09 feb 2011

PFP Oreto: dentro la galleria Guadagna


Alcune immagini circa i lavori del Passsante Ferroviario.Ci troviamo all’interno della galleria Guadagna, lato fiume Oreto dove si procede all’allargamento della stessa e alla costruzione dei piloni del futuro ponte ferroviario (raddoppiato). Si ringrazia Riccardo Manieri  per gli scatti.


Costruzione del pilone sul fiume Oreto



passante ferroviariopiazza guadagna palermoponte ferroviario oreto

Articolo successivo

11 commenti per “PFP Oreto: dentro la galleria Guadagna
  • black_jack 36
    09 feb 2011 alle 13:31

    perdonate la mia ignoranza perchè non capisco bene come stanno facendo i lavori.
    “Si procede all’allargamento della galleria e al raddoppio della ferrovia che passerà sopra”.. c’è qualche immagine del progetto come dovrebbe essere una volta finito?

  • moscerino 260
    09 feb 2011 alle 14:13

    SPINGIAMO TUTTI INSIEME PER LA REALIZZAZIONE DEL VIADOTTO CHE SOVRASTI LA LINEA FERRATA SUL FIUME ORETO.
    POCHI SOLDI PER TANTISSIMO TRAFFICO IN MENO SUGLI ALTRI VIADOTTI

  • flegias 83
    09 feb 2011 alle 17:09

    confidavo lo facessero insieme alla realizzazione del nuovo ponte ferroviario, sarebbe molto logico.

  • arabesk 94
    09 feb 2011 alle 20:38

    Passando oggi in via basile ho visto una cosa che non ho capito.
    Stanno abbattendo molto velocemente il muro nel mezzo tra le 2 gallerie e mentre che avanzano vanno gettando una massicciata sul fondo, inoltre proprio nel terrapieno in via basile hanno fatto un ponteggio nel centro per costruire la parete centrale. Verso le 14 con la gru stavano calando una parete prefabbricata larga circa 30 cm composta da 2 pannelli di cemento prefabbricato spesso circa 5 cm e delle armature di ferro tra i due pannelli. Alle 20 il pannello non c’era più.
    Il pannello centrale sarà prefabbricato? se si come faranno a scendere tutti i pannelli e trasportarli lungo tutto il tunnel?
    Costruiranno dei muri anche sulle pareti laterali che adesso sono fatte dai carotaggi?
    Perchè hanno deciso di dividere le due gallerie se nativamente nascono come un unico ambiente?

  • arabesk 94
    09 feb 2011 alle 20:39

    scusate volevo dire parete spessa 30cm, non larga.
    Era molto larga ed alta ovviamente!! quasi quanto l’altezza della galleria se non ricordo male.

  • huge 2152
    09 feb 2011 alle 21:52

    Non scordiamo la procedura che hanno seguito per realizzare la galleria di via Lodato. Hanno prima realizzato la parte lato monte, col solettone solo metà della larghezza finale, per cui hanno dovuto realizzare la palificazione provvisoria su cui poggiarlo, palificazione e sostegno adesso non più necessari e che quindi vanno progressivamente rimuovendo, gettando al contempo il magrone per il solettone di fondo, sui cui verrano poi posati i binari.

    Quel che stanno realizzando adesso è probabilmente invece solo un setto divisore in ingresso in stazione.
    Non credo abbiano bisogno di un supporto centrale per realizzare la nuova copertura.

  • huge 2152
    09 feb 2011 alle 21:54

    @arabesk, non ho capito quale pannello non c’era più.
    Era rimasta solo l’armatura in ferro centrale?

  • arabesk 94
    09 feb 2011 alle 22:07

    Il pezzo prefabbricato era tutto unico. Lo stavano calando e poi non c’era più non sono riuscito a vedere dove l’hanno posizionato, di sicuro non nei primi 30-40 mt di galleria prossima a via basile.
    Ricordo che in un precedente topic c’era la spiegazione ed i disegni di come avrebbero proceduto e ricordo che verrà fatto un muro di separazione tra le due gallerie, ma non pensavo con pezzi prefabbricati. Spero che qualcuno metta il link di quei disegni


Lascia un Commento