04 feb 2011

Posteggiatori abusivi: senza parole….


Si commenta da sè……


posteggiatori abusivi

28 commenti per “Posteggiatori abusivi: senza parole….

Comment navigation

  • Anothercity 35
    05 feb 2011 alle 12:53

    Ciao a tutti ragazzi, la maggior parte delle volte sono attivo in questo portale per i discorsi relativi alla mafia cittadina del posteggiatore, dato che la vivo 24/24 senza più alcuna privacy.
    E’ davvero sconfortate continuare a sentire queste cose, ora che neanche un maresciallo dei carabinieri è riuscito a fare stare dentro per 2 ani ed 8 mesi una razza bastarda, devo proprio dire che abbia toccato il fondo.
    Continuo ad avanzare le mie ipotesi, i posteggiatori hanno certamente la colpa ma l’hanno spesso e volentieri anche i cittadini che si prestano a pagare un “servizio” inesistente di controllo dell’auto.
    Personalmente ogni qual volta vedo una persona pagare un posteggiatore gli grido “Bravo aiuta la mafia!” perché appunto credo che la mafia la sosteniamo noi ogni volta che paghiamo.
    Capisco pienamente che con il timore di non ritrovare la macchina o di averla danneggiata, si paghi appunto per farsi amico un posteggiatore.
    Sono cani che non conoscono padrone e alla prima occasione ti si rivoltano contro.
    La situazione è questa nessuno ci aiuta, non abbiamo supporto esterno dalle “forze dell’ordine” che però sono sempre presenti alla manifestazioni per pestare i manifestanti…
    Sono convinto che diventa sempre più irrecuperabile la situazione che è certamente controllata dalla politica siciliana e per questo sono sempre più convinto di lasciare che la mia terra si distrugga da sola e quindi che io vada in un altra città, dove magari la situazione non è migliore ma quasi.

  • Marco1984 74
    05 feb 2011 alle 13:27

    Ieri un posteggiatore abusivo mi ha impedito di posteggiare il motorino nei pressi del bar di fronte l’orto botanico “invitandomi” a posteggiarlo dall’altra parte della strada dicendomi: ” ccà unn’ha posteggiari, mittilu a ddà bbanna”. Credo sia giunta l’ora di dichiarare guerra a questa sottospecie animale, inutile e dannosa per gli esseri umani. Devono essere incatenati e/o ridotti in schiavitù per essere impiegati in lavori di pubblica utilità che comportano altri rischi.

  • AnimosaCivitas 0
    05 feb 2011 alle 19:59

    Salve a tutti, sono nuovo del portale.
    Intervengo perchè non si può non commentare, non dire qualcosa o far finta di nulla di fronte a quella che ormai credo che sia diventata una delle peggiori piaghe per questa città.
    Una città che per colpa di questi individui, e, secondo me, sopratutto per colpa di chi continua ad “usufruire di questo servizio”, e anche per colpa di chi dovrebbe “vigilare” (…), è sempre più martoriata, violentata e i cittadini privati dei loro spazi e, cosa peggiore, della loro libertà. Già, perchè secondo me non siamo più liberi , se dobbiamo sottostare a questo ricatto giornaliero, a quello che è un vero e proprio PIZZO..!!
    Quoto in pieno chi tra voi dice di non pagare questi “signori”, e mi associo dicendo che anchio faccio la mia parte, parcheggiando sempre lontano dalle “zone controllate”, o meglio, usando l’auto il meno possibile (cosa che tutti i cittadini dovremmo fare).
    Ma la cosa migliore, a mio avviso, resta ignorarli totalmente quando si presentano con la faccia di c###, (emettendo un “buonasera”, che dovrebbe farmi capire: “sono il posteggiatore, devi pagare”) quando sto per salire in macchina per andare via.
    Invito tutti a non avere paura, temere alcunchè , e fare lo stesso.
    Qualcosa si deve fare per cercare di migliorare questa città.

  • giovanni75 319
    05 feb 2011 alle 23:25

    beh io più di una volta li ho fregati facendogli vedere il mio portafoglio svuotato apposta prima, e dicendogli appena torno ti pago, poi al ritorno messa in moto veloce è sgommata stile inseguimenti film anni 70, ahahah, tanto anche se si segnano il numero di targa la mia mcchina nn la vedranno mai la posso “occultare in ben due box di mia proprietà, e poi cmq siccome nel 2007 mi hanno rubato la macchina prima di andare al garage controllo chi mi segue..

  • Freddie 1052
    06 feb 2011 alle 22:06

    Oggi pomeriggio ho posteggiato lo scooter in questa traversina di Via Cavour http://item.slide.com/r/1/100/i/NBHToPFV2j8NrWpxqirtg5c-1_q2tqmi/ (sarebbe via antonio gagini). Sotto gli alberi c’è un posteggio riservato alle moto segnalato da segnaletica verticale e orizzontale (strisce gialle). Al ritorno il panzonello mafioso aveva da ridire perchè il mio motore aveva occupato un posto auto…in pratica la mia colpa era quella di avere posteggiato il motore nel posto riservato ai motori, perchè lui così non ha potuto farci posteggiare una macchina. Picciotti c’è da mettersi in gruppi di 10, fracchiarne uno a legnate e prendersi il marsupio coi soldi.

  • aquilone 12
    06 feb 2011 alle 23:31

    le autorità non ci aiutano. dicono che sono in pochi e hanno altre priorità. e poi così facendo “placano” parzialmente questa gentaglia che se non facessero i parcheggiatori abusivi, andrebbero a rubare qua e la. dobbiamo riuscire a sollevare un polverone, sui parcheggiatori abusivi. qualcuno dice che dobbiamo uscire da questo blog se vogliamo fare qualcosa di fattivo, forse è vero. incontriamoci in 10, 20, più siamo meglio è. andiamo in giro per le strade. esempio zona massimo il sabato sera. chiamiamo il 113 e diciamo: o venite voi o li facciamo andare via noi, vedete che siamo in 20 e finirà ca ni scannamu come i cani. non possono non venire (almeno credo, e spero)!!!

  • franz 199
    07 feb 2011 alle 10:08

    E’ strana la gente: tutti a gridare e ribellarsi se il pane o qualunque altro bene di consumo viene aumentato di 1 centesimo, poi se durante la giornata paga ripetutamente i posteggiatori abusivi non fa nulla. Il giudice che ha assolto questa feccia, sicuramente non ha il problema del parcheggio perchè ha la scorta, che noi tutti paghiamo, che lo accompagna per tutta la città. Invito sempre tutti quanti a boicottare quei commercianti nei cui pressi stazionano abitualmente i posteggiatori, perchè loro lo sanno e non fanno nulla per farli sloggiare; ricordo che quella dei commercianti è una categoria così potente che riesce a sovvertire le regole della nostra città (vedi chiusure al traffico e non ultimi i casi dello svincolo Perpignano).


Lascia un Commento