21 gen 2011

PFP Policlinico: i lavori all’interno della galleria e la nuova stazione


Vi mostriamo in esclusiva alcune immagini all’interno della nuova galleria che scorre fra l’ex p.l. Vespri e via Lodato.Ci troviamo esattamente nel punto in cui sorgerà la futura stazione Policlinico-Vespri.Si ringrazia R.M. per gli scatti.

L’ingresso del cantiere al nuovo tunnel.Ci troviamo nel piazzale ricavato nell’area dell’ex p.l.

Le future rampe di accesso alla stazione sotteranea

Interno della nuova galleria ricavata

Direzione Oreto

Direzione Orleans, fino a sbucare nell’atuale cantiere di corso Tukory

Si lavora alle banchine d’attesa della futura stazione Policlinico-Vespri


corso tukory palermolavori passante ferroviario via lodatoloavori passante ferroviario policlinico palermostazione policlinico vesprivia lodato

Articolo successivo

37 commenti per “PFP Policlinico: i lavori all’interno della galleria e la nuova stazione

Comment navigation

  • Metropolitano 3394
    21 gen 2011 alle 21:57

    Lombardo fa solo danni, sui trasporti ha già ostacolato troppo il piano nazionale: revisioni auto, radar tdwr, autostrade, e ci manca che non acquisti nuovi treni. Ancora quel disgraziato non ha dato l’ok per la variante lotto B del passante. E non si capisce come mai !

  • Fulippo1 1357
    22 gen 2011 alle 10:01

    Fosse solo Lombardo il problema penso vivremmo nell’oro…..il problema in sè persiste in tutte le amministrazioni comunali provinciali e regionali (per non parlare del’amministrazione nazionale).
    Nessuno lotta per quello che è giusto e dovuto, noi li votiamo e paghiamo per far cio’ e loro si guardano in faccia…

  • riccardo e laura 0
    22 gen 2011 alle 10:24

    Ragazzi le foto le ho fatte io.Come promesso tempo fa vi ho dato delle immagini e foto nuove sugli attuali lavori del passante.”Filippo54″ e’ vero stare li sotto e’ stato molto emozionante,sopratutto vedere come stanno lavorando,e la metropolitana che prende forma.Per quanto riguarda le fermate,quella di vespri dovrebbe venire tipo orleans,mentre quella lolli/dante sara’ una galleria sotto l’altra.Per quanto riguarda le vetture che verrano usate,dovrebbero essere usate con molta probabilita’ vetture metropolitane.Le fermate come avete visto saranno come le rampre,pali molto probabilmente illuminati con la “M”di metropolitana.Che dire verra’ come una vera metro’.Presto cerchero’ di farvi avere nuove notizie

  • Freddie 1052
    22 gen 2011 alle 10:31

    Ah questo è un aspetto molto interessante. Al momento la sola fermata Orleans sembra ricordare una vera fermata di metropolitana. Le nuove fermate saranno stilisticamente simili a quella Orleans?

  • riccardo e laura 0
    22 gen 2011 alle 10:32

    Wpalermo:in teoria,o con molta probabilita’ dovranno essere usati treni metropolitani,perche’ quelli attuali nn hanno la spinta iniziale per fare un servizio metro’ :)

  • giovanni75 320
    22 gen 2011 alle 10:50

    cioè come quelli di Milano e Roma?
    allora scambieranno le vetture da treno a metrò, oppure saranno unificate come le vetture delle Ferrovie Nord Milano?

  • alext.91 33
    22 gen 2011 alle 12:44

    Che emozione …..non mi sembra vero! a questo punto qualsiasi sia la dimensione delle banchine, non importa, sempre meglio di niente! Però adesso la speranza sta nel DESIGN….sperando che questo sia accattivante ( con pochi soldi posso farsi cose veramente belle e moderne per quanto riguarda l’arredo e il decoro ), e che vengano sostituiti gli attuali treni, praticamente inguardabili e lenti, con altri capaci di soddisfare il servizio di metropolitana! per il resto, si va alla grande! qualcuno sa con certezza se i treni verranno sostituiti?
    essendo da un bel po che non entro alla stazione orleans, è stata ristrutturata? o è sempre nelle solite e pessime condizioni? verrà mai migliorata? grazie in anticipo per le risposte!

  • riccardo e laura 0
    22 gen 2011 alle 13:36

    Si le fermate dovrebbero venire quelle sotteranee come orleans,cioe’ come fermate metro’.Per le vetture dovrebbero inteoria(ragazzi prend
    ete tutto con le pinze)dovrebbero essere usate mi hanno d
    etto quello metro’,ma di certo ancora nn abbiamo nulla

  • huge 2222
    22 gen 2011 alle 13:47

    Magari usassero davvero convogli di tipo metropolitano. Molto più capienti, molto più efficaci. Permetterebbero di ridurre ulteriormente i tempi.

    @riccardo e laura, facevi prima cenno alla fermata Lolli con binari sovrapposti. Sicuro? O la confondi con quanto previsto nella tratta B in variante?

  • Calò 80
    22 gen 2011 alle 14:10

    Il vivalto non mi sembra adatto alle ferrovie siciliane. Peraltro vi ricordo che il raddoppio serve anche per un collegamento più veloce con l’aeroporto. Quindi mettere sulla linea convogli in cui non vi è spazio per bagagli o valige non mi sembra una scelta molto azzeccata sinceramente.

  • riccardo e laura 0
    22 gen 2011 alle 15:10

    huge:no,nn ho sbagliatoLa fermata lolli/dante verra una galleria sotto l’altra.Una profonda 20metri,l’altra all’incira 25/30 metri.
    Calo’:le vetture per puntaraisi saranno diverse sicuramente di quelle che faranno serivizio metro.Per puntaraisi verranno usati sicuramente quelli a 2 piani,ma come dicevo prendete tutto conle pinze che ancora di certo nn c’è nulla(mi riferisco alle vetture).

  • giovanni75 320
    22 gen 2011 alle 20:11

    allora secondo quello che dice Riccardo&Laura ci dovrebbe essere uno scambio di vetture prima che entrano in città per la linea metrò, e probabilmente un treno che fa solo la spola tra puntaraisi e le pricipali stazioni del passante, se nn ricordo male le FNM a Milano sono così anche se hanno dei binari separati

  • Faber 114
    22 gen 2011 alle 20:37

    bel reportage!!
    [OT sul logo, bella idea, forse troppo invasivo, l'avrei messo poco più piccolo di lato]

  • DAVVIO 4
    23 gen 2011 alle 22:06

    @Giovanni 75: FNM utilizza i taf che usa normalmente su tutte le sue destinazioni. Unica eccezione è il nuovo collegamento tra Milano Centrale e Malpensa effettuato con i nuovi Coradia. Penso che i Coradia siano più che sufficienti anche per Punta Raisi.

  • GIUSEPPE MESSINA 0
    25 gen 2011 alle 18:53

    Davvio: condivido che i Coradia sono più che sufficienti per l’aeroporto.almeno fino a quando non si perderà l’abitudine di accompagnare il parente che parte con uno stuolo di 10 persone e 3 automobili.Si spera che in futuro con il raddoppio e un servizio ogni 30 minuti,vi sia un maggior utilizzo dei treni per Punta Raisi.Ciò creerebbe meno ingolfo di automobili all’aeroporto.


Lascia un Commento