23 nov 2010

Chiusura Via Perpignano: le vostre testimonianze


Riportate qui le vostre esperienze, i tempi di percorrenza, cosa è migliorato, cosa si potrebbe migliorare e dove sono le attuali criticità. Il topic continuerà ad essere messo in evidenza per tutta la settimana.

Ribadiamo che in settimana, Mobilita Palermo effettuerà  una verifica e documentare con video i tempi di percorrenza da valle a monte (e viceversa) di via Perpignano.


chiusura via perpignanocirconvallazione palermovia baviera palermovia leonardo da vinci palermovia perpignano palermo

Articolo successivo

72 commenti per “Chiusura Via Perpignano: le vostre testimonianze

Comment navigation

  • lorenzo80 582
    24 nov 2010 alle 9:15

    Allora. Stamattina test corso Calatafimi. Partenza sempre alle 7.55 e sempre da Villa Serena. Diciamo che l’esperienza è stata ben migliore. In 10 minuti ero nella corsia centrale di Viale Regione direzione TP, dopo circa 5 minuti per fare il giro di corso calatafimi. Stranamente la corsia centrale era molto incasinata, non me l’aspettavo. In ogni caso, in 15 minuti ero già sotto il ponte della rotonda, decisamente meglio dei 35 minuti di ieri facendo giri assurdi per stradine interne, come la terrificante via Evangelista di Blasi. C’è da dire che oggi le condizioni climatiche erano migliori di ieri, bisogna vedere che succede quando piove. Ho notato che la corsia laterale di viale Regione, ad esclusione del tratto prima della rotonda, era ben più libera. Domani potrei provare a prendere quella. L’unico problema è che si allunga molto il percorso, andare avanti e indietro da corso Calatafimi sono circa 3 km scarsi, anche se la spesa di benzina non penso sia peggiore che restare incolonnati in una viuzza per mezz’ora. In ogni caso, credevo molto ma molto peggio…

  • Johnny 66
    24 nov 2010 alle 10:51

    Adesso rimane l’ultimo tappo da eliminare sempre in viale Regione Siciliana, e secondo me anche con una certa urgenza se vogliamo diventare una vera citta europea senza intoppi nelle circonvallazioni come avviene da noi da sempre, ed è quello all’altezza del ponte Corleone, se si chiudesse quella uscita della laterale all’altezza di via Villagrazia lato mare la nosta circonvallazione sarebbe davvero uno spettacolo!! I signori residenti della zona di Villagrazia lato mare potrebbero prendere tranquillamente il ponte di Bonagia affinchè vogliono raggiungere il viale regione. Anche se allungano un po’ non è mica la fine del mondo, ma anche per loro stessi invece di rimanere imbottigliati nella laterale per decine di minuti prendedo dal ponte di Bonagia farebbero molto prima, invece cosa fanno? restano imbottigliati sia loro noncheè tutti gli automobilisti che si trovano in viale regione!!!

  • Faso 55
    24 nov 2010 alle 15:38

    Ore 12.14 mi immetto in viale regione siciliana all’altezza di via Altofonte. Esco in via Belgio alle 12.23. Meno di 10 minuti. Ho beccato però 2 semafori pedonali. Però che goduria!!

  • zanzibar2010 11
    24 nov 2010 alle 21:08

    NOI INVECE SIAMO PRIGIONIERI….
    MI FA PIACERE CHE X ALCUNI O X MOLTI LE COSE SIANO MIGLIORATE MA IL PROBLEMA LO HANNO SOLO SPOSTATO DA UN’ALTRA PARTE…
    DEVONO ANCORA SISTEMARE IL TRATTO VIA PITRE’ E TUTTE LE TRAVERSE…SPECIALMENTE QUELLA DI VIA GENERALE FRANCESCO SALEMI CHE E’ PARALIZZATA E RENDE IMPOSSIBILE IL TRANSITO AL N° 7,CONDOMINIO IN CUI VIVO E “UORA VULISSI SCAPPARI”….
    CMQ A PALERMO C’E’ TANTO DA FARE E MI VENI I CHIANCIRI….

  • Francesco 1
    24 nov 2010 alle 23:50

    Esperimento del pomeriggio:
    ore 17,15 sono sulla rotonda di viale lazio, scendo nella corsia centrale in direzione messina —
    ore 17,33 sto entrando all’UNI.PA !!!!
    semplicemente mostruoso!!
    e ho beccato due attraversamenti pedonali con il rosso!

  • monte_Pellegrino 597
    25 nov 2010 alle 5:09

    24/11/2010 notte: dallo svincolo viale Lazio fino alla zona Università di Viale delle scienze in soli 6 minuti ed andando alla velocità consentita nel viale Regione Siciliana di 70 km/ora! E’ meraviglioso!!! Complimenti e lodi a chi ha preso il provvedimento di chiusura dell’incrocio di via Perpignano! Ora rimangono ancora da fare alcune cose per aiutare Palermo e il suo aeroporto:
    - eliminare i tre semafori nei passaggi pedonali rimasti;
    - tentare il recupero dei potenziali utenti dell’aeroporto Falcone -Borsellino, pubblicizzando, nella provincia orientale di Palermo (intendo zona Cefalù) e nell’agrigentino, i brevi tempi di attraversamento della città per raggiungere l’aeroporto di Punta Raisi. Questo perchè molti di quelle zone (ed i loro turisti) si erano rivolti all’aeroporto di catania pur di non attraversare la bolgia di viale Regione Siciliana

  • emmegi 717
    25 nov 2010 alle 7:35

    Consentitemi una provocazione… :)
    Come mai non c’ è stato un vibrato coro di proteste su MobilitaPalermo contro la chiusura dell’ incrocio Perpignano ? (al massimo qualche perplessità od 1 o 2 sfavorevoli)

    Ipotesi n° 1
    Chi protesta non conosce questo sito

    Ipotesi n° 2
    Si è sentito come uno nudo in piazza Politeama ;)

    Ipotesi n° 3
    Sono solo quattro gatti a non essere d’ accordo.

    Ipotesi n° 4
    In fondo chi protesta è d’ accordo alla chiusura ma non lo vuole scrivere o ammettere

    Ipotesi n° 5
    A Palermo è abitudine mettere le mani avanti

    Ipotesi n° 6
    …………..

    Ipotesi n° 7
    …………..

    (Le ipotesi mancanti possono essere aggiunte da chi le ha individuate :) )

  • blackmorpheus 54519
    25 nov 2010 alle 8:16

    @emmegi

    abbiamo ricevuto una lettera piena di insulti, ti basta? :D Per quanto riguarda il resto, spero non sia un’allusione per dire che abbiamo censurato i commenti, perché chi ci conosce sa benissimo che in questo sito si può dire ciò che si vuole. Sempre nel rispetto di tutti ovviamente…

  • Roberto1 520
    25 nov 2010 alle 9:21

    @emmegi: l’ipotesi più plausibile è che MoilitaPalermo è frequentata più da giovani con la mentalità aperta alle novità e un po’ meno da dinosauri fermi sulle loro arcaiche posizioni.

  • blackmorpheus 54519
    25 nov 2010 alle 9:32

    @Roberto1

    in realtà Mobilita Palermo è frequentata da fasce molto eterogenee di popolazione, sia in termini di età che di ceto sociale. Penso che sia molto più probabile invece il fatto che chi ha una linea di pensiero diversa, solitamente si astiene dal commentare. Se vai a dire che via Perpignano deve restare aperta in un sito dove tutti sostengono fortemente la sua chiusura, sai benissimo di attirarti delle critiche. Penso che quindi possa essere spiegato in tal maniera. Resta il fatto che qui le critiche e le voci fuori dal coro sono sempre le benvenute, quando fatte in modo costruttivo e rispettoso verso le opinioni altrui

  • Johnny 66
    25 nov 2010 alle 19:06

    @emmegi

    Chi ha protestato erano una decina di commercianti che cercavano tutte le scuse inimmaginabili e soprattutto volevano solo strumentalizzare.
    In qualche post precedente ho asserito anche che sono degli incivili e maleducati e non mi pento di ciò che ho scritto poichè in qualche intervista dicevano cose sensa senso e non dimostrabili…. Si può mai pensare che questa gente abbia il PC a casa?????


Lascia un Commento