14 mar 2011

Tram linea 2-3: la rotonda di via Castellana


Alcune immagini circa la nuova sistemazione viaria presso via Castellana (Borgo Nuovo); la nuova rotonda ridisegnata e con al centro il fascio di binari che prossimamente passerà lungo lo spartitraffico centrale di via L. Da Vinci



Tramtram palermovia leonardo da vinci palermo

Articolo successivo

24 commenti per “Tram linea 2-3: la rotonda di via Castellana

Comment navigation

  • Euridice 2
    15 mar 2011 alle 7:22

    @ TheByfolk: grazie per la comprensione!

    @ Metropolitano: evidentemente tu sei più fortunato di me (per inciso, Euridice è un nome da donna… ah la mitologia…), vivi in campagna, hai l’aria pulita e non senti i clacson. Soprattutto non hai bambini da scarrozzare, non hai orari da rispettare… sono contenta x te! Quando da single vivevo fuori Palermo, e ci ho vissuto per anni, non mi sono mai posta il problema di avere una mia automobile: mezzi pubblici, taxi, treno. Evidentemente non riesci a cogliere quali sono le reali esigenze di una famiglia con bambini piccoli e orari da rispettare. Anch’io quando cerco posteggio x lo shopping, lo cerco anche ad un chilometro di distanza dal luogo dove devo andare; ma devo avere a disposizione quella mezz’ora in più di tempo per andare e tornare (quasi sempre con bimbi a seguito) dal luogo del posteggio. Se devo lasciare i bambini all’asilo che faccio? E poi correre a lavorare? Stai certo che appena i miei pargoli saranno in condizione di camminare autonomamente preferitò muovermi senza l’auto.

    @ Tutti: il problema posteggio su viale leonardo da vinci si sta risovendo con la creazione di tanti bei posteggi a pagamento!
    E sempre sulla questione: avete presente cosa accade in zona Palauditore e Campi Calcio Ribolla in occasione di manifestazioni sportive? Vorrei che Metropolitano vedesse e proponesse una soluzione!

  • alext.91 33
    15 mar 2011 alle 13:29

    @ euridice….capiamo tutti il tuo disagio, però, non vedo cosa ci sia di male a prendere il tram con i propri figli! anzi, se il problema sono gli orari, allora la macchina è da bocciare a priori! comunque sia è normale che si debba continuare ad usare la macchina, poi euridice, nel tuo caso forse farei la stessa cosa, l’importante è che il cittadino in generale capisca che esiste un altro sistema per spostarsi in città, salvo casi particolari come il tuo.
    comunque vedo che confermi ciò che ho visto nel sito del comune riguardo ai parcheggi!

  • Euridice 2
    15 mar 2011 alle 14:09

    @ alext.91: tu hai figli? e non figli in età scolare (se il bambino ha 6 o 7 anni può serenamente prendere un bus, io lo facevo e non sono morta) intendo figli al di sotto dei tre anni? quando li avrai mi darai una risposta…
    i parcheggi a pagamento, comunque, non sono comunali ma privati ad almeno 60 euro al mese!!!

  • dnapanormita 62
    15 mar 2011 alle 20:06

    Passo da questo punto almeno una decina di volte al giorno, tre-quattro operai che lavorano alla rimessa in via castellana nessuno alla rotonda, due-tre per spostare le sotto reti e poi quelli in piazza einstain….in circa dieci mesi i lavori non sono progrediti …non vedo molto impegno, tra le 7:50 e le 9:10 il picco del traffico ( come dice benigni) non oso immaginare quando la carreggiata sarà parte dei lavori cosa succederà? L’opera è molto utile ma la devi fare in fretta e sopratutto devi farla pesare il meno possibile…poi è vero il papà tiene la macchina per andare a lavoro, la mamma tiene la macchina per fare la spesa, il banboccione e disoccupato ahinoi….una la macchina per cazzeggiare tutta la santa giornata!!! totale fanno tre auto ovvero 13/14 mt di spazio, quinti fate pure voi un pò i conti.


Lascia un Commento