20 gen 2011

Gli incidenti mortali sulla Circonvallazione e le strumentalizzazioni


Sarebbe (ma per alcuni lo è già)  troppo strumentale e banale additare le cause dei recenti incidenti mortali  al provvedimento di chiusura di via Perpignano.E’ indubbio, già in tempi non sospetti che sono indispensabili interventi infrastrutturali quali i sovrappassi pedonali lungo TUTTA la circonvallazione.
Ma purtroppo sono necessari dei tempi.La linea-3 tram è in variante e di conseguenza al momento non è possibile anticipare i lavori dei  3 sovrappassi previsti da essa. Degli altri sovrappassi (di cui avevamo annunciato piano sicurezza già a Luglio 2010)  è necessario bandire l’appalto coi relativi percorsi burocratici. Per tutti comunque non saranno tempi lunghi, salvo risvolti burocratici che possano dare una grande accelerazione.
Cosa c’è da fare nell’immediato? Sarebbe bene che adesso la politica possa fare di tutto per reperire i fondi necessari alla realizzazione del sottopasso di via Perpignano (col relativo sovrappasso); maggiori controlli (autovelox) da parte della PM ma anche sorveglianza.


Come riporta l’articolo di Repubblica, il Comandante della Polizia Municipale Serafino Di Peri, parla di morti “frutto della distrazione sia dei pedoni che degli automobilisti“.  E non dimentichiamo che tali incidenti potevano anche accadere in altre strade. Vogliamo cominciare ad elencare tutti gli incidenti mortali avvenuti lungo via E. Basile?

Nel frattempo  c’è chi non ha perso tempo a strumentalizzare questi spiacevoli e tristi episodi. Ieri sera , mentre i giornali erano pronti per la stampa, un noto rappresentante del comitato di via Perpignano non tardava ad apporre il proprio “pensiero”   sulla bacheca Facebook di MobilitaPalermo (cliccare sull’immagine per ingrandire):

Vorremmo ricordare a tale signore come l’associazione MobilitaPalermo, già nel Settembre 2010 andò a bussare alle porte della IV Circoscrizione presentando appunto una proposta (pure accolta) di anticipare i lavori dei sovrappassi pedonali che faranno parte della linea-3 Tram.Ciò in ambito sicurezza. Ma da come si legge nella bacheca, oltre ad offendere l’intelligenza dei lettori, trapelano anche seri problemi di comunicazione nella IV Circoscrizione visto che a detta sua non abbiamo mai parlato di sicurezza.

Se quanto è stato scritto da tale signore non è strumentalizzare, allora l’ipocrisia è pane che si mangia!


comitato via perpignanofranco porzioincidenti via perpignanoporzio perpignanoquarta circoscrizionevia perpignanoviale regione siciliana

66 commenti per “Gli incidenti mortali sulla Circonvallazione e le strumentalizzazioni

Comment navigation

  • Miyoga 15
    22 gen 2011 alle 11:22

    @rujari81
    per tu capire quello ke stiamo passando noi dovresti provarlo tu, e vorrei vedere se nn portassi ki ami sulle spalle dove e morto, io ero il primo a reggere il feretro di mio zio con mio grande dolore e tu ti permetti di dire ke abbiamo strumentalizzato tutto, solo xkè una doveva correre alle 5 del mattino e scaraventare il corpo ad oltre 30 metri di distanza.
    quindi prima di aprire bocca e sputare sentenze senza azionare il cervello ke nn hai e parli solo per metterti in mostra in cose ke nn pouoi capire, xkè un pezzo di merda come te nn sa come si vive in questa terra.

  • huge 2222
    22 gen 2011 alle 12:08

    @miyoga: innanzitutto vedi di moderare il linguaggio, sai, si possono esprimere le proprie idee anche senza questi atteggiamenti da mafiosetto.
    Tornando al tuo post. Hai detto bene, l’incidente è colpa di chi correva alla 5 del mattino. L’incrocio non c’entra nulla.

    Riguardo lo sfalsamento dei due attraversamenti, è la soluzione ottimale per evitare che il traffico venga fermato troppo a lungo. In questo modo si dimezzano i tempi d’attesa. Chiaramente deve essere ben chiaro ai pedoni qual è il percorso da seguire. Non solo i paletti, ma anche qualche segnale che renda tutto ancora più evidente.

  • Miyoga 15
    22 gen 2011 alle 14:37

    @huge, i miei nn sono atteggiamenti da mafioso xkè nn mi interessa fare il boss della situazione, secondo il semaforo era già sfalsato anche prima dell’incidente, cmq io mi sono arrabbiato per quello ke leggo, come si fa a dire ke noi abbiamo strumentalizzato la morte di mio zio pe uno stipido sottopasso, oppure xkè volevamo farci riprendere da telecamere o farci fotografare

  • antony977 166269
    22 gen 2011 alle 19:08

    @miyoga, ho moderato il tuo commento.
    Non siamo qui ad emanare sentenze.Ci sono indagini e si verificherà in seguito a chi imputare le responsabilità.Ma non adesso.
    Circa le strumentalizzazioni, l’articolo è abbastanza chiaro a chi si riferisce.E che ci sia stato qualcuno a strumentalizzare, anche questo è indubbio.
    Inviterei anche gli altri ad essere rispettosi nei commenti


Lascia un Commento