07 ott 2010

Tram linea-1 Roccella: avanzamento lavori


E’ sempre più tram in zona Roccella, dove continua la posa dei binari lungo il percorso della linea-1.

Ci troviamo esattamente in zona Forum, all’incrocio fra via Laudicina e  Corso dei Mille.


Visuale in direzione mare

Presto i vari tronchi di linea verranno unificati fra loro in modo da rendere uniforme la tratta fino all’interno del Deposito.A quel punto, completati i primi 2-3km di linea, arriveranno le vetture, tutt’ora in attesa a Ventimiglia.


corso dei mille palermotram corso dei milletram roccellavia laudicina palermo

9 commenti per “Tram linea-1 Roccella: avanzamento lavori
  • trenoazzurro 43
    07 ott 2010 alle 9:04

    Scusate ma non vedo il nesso tra la posa dei binari e l’arrivo delle elettromotrici. Per muoversi queste ultime devono essere alimentate e a, livello di catenaria, finora non si è visto assolutamente nulla..neppure la palificazione. A meno che non si ricorra ad un sistema alternativo d’alimentazione dal suolo…

  • tasman sea 20
    07 ott 2010 alle 9:07

    le tre linee devono essere solo un assaggio. tutta palermo potrebbe essere servita da tram del tipo Strassenbahn o U-Bahn, come in germania, con i binari che scendono sotto il livello stradale nei punti in cui la superficie è troppo stretta. la metro leggera automatica potrebbe essere la continuazione sottoterra di una linea tram di superficie. da via oreto a mondello sarebbero tanti i punti in cui il tram potrebbe correre in superficie. senza la metro il traffico all’interno del centro storico resterà a livelli insopportabili.
    ma perché non fare come a firenze, dove si è chiuso il centro storico e si è fatto il tram di superficie?
    sarebbe meno costoso e realizzabile prima della metro.

  • antony977 165912
    07 ott 2010 alle 9:11

    @trenoazzurro, per far arrivare le vetture, devono prima completare 2-3km di linea.Ovvio che per muoversi devono essere alimentate.E pertanto non appena verrà completata parte della linea, potranno scendere.

  • Fulippo1 1336
    07 ott 2010 alle 11:08

    Vi sembrerò troppo scettico ma da quando sono nato vivo a Palermo e l’esperienza mi fà dire, che crederò a tutto ciò che si stà facendo solo quando mettero i miei piedi all’interno di una vettura del tram……

    Se questo avverrà ne sarò felice per la mia città.

  • Metropolitano 3205
    07 ott 2010 alle 12:55

    Fulippo1, però puoi anche credere al fatto che la SiS sia una società seria e che una volta avviati i lavori per motivi contrattuali dovrà per forza portarli a termine, per evitare penali. Alcuni mi dicevano che questi tram saranno alimentati nella nuova maniera, cioè da terra anzichè da cielo, ed io non ci ho fatto affidamento a quello che dicevano poichè ho pensato che queste persone poco informate abbiano avuto un’idea simile per il semplice fatto che hanno visto le foto dei binari senza le catenarie, che come sappiamo, ovviamente verranno montate subito prima dell’arrivo dei convogli. A quei signori ho fatto notare nelle foto pubblicate in questo vostro sito che i convogli hanno i pantografi, ma loro piuttosto scommisero che i tram in fermo deposito a Ventimiglia non sono quelli di Palermo (beata ignoranza ;) )
    Come quel ciclista che legge una notizia, tipo la rimozione dei dossi artificiali di Via Libertà, senza passarci e vedere se li hanno effettivamente levati, ma continuando a dire che li hanno rimossi per l’arrivo del papa, senza passare e controllare la via Libertà. Io sapevo (tramite voi di MobilitàPalermo) che non avrebbero fatto in tempo a rimuoverli, e ieri ho rivisto quel ragazzo con la bici e gli domandai se ci era appunto passato. Lui disse di sì (ieri sera stesso), ma aggiungendo pure “che li hanno reinstallati dopo la loro rimozione”. Ed io gli feci capire che non è così, per il semplice fatto che questi dossi riportano sempre le stesse ammaccature ed avvallamenti dei giorni dapprima l’arrivo del pontefice.

    Ah, se non ci foste voi ragazzi… :)

  • Paco 7942
    08 ott 2010 alle 11:47

    @ tasman sea

    la u-bahn di Berlino è una metropolitana a tutti gli effetti ed è sotterranea

    la s-bahn di Berlino è un passante urbano che passa sia in sotterranea, che in superficie, che in elevato, ma di treni si tratta, non di tram

    tra l’altro a berlino sono presenti anche, per piccoli tratti, tram a tutti gli effetti

  • Siedler 101
    11 ott 2010 alle 17:58

    @Tasman sea
    @paco
    Si la U-Bahn è la metropolitana, U sta per untergrunt, insomma sottoterra.

    La S-Bahn è la Schnell Bahn, una metropolitana veloce, a differenza della U-Bahn percorre tratti più ampi fra una fermata e l’altra ad una velocità superiore a quella della U-bahn.
    Non necessariamente percorre tratti puramente cittadini,
    a Munchen e Stuttgart percorre i percorsi APT > Città.

    Per intenderci immaginati una metro diretta:
    Stazione C.le -> Notarbartolo-> S.Lorenzo

    Tas ha indicato la Strassenbahn,
    che è il Tram regolare, Strasse sta per strada.

    Comunque mi piace l’idea di Tas, una volta me la pensai pure io, pensando ad un binario unico, sopraelevato che andasse da Mondello ove oggi esiste il parcheggio quello difronte la discoteca che credo si chiami ancora Fix, dove c’è l’hotel Palace.


Lascia un Commento