05 mag 2010

“Basta cambiare strada”


Torniamo a parlare un attimo dei vigili urbani, visto che ci costringono a farlo.

Ascoltando pochi minuti fa “Radio Time” ho sentito la testimonianza di un radioascoltatore che denunciava la totale negligenza del centralinista della Polizia Municipale.

Il radioascoltatore  si trovava lungo viale Reg. Siciliana, nei prossimità dell’autostrada per Mazara del Vallo. Alla vista di alcune infrazioni lungo gli svincoli decide di chiamare i vigili urbani per segnalare la pericolosità di tali manovre che prima o poi potrebbero causare incidenti mortali.

La risposta immediata ricevuta dal solerte automobilista che ha a cuore la vita propria e dei suoi concittadini è stata qualcosa simile a  : “lei cambi strada, così evita questi pericoli

Non si può andare avanti così. I recenti scandali, partendo dalle dichiarazione di Di Peri, evidentemente non sono serviti a ricercare un pizzico di dignità e salvare la faccia.

E poi ci fu “qualcuno” che parlò di compromessi….

26 commenti per ““Basta cambiare strada”

Comment navigation


Lascia un Commento