26 apr 2011

I cantieri aperti in viale Reg. Siciliana


Con il presente post vogliamo ridefinire le due aree del viale Reg. Siciliana, interessate dai cantieri del sovrappasso pedonale e del ponte tranviario.

Nel primo caso, vi sono dei restringimenti di corsia nelle due corsie dir. TP proprio difronte il parcheggio di via Nina Siciliana.

(in rosso le aree transennate)

Qui verrà realizzato un sovrappasso pedonale con ascensore, che collegherà le due corsie laterali dell’arteria. Previsione fine lavori: Luglio 2011.

Nel secondo caso, vi sono restringimenti di corsia lungo le corsie centrali in entrambe le direzioni, lungo il tratto centrale del sottopasso stradale di Piazza Einstein.

Qui si lavora per la realizazzione del ponte tranviario che collegherà i due tronconi di via Leonardo Da Vinci.


lavori piazza einsteinlavori viale regione sicilianaponte pedonale viale regione sicilianaponte via perpignanosovrappasso pedonale viale regione siciliana

Articolo precedente

17 commenti per “I cantieri aperti in viale Reg. Siciliana
  • Fabion54 48894
    26 apr 2011 alle 11:14

    Portacarbone ma tu sai come mai si vedono operai a lavoro solo nel cantiere per il sovrappasso e invece nessuno nel cantiere di piazza einstein?Cosa stanno aspettando per completare il pilone e quindi rimuovere il ristringimento di carreggiata?

  • Metropolitano 3354
    26 apr 2011 alle 11:40

    Sicuramente i disagi per l’esodo di Pasquetta non sono mancati in autostrada, dannazione a chi ha lasciato quell’imbuto nel sottpasso Einstein ! Erano questi gli ordini ??
    Aggiungeteci pure, soprattutto in direzione TP quel maledetto attraversamento pedonale di piazzale Giotto ad aggravare la situazione. Ma quando li spengono questi semafori ???????

  • giramondo855 17
    26 apr 2011 alle 11:40

    non ci sono progressi neanche sulla linea 1 del Tram che passa da sotto casa mia. Io vivo fuori..sono tornato per pasqua dopo tre mesi… e ho trovato tutto per come l’avevo lasciato!! l’unica cosa nuova che ho trovato é che tutto lungo il percorso dei binari é stracolmo di Spazzatura! che schifo!!

  • Metropolitano 3354
    26 apr 2011 alle 11:42

    @giramondo855 ; se ci sono sacchi di immondizia gli operai stessi li toglieranno quando dovranno asfaltare ed elettrificare tutta la tratta 1.

  • Portacarbone 70788
    26 apr 2011 alle 14:13

    @fabion54:
    credo stiano attendendo tutti i materiali per la posa del ponte, che se non ricordo male è un pezzo prefabbricato da assemblare. In alternativa potrebbero attendere disposizioni dall’ufficio traffico per la chiusura parziale delle carreggiate.
    Vedrò di capire il reale motivo.

  • Fulippo1 1357
    26 apr 2011 alle 15:47

    Si in effetti, è già da un paio di settimane che i lavori per il pilone centrale nel sottopasso sono fermi, direi un pò troppo considerando il flusso di traffico, e il disagio che crea il restringimento.

    Però daltronde gli operai hanno lavorato fino a smantellare tutto, e poi si sono fermati come se attendessero del materiale o qualche autorizzazione, in fin dei cont la SiS ci ha sempre abituato ad una pianificazione dei tempi, e dei modi eccellente, mi pare strano sia responsabilità loro.

  • flegias 83
    26 apr 2011 alle 16:04

    Dato che non dove postare e che qui in qualche modo si parla dello svincolo perpignano, inserisco qui la mia segnalazione.

    Volevo portare allo vostra attenzione, che al semaforo PEDONALE perpignano succede una cosa molto carina.
    I cari lavavetri si sono ben ingegnati, attivando il semaforo a chiamata pur di lavarti il parabrezza. Quindi quello ex svincolo, si è ripopolato di lavavetri selvaggi che si buttano sulle auto per qualche spicciolo.

    Dovremmo segnalare questa cosa a qualcuno.

    Ciao

  • Metropolitano 3354
    26 apr 2011 alle 19:07

    Finchè quel semaforo resterà attivo le vecchie abitudini tenderanno a rimanere. Ma una volta attivato il sovrappasso come opera sostitutiva battiamoci tutti per chiedere la dismissione del semaforo pedonale Perpignano.

  • Metropolitano 3354
    26 apr 2011 alle 19:11

    E chiediamo anche lo spegnimento immediato dei semafori che stanno ancora più vicini, rispetto a 400 metri, ai cavalcavia pedonali ed automobilistici esistenti di Piazza Einstein ! Uditore e Giotto non hanno bisogno di opere sostitutive in teoria. Calcoliamo come migliorerà la percorribilità sulle corsie centrali della circonvallazione !

  • trasponder 24
    26 apr 2011 alle 21:27

    Passando da piazza einstein in prossimità del restringimento per la costruzione della pila centrale, si vede che è stato demolito quel blocco di cemento centrale e rimangono soltanto i ferri che escono. ho notato che questi ferri che escono non si trovano esattamente al centro delle due spalle, quindi sicuramente questa fondazione dovrà essere interamente demolita.
    può anche darsi che ci siano dei sottoservizi e si aspetta l’ente che provvede allo spostamento.
    Aziende come la SIS non si fermano a pettinare bambole quando ci sono delle scadenze, ma purtroppo qui a palermo tutti passano cavi e tubi e non li registrano da nessuna parte.

    Per quanto riguarda il semaforo di via perpignano…. dovrebbero settare questi semafori in modo da non scattare ad intervalli inferiori di 5 – 10 minuti. a questo punto vorrei proprio vedere se il lavavetri si mette ancora li per prendere 1 euro l’ora

  • Fabrizio71 8
    27 apr 2011 alle 19:24

    Augurandovi una buona serata, vorrei porre la seguente domanda: si parla tanto di sicurezza stradale, ma in questa città si ignorano i più elementari dettami, e non sempre è colpa di noi cittadini. Mi riferisco alla stesura del tappetino lungo il Viale regione Siciliana, effettuato circa 6 mesi fa, da allora sto attendendo il completamento con la segnaletica orizzontale. Infatti si interrompe davanti “Salamone e Pullara” in dir. Trapani, mentre nella direzione opposta è completamente assente.
    Come è possibile? Di chi è la responsabilità di questa incompiuta? Vigili Urbani, Forze dell’Ordine, magistratura, ambulanze, VV.FF., invalidi e quant’altro non si sono accorti che manca la loro tanto adorata corsia d’emergenza?

  • jonscorpion 12
    27 apr 2011 alle 22:57

    Continuo a sostenere che questo sovrappasso se per utile è uno spreco di soldi; basterebbe mettere in sicurezza e poi “mantenere” i sottopassi già esistenti.
    Ne abbiamo parlato tante volte, con l’interno e gli ingressi ben illuminati e delle telecamere di sicurezza sarebbero più sicuri ed utilizzabili; ma forse è trppo facile!?

  • giramondo855 17
    29 apr 2011 alle 0:25

    @metropolitano… sono 3 mesi che qui é tutto fermo… ci mancherebbe che non li togliessero i rifiuti non appena finiranno i lavori.. intanto stanno li a marcire!

  • giramondo855 17
    05 mag 2011 alle 1:28

    finalmente da ieri hanno ripreso a lavorare sulla linea 1 del tram… e oggi hanno iniziato ad installare i Pali Elettrici di alimentazione per il tram che sono di colore rosso.


Lascia un Commento