03 gen 2011

PFP Isola delle Femmine: il nuovo sottopasso stradale sulla SS113


Lavori in corso lungo la SS113 presso Isola delle Femmine; trattasi della realizzazione di un nuovo sottopasso stradale che bypasserà la linea ferrata (la quale verrà raddoppiata e mantenuta alla stessa quota) presso l’attuale p.l. Ringraziamo l’utente  U.Messina per gli scatti



isola delle femminelavori passante ferroviario palermoPassante ferroviario Isola delle Femminess113

20 commenti per “PFP Isola delle Femmine: il nuovo sottopasso stradale sulla SS113
  • huge 2222
    03 gen 2011 alle 10:31

    Credo che lì il prossimo passo sarà la realizzazione di una deviata per poter completare il sottovia e deviare la SS113.
    A quel punto potranno procedere col raddoppio oltre il PL lato PA.
    Al momento la presenza della statale rende impossibile ampliare la sede ferroviaria, stretta com’è proprio tra la statale stessa lato mare e il cavalcavia sull’autostrada lato monte.

    Mi ha fatto piacere vedere che hanno iniziato i lavori nel tratto tra Tommaso Natale e la futura fermata di Sferracavallo. L’intera tratta è delimitata con la consueta recinzione da cantiere rossa e un cantiere è stato realizzato a Sferracavallo, con accesso dalla bretella di via del Cedro.

    Mi ha sorpreso invece che non siano ancora partiti i lavori al PL tra Capaci e Carini. Di fatto dalla staz. di Capaci fino a Torre Ciachea non ho visto alcun cantiere.

  • tasman sea 20
    03 gen 2011 alle 10:35

    quindi addio passaggio a livello?
    straordinaro.
    l’anello ce lo possiamo scordare o cosa?
    dovremmo convocare i responsabili perché ci diano delle risposte.
    il governo prodi, se vi ricordate, aveva finanziato la metropolitana leggera automatica. ora, parte di questi fondi sono stati dirottati su un’opera che forse non si farà mai, il ponte sullo stretto. non si farà mai, ma attira già risorse strappandole a chi ne ha più bisogno.
    ciononostante si era arrivati a un accordo, per cui mancava solo il finanziamento della regione. che notizie ci sono?

  • huge 2222
    03 gen 2011 alle 10:54

    Tutti i PL lungo il percorso del passante spariranno.

    Finanziamenti per la metropolitana dirottati sul ponte? Mi sembra una favola metropolitana… qual è la fonte di questa tua affermazione?

  • Theone 40
    03 gen 2011 alle 11:17

    Scusate, ma io sapevo che la linea ferroviaria avrebbe dovuto essere abbassata in trincea in questa zona, anche sulla mappa di Geomap risulta questo cliccando sulla futura stazione di Tommaso Natale. E’ un aspetto che riguarderà solo quella stazione?

  • huge 2222
    03 gen 2011 alle 11:56

    @Theone: la linea sarà in trincea solo nei pressi della stazione di Tommaso Natale, mentre prima (Cardillo) e dopo (già prima di Sferracavallo) la linea sarà in superficie fino a Capaci, il cui territorio verrà attraversato in galleria artificiale.

  • Amo_Palermo 161
    03 gen 2011 alle 13:07

    @huge: i PL spariranno tutti tranne uno, quello che si trova dopo la stazione di Isola delle Femmine (direzione TP).

  • tasman sea 20
    03 gen 2011 alle 13:27

    @huge, matteo o.

    mi piacerebbe che fosse diversamente. il problema vero è che alla sicilia stanno levando un sacco di fondi, per cui le opere che vedremo saranno sempre meno.
    evidentemente non c’è interesse a risolvere il problema del traffico a palermo, ma a bergamo o a venezia. a palermo dobbiamo restare schitti.
    è pensiero comune, al nord, che la sicilia abbia rubato per 150 anni al nord, quando è vero il contrario, cioè che il sud è sempre stato un mercato per le industrie del nord. anche in termini occupazionali, siamo un mercato, fornendo al nord manodopera e cervelli. quindi tutta quest’aria di rivoluzione e di liberazione che si respira nelle città lombardo-venete non è che l’ennesima presa in giro nei nostri confronti.
    non invochiamo perfavore il partito del sud, dei manciatari ecc.
    possibile che l’opposizione a B. la faccia solo un uomo di B.? i partiti di opposizione ci sono già, ma qui è come se non esistessero.
    vi prego di mantenere vivo questo dibattito, che spiega più di ogni altra cosa il perché dell’attuale blocco dei lavori a palermo. dall’anello, alla metro, ai parcheggi, alla tangenziale.
    noi ci rodiamo il fegato, e gli altri brindano.

  • Amo_Palermo 161
    03 gen 2011 alle 16:52

    A scanso di equivoci preciso che il mio nick è simile al nome dell’associazione del sito citato da tasman sea, ma si tratta di una pura coincidenza.

  • Metropolitano 3396
    03 gen 2011 alle 18:50

    @Amo_Palermo.
    Non rimarrà alcun passaggio a livello, neppure se gli sconsiderati abitanti di Isola si oppongono nella sua soppressione. Decisione di RFI.
    Saranno eliminati tutti e guai se non sarà così.

    @ altri lettori , che c’entra il ponte che dev’essere fatto fuori dalla nostra provincia ? Fate propaganda e siete fuori tema.

  • tasman sea 20
    03 gen 2011 alle 23:07

    @metropolitano
    hai ragione, sono fuori tema.
    il problema è che se qui ci limitiamo a vedere le cose singole e ainterrogarci sul perché non funzionano, dobbiamo per forza andare a vedere l’insieme.

  • Metropolitano 3396
    04 gen 2011 alle 9:16

    Sì, ma non pensare che se non facessero più quel ponte la società privata investirebbe quei 4-5 Miliardi in altre opere (che ho scoperto opera anche per il passante ferroviario con la Sacyr Vallehermoso “ferrovia Palermo-Carini”), opere non previste dai loro contratti e dal progetto esecutivo, che ho letto è stato presentato a Dicembre scorso.
    La colpa non è certo di chi fa altre opere o di chi le finanzia, ma della Regione che sappiamo come e da chi è governata. Dipende da come gestiscono i fondi FAS se li riceveranno (lo Stato si mette in guardia per evitare che le amministrazioni locali utilizzino quei fondi per altre finalità).

  • Fabion54 48977
    04 gen 2011 alle 15:13

    Io sono dell’idea che quel passaggio a livello vada abolito anche perchè è abbastanza pericoloso, per chi viene da Capaci si ritrova dopo un lungo rettilineo una curva abbastanza stretta a destra e poi questo passaggio a livello in piena curva a sinistra. Un bel S.P. sarebbe l’ideale! Anche perchè abolire un P.L. ha solo note positive, quindi visto che è previsto perchè lo si vuole lasciare in vita?

  • Metropolitano 3396
    04 gen 2011 alle 20:27

    Ma l’avete letto l’articolo ?? Nei pressi del PL stanno realizzando il sottopasso della SS113 !! Quindi checcàvolo mantengono a fare il passaggio a livello ?? Poi apriranno la nuova strada, ma per ora fino a quando i lavori del sottovia non sono terminati ovviamente lo lasciano attivo.

  • Amo_Palermo 161
    04 gen 2011 alle 20:30

    @Fabion54: il PL che ad oggi rimarrà non è quello sulla SS113, che si trova prima della Stazione di Isola (procedendo in direzione Trapani), ma quello dopo la stazione (sempre procedendo verso TP), che si trova su via Trapani, via che collega la 113 al paese. La viabilità oggetto del post serve proprio ad eliminare il primo PL citato.

  • brian85 117
    06 gen 2011 alle 22:30

    Non è che si capisca molto da queste foto….
    Ma qualcuno ha notizie sul tratto Torre Ciachea-Carini? non mancava solo la palificazione?

  • huge 2222
    07 gen 2011 alle 2:01

    @brian85: il secondo binario nel tratto da te citato è già pronto, ma non la linea aerea. Non sono arrivato a controllare la situazione a Carini, quindi non so a che punto sono in corrispondenza del PL subito prima della stazione.

    Sarei inoltre curioso di sapere a che punto sono col sottovia di via S.Anna che permetterà finalmente di far arrivare il doppio binario fino alla stazione di Carini lato aeroporto.

  • trasponder 24
    08 gen 2011 alle 14:54

    inizialmente dicevano che si doveva chiudere il PL vicino la stazione di Isola, ma poichè le strade che dal paese portano alla statale sono distanti tra di loro, hanno deciso di lasciarlo in attesa che si faccia un’altra strada alternativa


Lascia un Commento