19 lug 2010

Lavori Passante Ferroviario e disagi sulla circolazione ferroviaria: MobilitaPalermo interverrà a “Ditelo a Rgs”


Questa mattina 20-07-2010  alle ore 8:15 circa  in diretta radio presso la trasmissione Ditelo a RGS  102,7 FM,  MobilitaPalermo interverrà  in merito gli attuali lavori del Passante Ferroviario e i disagi (inevitabili) sulla circolazione ferroviaria nell’area fra Palermo e Punta Raisi tutt’ora in corso. Il punto della situazione con un’appello che rivolgeremo alla Regione Sicilia. Interverranno inoltre il direttore commerciale di Trenitalia  Dott. Lo Sciuto, l’ass. comunale ai trasporti Parlavecchio e il consigliere Ferrandelli. In forse la presenza dell’ass. regionale ai trasporti.


ditelo a rgsfabio lo sciutofabrizio ferrandellimario parlavecchiotrenitalia sicilia

6 commenti per “Lavori Passante Ferroviario e disagi sulla circolazione ferroviaria: MobilitaPalermo interverrà a “Ditelo a Rgs”
  • Francy1000 44
    20 lug 2010 alle 8:36

    Non sono riuscito ad ascoltare la trasmissione. Sapete dirmi che tipo di disagi ci sono tra Palermo e Punta Raisi? Dovrei recarmi all’aeroporto e non vorrei né pagare 50 euro di taxi (un furto!!) né rischiare di perdere il volo…

  • antony977 166164
    20 lug 2010 alle 13:21

    Sostanzialmente, da una parte l’entrata in servizio dell’orario estivo che ridotto molte corse.Dall’altra, i lavori del passante ferroviario tendono a sopprimere molte corse.
    E molti saranno i disaggi con l’arrivo del blocco linea Stazione C.le-Notarbartolo.
    Abbiamo lanciato un appello alla Regione affinchè si adoperi per firmare il contratto di servizio.
    Solo con questo si avrà una pianificazione seria, un servizio nettamente migliore rispetto l’attuale e soprattutto la garanzia di avere nuovi treni.
    Infine, interagendo coi giornalisti, abbiamo messo sotto i riflettori la riunione che si svolgere il 23 Luglio fra ass. Parlavecchio, Amat e Trenitalia circa la reintroduzione del biglietto unico.Adesso vedremo se il Comune avrà la seria intenzione di farsi promotore di ciò!

  • antony977 166164
    20 lug 2010 alle 17:11

    Sicuramente si riferiva alle tante lamentele di molti utenti intervenuti, circa ritardi, soppressione dei treni e scarsa reperibilità dei biglietti soprattutto in alcune stazioni.

  • Freddie 1052
    20 lug 2010 alle 20:16

    L’unico treno che a Palermo si può usare è quello che va dall’aeroporto alla stazione centrale. Per il resto non mi vedranno mai, mi farei il sangue amaro combattendo con macchinette che non funzionano o che non danno resto, display informativi inesistenti (o quando ci sono è un monitor 15 pollici del 15/18 come alla stazione centrale), porte dei wc delle varie stazioni perennemente chiuse a chiave e ritardi vari…


Lascia un Commento