendo l’andamento dei lavori sicuramente nel mese di ottobre sarà riattivata la tratta Centrale – Notarbartolo.

  • brian85 117
    28 apr 2011 alle 12:52

    Proprio poco fa sono passato dal cantiere, e il solettone mi sembra almeno qualche metro più avanti!

    Cmq vorrei chiedere a voi che siete più esperti di me. Essendo che nè a Imera (stanno scavando “all’aperto”) nè a Lolli (cosa visibile dalle foto) non vedo “scavi” veri e propri ma solo trincee o parte di trincee…mi chiedevo: da dove stanno scavando la galleria pari?? o c’è un varco che mi è sfuggito oppure effettivamente la galleria pari non è ancora “sbucata” a Lolli…no? Ps. io non sono un troll, voglio solo capire XD

  • antony977 166063
    28 apr 2011 alle 13:49

    @brian85, la galleria pari la stanno scavando proprio dal cantiere Malaspina-Lolli e potrai vederla dal piccolo viadotto della bretella stradale.
    La stazione Lolli sarà interamente in sotteranea e non avrà niente in comune col vecchio edificio

  • Irexia 700
    28 apr 2011 alle 15:23

    Una domanda: la “casetta” che i vede nelle prime tre foto (nella terza è impossibile non vederla) è forse la vecchia stazione Lolli? Sembra un edificio vagamente liberty. E’ coinvolto nel progetto? Sarà l’accesso alla stazione?

  • brian85 117
    28 apr 2011 alle 16:44

    @antony977 si questo lo sapevo, però non ho ancora capito se non si vede da Lolli (proprio all’altezza di queste foto) perchè non c’è ancora arrivata o perchè magari in quel punto è del tutto coperta!
    @irexia la vecchia stazione credo sia di proprietà di privati. Questo comporta che non sia coinvolta nel progetto e a conti fatti la nuova stazione Lolli sarà si adiacente a quella vecchia ma come dice Antony le due stazioni non avranno niente in comune

  • Paco 7942
    28 apr 2011 alle 16:45

    @ponz, la vecchia stazione appartiene ad un gruppo di imprenditori, non più a trenitalia/rfi/ferrovie dello stato.

  • antony977 166063
    28 apr 2011 alle 19:19

    @brian85, la galleria pari in quel punto è già coperta e abbondantemente avanti.
    Sono arrivati all’altezza della British School di via Re Federico

  • aziz 74
    30 apr 2011 alle 15:23

    Qualcuno sa’ che fine ha fatto il progetto Lolli-Dainissini(correggetemi se sbaglio)che comprende copertura linea ferroviaria,grattacielo e via cantando ? Non è correlato,in parte,ai lavori del pfp,o sbaglio?

  • Amo_Palermo 161
    30 apr 2011 alle 16:45

    @aziz: no, non è per niente correlato. Ad oggi quello è uno “studio di fattibilità”, in pratica un embrione di progetto, che non ha ancora copertura finanziaria.
    Il pfp è un progetto in fase avanzata di costruzione…


Lascia un Commento