01 mag 2010

Passante Ferroviario Lolli-Malaspina: aggiornamento fotografico


Qualche settimana fa, abbiamo preannunciato la prossima chiusura di via Malaspina presso l’ex p.l.   necessaria per proseguire i lavori della soletta della futura galleria Notarbartolo-Lolli-Orleans. Quindi la costruzione di una bretella stradale provvisoria che consentirà di bypassare il blocco.

In queste immagini, la costruzione della nuova bretella stradale e la trincea della futura galleria

Bretella stradale provvisoria.Si nota l’ingresso da via Malaspina (fianco rosticceria Ganci)

…le auto svolteranno dietro i pannelli insonori

..e attraverseranno tramite un piccolo ponte, la trincea della futura galleria. Proprio da questa trincea, comincerà il percorso della futura galleria

Futura galleria che passerà due volte sotto il percorso dell’attuale galleria Re Ruggero, arriverà sotto l’area dell’ex Palazzo Corsini ed infine agganciarsi ad Orleans

Si ringraziano per le foto Ultimo82 e Maqueda


area lollicantiere passante ferroviario stazione lolliex stazione lollilavori passante ferroviariopasssante ferroviario di palermovia cataniavia malaspina

Articolo precedente

11 commenti per “Passante Ferroviario Lolli-Malaspina: aggiornamento fotografico
  • ultimo82 113
    01 mag 2010 alle 8:19

    Che significa “Futura galleria che passerà due volte sotto il percorso dell’attuale galleria Re Ruggero”?

    La galleria re ruggero verrà demolita e ne faranno una nuova?

  • huge 2198
    01 mag 2010 alle 10:07

    Ma qual è la funzione di quella breve diramazione a T della trincea, proprio in corrispondenza dei pannelli fonoassorbenti e ben visibile nella prima foto?

  • Paco 7942
    01 mag 2010 alle 21:46

    @ huge, servirà a poter chiudere via malaspina all’altezza del vecchio passaggio a livello per poter ricongiungere le due gallerie (a destra ed a sinistra)

  • huge 2198
    02 mag 2010 alle 1:17

    @paco: credo stiamo parlando di due cose diverse.
    Io mi riferisco a quel brevissimo tratto di trincea visibile in foto 1 che si stacca dalla trincea principale (quella in cui ci saranno i binari) ed è a essa perpendicolare. E’ al di qua dei pannelli fonoassorbenti che delimitano la futura strada provvisoria. A che serve?

  • antony977 166062
    02 mag 2010 alle 10:56

    La galleria Re Ruggeto rimarrà e in alcuni tratti rimodulata.
    Verrà realizzata una nuova galleria a binario singolo che incrocierà la Re Ruggero per 2 volte sotto di essa.
    In sostanza, farà lo stesso identico percorso della vecchia linea ferrata quando scorreva in superficie.Da google maps è possibile vedere il vecchio percorso.
    @Huge, quella diramazione serve al momento per l’accesso dei camion all’interno della trincea (nota foto-4)

  • Amo_Palermo 161
    03 mag 2010 alle 15:04

    @huge: credo anch’io, come riportato sito sito linkato da Fastspin, che questa trincea, realizzata quasi “a manico d’ombrello”, servirà per la movimentazione del materiale proveniente dagli scavi.
    Infatti penso che l’attuale trincea diventerà galleria artificiale per il tratto che vediamo nelle foto e Galleria Naturale andando verso Orleans, e quindi servirà una rampa di accesso all’imbocco dello scavo in naturale.

  • dnapanormita 62
    04 mag 2010 alle 17:04

    CANTIERE IMERA
    Oggi sono entrato all’interno del cantiere imera e vi posso dire che lavoravano con tre pale meccaniche contemporaneamente e che aveva scavato una voragine, vanno velocissimi non credevo hai miei occhi di cosa avevano fatto in pochi giorni. Non cè più il parcheggio privato con annesso autolavaggio, se continuano cosi’ è una meraviglia, finiranno molto presto.

  • Metropolitano 3316
    04 mag 2010 alle 21:57

    Ragazzi, sono tornato a Palermo. Non mi connetto da oltre due settimane e finalmente oggi riprendo a sfogliare internet. Nella mia prima navigata del mese ho notato un bel po di progressi in zona. Ne vado fiero di questo. ;)

    @ ultimo82, la galleria Re Ruggero si fa con il cut ‘n cover, ma è chiaro che da Indipendenza a Lolli non potranno adottare questa tecnica previa la presenza di edifici da non abbattere. La galleria naturale sicuramente si affiancherà a quella esistente. Io ho capito che passare due volte vuol dire solo fare 1+1. La galleria attuale + quella che scaveranno e mi auguro al più presto.

    A quando l’apertura al traffico della bretella stradale ?

  • giu78 13
    13 mag 2010 alle 12:59

    scusate, probabilmente ho capito ben poco… Mi potreste far capire se il secondo binario (quello che faranno) passerà sotto la caserma, oppure sotto via vivaldi/ganci, oppure sotto l’attuale galleria????


Lascia un Commento