06 feb 2011

Il Treno del Mandorlo in Fiore 2011, IV Edizione


Segnaliamo questa notevole iniziativa da parte degli amici dell’associazione Trenodoc che curano il  treno storico siciliano:

L’Associazione TRENO D.O.C. è lieta di annunciare la IV Edizione del TRENO DEL MANDORLO IN FIORE.
Il prossimo 13 febbraio si rinnova per il quarto anno l’appuntamento con la giornata finale della Sagra del Mandorlo in Fiore, giunta alla 66ª edizione, e con il Festival Internazionale del Folklore, giunto alla 56ª edizione.

Il treno storico siciliano, partendo da Palermo, raggiungerà nella mattinata di domenica il capoluogo agrigentino e quindi la Valle dei Templi con cinque carrozze “centoporte”trainate dalla E636 128. I viaggiatori saranno accolti sul treno storico dai soci di TRENO D.O.C. in divisa delle FS anni ’50.
Sono previste fermate per salita passeggeri a Bagheria, Termini Imerese e Roccapalumba-Alia.

Informazioni: www.trenodoc.it


agrigentofesta del mandorlo in fioremandorlo in fioretreno storico sicilianotrenodoc

6 commenti per “Il Treno del Mandorlo in Fiore 2011, IV Edizione
  • Metropolitano 3212
    06 feb 2011 alle 19:41

    Però se vado alla stazione Centrale entro le 7:30 e compro subito il biglietto prima che si esauriscano i posti su quel treno, non devo prendere quello successivo che comunque parte 43 minuti dopo… vedrò. Affermo che questa gita m’interessa.

  • antony977 165952
    06 feb 2011 alle 23:00

    E’ un treno di tipo turistico e curato direttamente dall’associazione.Pertanto per prenotarlo, devi contattare direttamente Trenodoc

  • Metropolitano 3212
    09 feb 2011 alle 1:18

    Non fa nulla. Se ci vado faccio il biglietto normale per il treno delle 8:38 che ci mette anche di meno per raggiungere l’altro capoluogo.
    Costo 16,20 € andata+ritorno. Il punto è che se non ci dovessi andare perchè magari io stia male o mi sveglio tardi, come mi rimborserebbero tutto quanto ? Invece così per vedere la Sagra 2011 mi conviene prendere un biglietto direttamente in stazione per partire, e costa pure di meno. Ho visto i prezzi per il biglietto dell’associazione e spendere tanto mi sembra un po eccessivo. Senza contare che bisogna prenotare giorni prima.


Lascia un Commento