14 feb 2011

Quei 15 minuti di parcheggio in aeroporto…si pagano?


Riportiamo la segnalazione dell’utente Gkm su un cavillo di regolamento del parcheggio a pagamento che si trova in aeroporto:

Cari ragazzi di MP,

volevo intervenire su una questione piccola ma per certi versi significativa.

Oggi un banale scambio di battute mi ha spinto a fare una piccola ricerca sul parcheggio dell’aeroporto Falcone Borsellino. Le tariffe di questo (caro) parcheggio (visibili qua http://www.gesap.it/index.php?livello=Parcheggi&sezione=305&lang=it e più o meno note a tutti) prevedono 3€ nella prima ora.

Nel dibattito, sostenevo che sia io che un mio amico non avessimo pagato il parcheggio entro i 15 minuti (circa) mentre l’altra persona sì. Cercando sul sito Gesap ho trovato il regolamento del parcheggio (http://www.gesap.it/cartella_immagini/cartella_305/Regolamento%20parcheggio%20Gesap_04_2010.pdf) che recita al punto 8.3:

Il tempo disponibile tra il pagamento della tariffa di sosta e l’uscita dal parcheggio con il veicolo è limitato a 15 minuti così come dal momento di entrata è possibile uscire dopo 15 minuti senza pagare; decorsi inutilmente i 15 minuti l’utente dovrà pagare il tempo rimasto in parcheggio alle tariffe in vigore”.

Il punto è che questa informazione non è resa nota (mi viene da dire che sia nascosta) in nessuna parte dell’aerostazione, sia all’ingresso del parcheggio che sulle casse automatiche che dentro l’edificio che sul manualetto cartaceo. Solo il regolamento.

E infatti la maggior parte delle persone non lo sa, motivo per cui è ovvio che, pensando di dover pagare comunque 3€ per un’ora, non si preoccupa di perdere tempo e di stare attento ad oltrepassare i 15 minuti. E’ possibile che la persona con cui ho parlato avesse superato di poco i 15 minuti, o che il conteggio orario della cassa automatica non sia accurato o addirittura che sia cambiato il regolamento e sul sito non sia aggiornato (infatti la mia esperienza risale a fine estate, l’altra non saprei dirlo).
In ogni caso volevo sottolineare la mancanza di vera trasparenza nell’informare gli utenti sui costi e servizi, una politica, è evidente, volta solo a trarre un profitto maggiore a spese delle persone. E’ la mia opinione ovviamente.

Chi fosse a conoscenza di questo regolamento ci informi su eventuali cambiamenti.


apt palermogesapparcheggio aeroportotariffe parcheggio aeroporto

Articolo precedente

19 commenti per “Quei 15 minuti di parcheggio in aeroporto…si pagano?
  • monchey 90
    14 feb 2011 alle 16:27

    Se non erro, inizialmente c’era la possibilità di parcheggiare, dove adesso sono allocati i taxi, per la durata di 15 min.: lo avevo letto su una brochure disponibile all’aeroporto circa 3-4 anni fà, quando quell’area era riservata a parcheggio. Adesso, sò che non esiste più una sosta gratuita di 15 min.: quindi o si aspetta in auto per gli arrivi, o si sosta per il breve tempo per consentire lo scarico per le partenze, oppure si affronti la spesa per il tempo trascorso in una delle aree parcheggio.

  • black 37
    14 feb 2011 alle 17:56

    Confermo tutto quanto scritto nell’articolo! Solo per caso, frequentando il parcheggio dell’aeroporto mi sono accorto che la sosta entro i 15 minuti è gratuita, cosa che poi ho avuto modo di verificare una seconda volta (e cioè il 4 febbraio 2011). Quindi, sebbene non vi sia scritto da nessuna parte, è vero che i primi 15 minuti non si pagano ma come correttamente riportato nell’articolo evidentemente fa comodo lasciare nell’ignoranza gli utenti dell’aeroporto. E’ una vergogna. Dovrebbero garantire una zona (anche con poschi posti) con parcheggio gratuito.

  • griffild 327
    14 feb 2011 alle 18:05

    ma poi una cosa ke mi sono sempre kiesto è normale che non esistono parcheggi liberi??? prima almeno qualcosa era libera ma ora niente sono tt a pagamento…

  • tonio.fiorino 0
    14 feb 2011 alle 18:19

    no non e` normale..
    considerando che molto spesso si viaggia con grossi bagagli o in piu` di 2 persone e a quel punto l`alternativa con i mezzi pubblici diventa costosa e scomoda..

    paghiamo lo scotto di un aereoporto poco funzionale malcollegato e che non offre servizi essenziali..
    la prima ora ad un euro sarebbe gia` una cosa piu` umana..e semplice da realizzare..preferiscono il caos..

  • cirasadesigner 1002
    14 feb 2011 alle 18:34

    Vi confermo che i regolamenti comunitari prevedono che i parcheggi siano gratis nei primi 15 minuti, è veramente grave il fatto, e lo confermo, che non ci siamo notizie che spieghino il regolamento, ma qui le respondabilità sono di Gesap e delle società che gestiscono i parcheggi.
    Il regolamento dice che io posso entrare ed uscire entro 15 minuti dopo l’obliterazione del biglietto alle casse, a questo punto è facile fare una considerazione oblliteratrice e vidimate il biglietto a quel punto avrete ancora 15 minuti di tempo prima di uscire, ma state attenti a rispettare quel termine, perche altrimenti non riuscirete più ad uscire. fatti quattro conti si può stare mezzora…. E Gesap e compagnie varie sono servite

  • gkm 94
    14 feb 2011 alle 20:30

    da quando vi ho mandato l’articolo (un paio di sett fa) ho avuto modo sia di notare una nuova cosa che di andare due volte in aeroporto, e posso aggiungere come post scriptum:

    1) la nuova cosa è che il regolamento riporta la data 1 aprile 2010 (effettivamente 3 euro per un’ora pare uno scherzo). Quindi recentissimo.

    2) in una delle due andate all’aeroporto l’orario del biglietto era avanti rispetto al mio (ai miei anzi: cellulare, macchina e orologio) ed ho avuto difficoltà a verificare la congruenza con quello della macchinetta per pagare. In definitiva mi aspettavo, in quel caso, di non pagare ed invece ho pagato ma… 1€! mi ha chiesto 3€ e poi me ne ha restituiti 2€… boh…

    3) avrete ormai notato che tanta gente, rifacendosi alle cattive abitudini cittadine, si ferma con le nostre amate 4 frecce nelle corsie di emergenza della strada lato mare di fronte la stazione. è chiaro che si tratta di persone che non vogliono pagare 3 euro per pochi minuti, e risolvono con un comportamento scorretto. Certo che se gesap dicesse esplicitamente che i primi 15 minuti non si pagano, forse riuscirebbe a ridurre il problema senza neanche chiamare i vigili. Tra l’altro chi aspetta un volo in arrivo potrebbe riprendere la macchina uscendo e rientrando senza pagare nulla…

    Grazie per la pubblicazione!

  • Metropolitano 3212
    14 feb 2011 alle 21:12

    Sì, però non è neanche corretto che chiunque parcheggi in doppia fila. C’erano i vigili a controllare la zona degli arrivi oggi che sono andato all’Aeroporto con mia madre per andare a prendere un mio parente che aveva tre bagagli a mano. Avevo detto a mia madre di mettere la macchina ai parcheggi, ma lei mi disse che sono a pagamento e si pagano caro per un quarto d’ora e rimasi pensieroso per un attimo, però non ho esitato nel dirle che non va messa la macchina in doppia fila che ostacola il passaggio e blocca le auto parcheggiate nei pressi degli ingressi all’aerostazione. Ho insistito dicendole di spostarla dato che stanno arrivnado i vigili ma glie lo dissi anche prima che arrivassero, perchè è una forma di indisciplina metterla in doppia fila discernendo dal fatto che sia in multa o no, sia pure per soli 10 minuti. In quei dieci minuti di attesa scesi dalla macchina controllata da mia madre e ne ho approfittato per vedere la stazione ferroviaria di Punta Raisi al piano -1, perchè non metto piede in aeroporto dal 2003 (e non avevo mai visto la stazione/fermata capolinea di Punta Raisi dal vivo in quelle pochissime volte che sono stato all’aeroporto) !! Peccato che per vedere collegamenti metropolitani a regime (270 treni al giorno) tra Palermo Centrale e l’aerostazione si dovrà aspettare il 2015 se tutto va bene, che ancora non si hanno notizie sull’OK per la tratta Notarbartolo-La Malfa.
    Che rogna queste attese bibliche !!!

  • giovanni75 319
    14 feb 2011 alle 22:03

    mah.. io mi sono fermato spesso al lato della rampa delle partenze e quando vedo i vigili mi faccio il giro della strada per tornare indietro nn mi sento affatto un trasgressore, e nn do fastidio a nessun tipo di veicolo, nn penso che in altri aeroporti d’Italia nn ci sia un area parcheggio gratis per le auto che sostano pochi minuti, magari per accompagnare parenti e amici o andarli a prendere all’orario dell’arrivo..

  • mimusso 157
    15 feb 2011 alle 0:28

    I parcheggi gratuiti oramai non ci sono praticamente in nessun aeroporto di Italia. Forse d’Europa.
    Solo 15 minuti gratis per regolamento comunitario.
    Magari 3 € saranno eccessivi, però… Signori miei, si spendono 5 € di benzina per arrivare in aeroporto, non credo siano quei 3 in più per il parcheggio che cambiano la vita.
    Cominciamo a pensare in ottica un pò più europea, per cortesia.
    Ma poi vedere decine di macchine in sosta nelle corsie di emergenza, negli anfratti tra un posteggio e l’altro, nell’area autonoleggio, al piano di sopra nell’area pullman o nel posto disabili… francamente è assurdo.

  • Fabion54 48352
    15 feb 2011 alle 10:08

    Quindi delucidazione rapida, io con il biglietto che mi danno all’entrata del parcheggio posso uscire entro 15 minuti?
    Cioè la macchinetta all’uscita è programmata per farmi uscire??O si prende il biglietto e se non gli risulta pagato (anche se la sosta è inferiore ai 15 minuti) non mi apre la sbarra??

  • Viajero Solitario 2
    15 feb 2011 alle 10:29

    @ Fabion, devi andare poi a ripagare.

    @ Tutti: PMO non è certo l’unico apt che non prevede oltre il 15 min comunitari di sosta gratuita. Contrariamente a quanto detto a MXP si paga (i parcheggi tax free non sono gratuiti, ma solo senza IVA), come ho pagato a LIN o a BGY e PSA. Ad ogni modo, ci sono un po’ di cose che rientrano nelle cattive abitudini, vale a dire, per citare un mio amico: i comitati di benvenuto. 10 persone che vanno ad accompagnare o prendere UNA persona che parte o arriva. Proprio per Palermo ci sono diversi mezzi durante la giornata (pullman e treno fino a Notarbartolo). Ricordate che alle partenze di fronte l’area A e B c’è l’area di carico/scarico bagagli. Quindi uno di ferma 2 minuti, prende le valigie, saluta e fa subito check-in.

    A mio avviso, non trovo scandaloso pagare 3 € per parcheggiare un’ora (che alla fin fine sono una tantum), ma che non ci sono delle tariffe per le soste lunghe. Lasciare l’auto per una settimana costa 105€! Questo è scandaloso.

  • Metropolitano 3212
    15 feb 2011 alle 10:54

    @ giovanni75, si, ma mia madre stava ferma lì bella tranquillo che c’ero io (che pure insistevo di scarrellare da lì con il veicolo) a controllare la vettura. Beh, comunque sia i vigili fecero sgombrare tutta la strada e chi si era fermato per un attimo poteva fare il giro come hai detto te. Mia madre invece no, preferiva pure star ferma lì (e voleva pure ragione su sta cosa quì…) e mentre si stavano avvicinando i vigili ero quasi riuscita a convincerla, se non che poi arrivò il mio parente appena sbarcato e almeno per stavolta finì tutto bene. Tuttavia lei non solo è inabituata ad andare nei luoghi pubblici, ma quando fa la spesa al market in Via Sciuti ci vengo spesso con lei perchè lei stessa non ha pazienza di attendere il posto e non fa il giro per trovare un posto un po più avanti o dietro il supermercato per non sprecare benzina, purtroppo. Anche in via Sciuti i vigili possono fare multe, ma tutto sommato è così che deve funzionare; per il resto basta non essere stupidi a farsi soprendere in divieto di sosta. Essere leali, no furbi. Perchè pagare se si può evitare ? Allora se non si pagano 3 euro di parcheggio all’aeroporto perchè pagarne 52 per divieto di sosta ??
    Mi sembra un po un gioco d’azzardo.

  • mimusso 157
    15 feb 2011 alle 13:54

    Giovanni 75, il parcheggio si paga in tutti gli aeroporti di Italia, te l’assicuro.
    Basta fare una ricerca sui siti dei vari aeroporti.
    http://www.adr.it – Roma LdV
    http://www.sea-aeroportimilano.it – Milano Linate e Milano Malpensa
    http://www.aeroporto.firenze.it – Firenze Peretola
    http://www.veniceairport.it – Venezia Marco Polo
    http://www.gesac.it – Napoli Capodichino
    http://www.aeroporto.catania.it – Catania Fontanarossa
    -
    Le differenze sono nella lunghezza della sosta gratuita (dai 10 minuti di Venezia ai 30 di Catania) e nelle tariffe.
    Tariffe che a Palermo sono tra le più care in assoluto e ci penalizzano tantissimo (TROPPO) nelle soste lunghe (fatto notare già da Metropolitano)
    Perchè OVVIAMENTE a Palermo siamo SEMPRE i più furbi di tutti…

  • Luca 129
    15 feb 2011 alle 15:55

    Io non ci vedo niente di male!
    Il parcheggio si paga, e se la sosta temporanea (BREVE) per passenger loading/unloading e’ gratis, beh, almeno qui siamo in linea con il resto del mondo.

    Al Falcone/Borsellino succede sempre un macello proprio perche’ la gente pretende di posteggiare proprio di fronte agli ingressi.
    Che e’ un po’ la stessa cosa di posteggiare in doppia fila per fare la spesa o prendersi il caffe’…

  • Pingback:Car
  • Pingback:Snipe
  • Pingback:Under

Lascia un Commento

Ultimi commenti