18 nov 2010

Mobilita Palermo a “Ditelo a RGS”: chiusura di via Perpignano


Per chi non avesse potuto seguire la trasmissione questa mattina, pubblichiamo il nostro intervento in trasmissione. Purtroppo, per qualche problema di registrazione, sono saltati i primi secondi. Ne approfittiamo per ricordare che l’incrocio non è ancora stato chiuso a causa della protesta di alcuni cittadini. Seguiremo la vicenda e vi terremo aggiornati

EDIT 13:00: tuttora non è stato possibile bloccare il traffico proveniente da via Perpignano. La situazione è veramente scandalosa e indegna di un paese civile. Una manciata di “cittadini” sta riuscendo a bloccare un intervento di pubblica utilità per totale disinformazione e proprio tornaconto personale. La risposta dell’amministrazione è, come al solito, debole. L’assessore Milone ha convocato un tavolo tecnico coi commercianti: decisione, perdonate, a dir poco risibile. Quale motivo c’è di convocare un tavolo tecnico e delegittimare una decisione già presa da tempo e con motivazioni più che lecite? Quale motivo c’è di trattare con dei cittadini che in questo momento stanno compiendo un illecito? Come al solito la “politica” prevale sull’interesse dei cittadini. Non si ha il coraggio di scelte impopolari, e nemmeno di quelle popolari a quanto pare (dato che in questo caso si riscontra l’approvazione della maggior parte dei cittadini). Questi scontri tra poteri forti non hanno nulla a che fare con uno stato democratico ed efficiente. Da parte nostra ci sentiamo solo di esprimere vergogna. Restate sintonizzati per possibili iniziative a riguardo

EDIT 11:30: ci comunicano dalla redazione di “Ditelo a RGS” che ancora non sono riusciti a chiudere via Perpignano, a causa di alcuni commercianti e residenti che bloccano gli operai. Non è stato neanche possibile da parte degli addetti di apporre la nuova segnaletica. Scene sconfortanti, che denotano una situazione che in questa città è ormai precipitata da tempo. Fa giustamente notare un nostro utente: come è possibile che venga chiuso un incrocio in pieno giorno, durante l’ora di punta? Questo genere di operazioni si svolge solitamente di notte, così da poter agire con la massima tranquillità e non creare intralci al traffico. Purtroppo questa è Palermo. L’assessore Milone assicura che non si lascerà piegare, e che ha chiesto un intervento delle autorità. Al prossimo aggiornamento…

httpv://www.youtube.com/watch?v=maruoNPq_Ag


chiusura via perpignanocirconvallazioneditelo a rgsinquinamentomobilita palermorgsSegnalatitrafficovia perpignano

Articolo precedente

53 commenti per “Mobilita Palermo a “Ditelo a RGS”: chiusura di via Perpignano

Comment navigation

  • antony977 166020
    18 nov 2010 alle 14:00

    Ma che significa posticipato a dopo le feste?Questo significa FARE I PROPRI INTERESSI e fregarsene della gente

  • Metropolitano 3301
    18 nov 2010 alle 14:01

    comunque ci vorrebbe un bel sotterfugio contro costoro: li si tranquillizzi con un discorso sereno e poi in una data ed ora indefinite (molto probabilmente la notte) si eseguano subito i lavori. Loro si sentiranno ingannati (e che ci importa, tanto è per una buona causa), ma la Legge non punirà nessuno una volta realizzato l’intervento. Non vorrei che stiano cercando altri voti da parte di quella gente, accontentandoli nel loro intento, perchè se è così si sbagliano di grosso. Sono molti di più i dissensi di chi è a favore della chiusura di via Perpignano, contro i 4 gatti contrari alla sua chiusura.

  • maikko 106
    18 nov 2010 alle 14:11

    ecco il mio messaggio

    Io sono Marco Amato, un cittadino che paga regolarmente le tasse e che ama la sua città.
    Le vorrei chiedere come possa essere possibile, in una società che si fa chiamare CIVILE, che uno sparuto numero di persone possa bloccare l’esecuzione di un’ordinanza COMUNALE, in maniera assolutamente illegale, e come sia possibile che un assessore convochi un tavolo tecnico, dando di fatto ragione a queste persone e mettendo i piedi in testa a tutto il resto della popolazione che è comunque d’accordo all’ordinanza.
    Parlo dell’ordinanza che prevedeva (a questo punto uso il passato) lo spegnimento del semaforo di via perpignano/regione Siciliana.
    Diamo modo a queste persone e a tutti i cittadini di capire che basta mettersi in 50/60 e si può bloccare la macchina comunale.
    Vi dovreste vergognare tutti.

  • Fulippo1 1352
    18 nov 2010 alle 14:11

    Non è possibile……uno sconforto più totale……spero veramente che tutto venga risolto, perchè altrimenti perdo veramente le speranze…….stavolta in maniera definitiva………sono daccordo a boicottare totalmente la zona,e tutti quelli che vanno contro il bene comune!!!!

    A questo punto, bisogna usare il pugno duro, con chi ostacola il benessere della città, che siano cittadini o politica!

  • Daniele 444
    18 nov 2010 alle 14:11

    Hanno appena trasmesso un servizio sul Tgs: ora comandano i commercianti, ci rendiamo conto?! Con quell’aria da sbruffoni: o si fa come dicono loro o niente .. ASSURDO, VERGOGNOSO!!!!!!!

  • black 37
    18 nov 2010 alle 14:22

    A prescindere da come andrà… giuro che in ogni caso non comprerò più nulla da Max Living, Brico Arrigo & Co. Assurdo, vergogna vergogna!!


Lascia un Commento