20 apr 2011

Risparmiare soldi sul pagamento di una multa


Quando riceviamo una multa brevi manu dal vigile, il proprietario del veicolo riceve comunque una notifica del verbale presso il proprio domicilio.

Questa notifica a Palermo fa lievitare il prezzo della multa stessa di 12,41€.

In realtà questa dozzina di euro si potrebbe risparmiare. Come?

Se i vigili urbani utilizzassero, o avessero autorizzazione a farlo, l’apposita RELATA DI NOTIFICA.

In sostanza, se l’automobilista A viene multato dal vigile mentre guidava il veicolo intestato all’amico/parente B, il vigile può far firmare tale relata di notifica che autorizza l’automobilista A, mediante un autocertificazione, a consegnare brevi manu la notifica del verbale al proprietario amico/parente B.

In tal modo non ci sarebbe bisogno dell’invio della notifica al domicilio di quest’ultimo e dei 12,41€ aggiunte all’importo del verbale. La prova è qui di seguito, ovvero la relata che è in dotazione ai vigili insieme alla modello di verbale:

La realtà dice che questo documento non viene quasi mai utilizzato. Il motivo è a noi ignoto…

Certamente non pensiamo si tratti di negligenza dei vigili urbani, dato che questo modulo è appena una pagina dopo il verbale di contestazione.


multapolizia municipalespese notificaverbale di contestazioneVIGILI URBANI PALERMO

Un commento per “Risparmiare soldi sul pagamento di una multa
  • Marco Negrì 13
    20 apr 2011 alle 13:53

    Mi avete battuto sul tempo!!! … stavo x scrivere la stessa cosa sul mio blog! ;)
    Cmq, visto che la vediamo allo stesso modo riporterò il vs. articolo! ;)


Lascia un Commento