17 mar 2011

PFP Imera: aggiornamento dal cantiere


Alcune immagini di aggiornamento dal cantiere del Passante Ferroviario di via Imera. Si ringraziano gli utenti Riccardo&Laura  per gli scatti.

Vista frontale dell’attuale galleria Re Federico con visuale in direzione Lolli

Galleria che è in fase di rimodulazione e ridefinizione delle paratie laterali

Ci troviamo all’altezza di Largo Siviglia.Ed è proprio qui che sbucherà la nuova galleria pari, attualmente in fase di scavo e giunta sotto  via Dante

Entrambe le galleria si incrocieranno al centro del cantiere Imera.Sempre qui sorgerà la futura stazione Tribunale


galleria re federicolargo siviglia palermolavori passante ferroviario via imerapassante ferroviario via imeravia imera palermo

Articolo precedente

48 commenti per “PFP Imera: aggiornamento dal cantiere

Comment navigation

  • Metropolitano 3316
    18 mar 2011 alle 17:24

    @ brian85

    boh, forse attiveranno ad ottobre una galleria ed a dicembre l’altra se i lavori si fanno da due fronti, mentre in primavera 2012 se si scava solo da un fronte. Le altre opere quali coperture gallerie artificiali, nuovo ponte Oreto e stazioni di Rocccella, Brancaccio ind. e res, Guadagna, Vespri, Giustizia, Lolli saranno già ultimate per il 2012. Speriamo procedano più velocemente in modo da rendere funzionale il primo stralcio al più presto possibile. Si vedrà.

  • riccardo e laura 0
    18 mar 2011 alle 21:08

    Ragazzi state piu’ tranquilli.Ad ottobre riapriranno la tratta notabartolo/centrale,con le fermate nuove di orleans(verra riabbasata di 30cm circa)e forse ma con molto probabilita’ policlinico,e forse ma nn sicuro oreto.Per quanto riguarda imera e lolli se ne parla nel 2012.

  • Metropolitano 3316
    18 mar 2011 alle 22:18

    Cioè in sostanza riapriranno la linea “com’era prima”, senza le nuove stazioni e/o senza doppio binario. Che barba attendere così a lungo! Allora alla fine di quest’anno non vedremo nuovi treni e nuovi convogli benchè riconnettono la linea Trapani-PA Notarbartolo alla rete ferroviaria nazionale. Non resta che rassegnarci, ma almeno attivino i primi 2,5 km di linea tram 1… già per me è troppo che le attività Comunali (non quelle di società private) sono completameente ferme in ambito di viabilità, piano traffico, igiene pubblica, infrastrutture, fondi CIPE, ecc…

  • riccardo e laura 0
    19 mar 2011 alle 12:25

    metropolitano:ho detto che 1 o 2 fermate nuove gia dovrebbero con molta probabilita’ essere pronte,tranne imera e lolli nel 2012,quindi ci saranno fermate nuove,e poi nn ha senso che le vetture arrivino adesso che ancora nemmeno si sa’ quali siano ed in piu’ per singolo binario,un po’ di pazienza che siamo arrivando alla fine dei 2 tronconi (a e c),la variante e’ l’unica cosa che ci vorra’ piu’ tempo,ma lasciamoli lavorare in santa pace che lavorano giorno e notte :)

  • Ant 8
    22 mar 2011 alle 11:30

    Chi mi può togliere una curiosità?
    Quando tutta l’opera sarà ultimata come si svilupperà l’andamento piano-altimetrico dei binari? Io ho capito così (ma penso di aver fatto un po’ di confusione):

    -tratta Stazione-Oreto: due binari paralleli (fuori terra);
    -tratta Roccella-Brancaccio-Oreto: due binari paralleli (fuori terra);
    -tratta Oreto-Orleans: due binari paralleli (in trincea);
    -tratta Orleans-”Tribunale”: due binari paralleli (in trincea) <-dubbio;
    -tratta "Tribunale"-Lolli: due binari sovrapposti (in trincea) <-altro dubbio;
    -tratta Lolli-Notarbartolo: due binari paralleli (in trincea);
    -tratta Notarbartolo-Lazio-Belgio-Francia: due binari sovrapposti (in trincea) <- dovuto alla variante per poter fare parcheggiare i "signori";
    -tratta Francia-Tommaso Natale: due binari paralleli (in trincea);
    -tratta Tommaso Natale-Carini: due binari paralleli (fuori terra).

    Giusto?

    Ant…

  • huge 2198
    22 mar 2011 alle 12:05

    -tratta Stazione-Oreto: due binari paralleli (fuori terra);
    -tratta Roccella-Brancaccio-Guadagna (superficie);
    -tratta Guadagna-Oreto: due binari paralleli (galleria artificiale);
    -tratta Oreto-Orleans: due binari paralleli (in trincea scoperta);
    -tratta Orleans-”Tribunale”: due gallerie naturali separate;
    -tratta “Tribunale”-Lolli: due gallerie naturali separate, su quote diverse, ma non sovrapposte, fatti salvi i due incroci a Imera e Lolli;
    -tratta Lolli-Notarbartolo: due binari paralleli (galleria naturale, con l’ultimo tratto in galleria artificiale);
    -tratta Notarbartolo-Lazio-Belgio: due gallerie naturali sovrapposte;
    -tratta Belgio-Francia: trincea scoperta;
    -tratta Francia-Cardillo: in superficie
    -tratta Cardillo-Tommaso Natale: trincea scoperta seguita da galleria artificiale;
    -tratta Tommaso Natale-Sferracavallo: galleria artificiale seguita da trincea scoperta;
    tratta Sferracavallo-Isola: in superficie;
    tratta Isola-Capaci-Torre Ciachea: galleria artificiale
    tratta Torre Ciachea-Carini: due binari paralleli (fuori terra).

  • Ant 8
    22 mar 2011 alle 12:50

    Sei stato perfetto Huge! Tra foto\notizie di varianti e altro non riuscivo più a capire come si sarebbe sviluppato il passante, ora si può capire meglio anche come immaginare il tutto vedendo le foto dei vari cantieri.

  • huge 2198
    22 mar 2011 alle 12:56

    @Ant, piccola rettifica:

    tratta Oreto-Vespri in trincea scoperta;
    tratta Vespri-Orleans in galleria artificiale.

    Come d’altronde mostrano bene le immagini pubblicate oggi.
    ;)


Lascia un Commento