28 mar 2011

Dentro la stazione Orleans


Alcune immagini circa i lavori all’interno della stazione Orleans. La visuale è in direzione Policlinico. Da notare come la banchina destra (treni in direzione Trapani-Punta Raisi) sia sottoposta a lavori di rimodulazione, per adeguarla al nuovo binario pari che proverrà da Vespri.

Si ringrazia gli utenti Riccardo&Laura per le foto.

Orleas lato Palazzo Reale

5 commenti per “Dentro la stazione Orleans
  • Metropolitano 3355
    28 mar 2011 alle 8:00

    Gentili gli operai ad autorizzare qualche foto. Era da tempo che volevo vedere qualche lavoretto in questa fermata.
    Sto notando che ancora manca l’altro buco sia in una direzione che nell’altra.

  • Fabion54 48894
    28 mar 2011 alle 12:14

    E’ normale che manchi ancora il buco ;) I lavori delle gallerie sono ancora in corso…Tanto per capire, la costruzione della galleria da Imera/tribunale a Indipendenza non è ancora iniziata, la costruzione da Centrale a Indipendenza è già a buon punto, ma si aspetta la chiusa dell’altro lato di corso tukory per procedere al definitivo all’allaccio alla stazione sotterranea :)
    Ma in pratica questi lavori ad Orleans in cosa consistono?Allungano le banchine?Sistemano la copertura del tetto che era permeabilizzata malissimo?

  • Fabion54 48894
    28 mar 2011 alle 19:41

    Cosa si intende per abbassare la fermata? Abbassare la sede dei binari e quindi anche quella delle banchine o solo le banchine?Un abbassamento di 30cm comporta dei notevoli sforzi per una struttura, se non è stata progettata per quei carichi!

  • Irexia 717
    30 mar 2011 alle 19:43

    Posso fare un appello che magari c’entra poco?
    E’ possibile chiedere alla società che gestisce le stazioni della nostra metropolitana di correggere i richiami vocali che indicano i treni in arrivo e in partenza per la stazione in oggetto (già che ci sono!)?
    Continuano a chiamarla “Orlèans” con l’accento sulla “e”. Ora, è vero che si scrive così, ma E’ UN NOME FRANCESE! La lettura corretta è “Orleàn” con l’accento sulla “a” e senza leggere la “s” finale!
    E’ troppo chiedere un po’ di rispetto per le lingue e per le orecchie (e magari avere qualcuno che sappia fare il proprio mestiere)?!


Lascia un Commento