06 apr 2010

I porci di Via Principe di Belmonte


Perchè chiamarli semplicemente invicili? questi sono porci, e abitano pure nel salotto della città. Circa 15/20 di loro da mesi hanno adibito quell’alberello a pattumiera, perchè gli scoccia fare due passi in più per raggiungere il cassonetto o perchè si ostinano a non voler fare la differenziata. Cosa ci vuole a capire che bisogna mettere due agenti della polizia municipale in borghese lì appostati tra le 21 e le 22?

Aggiungiamo che diverse email che riceviamo confermano questa tendenza comodista e pretenziosa di molti palermitani: diversa  gente ci segnala la mancanza di un cassonetto proprio davanti il loro portone di casa, costringendoli “addirittura” a dover recarsi a circa 100m di distanza per gettare i rifiuti.

D’altronde siamo un popolo che per comprare il pane lascia l’auto anche in terza fila pur di averla difronte l’ingresso del panificio.


immondiziamunnizzaSegnalatispazzaturavia principe di belmonte

13 commenti per “I porci di Via Principe di Belmonte
  • Roberto1 517
    06 apr 2010 alle 22:54

    Ho lavorato li vicino per anni e ho potuto vedere che quell’albero pattumiera è formato dagli extracomunitari che fanno le pulizie negli appartamenti di via P.pe di Belmonte. Tanto a Palermo tutto è lecito!
    Comunque, a proposito di discariche, nelle zone in cui è attiva la differenziata porta a porta, ci sono una miriade di mini-discariche.

  • Daniele 444
    07 apr 2010 alle 8:59

    Questo è un mal costume che ho notato spesso, non soltanto nel salotto della città .. alcune settimane fa avevo scattato delle foto anche in via Roma .. mi sono venuti i brividi!

  • Andrea 0
    07 apr 2010 alle 10:44

    certo i “signori” delle vie limitrofe alla via p.pe di belmonte sono troppo “signori” per potersi sporcare le mani e andare a buttare l’immondizia. del resto sono troppo “signori” per poter sforzarsi a differenziare la pattumiera tanto “poi va a finire tutto insieme”. non sbaglio ad essere pessimista. Palermo è una città irredimibile perchè popolata da una maggioranza di persone menefreghiste e ottuse sia al centro che nelle periferie. differenziare è sinonimo di civiltà, parola molto lontana da qualsiasi comportamento/atteggiamento del palermitano. prima di andare a vivere fuori Palermo, quando sentivo denigrare la città da parte di cittadini emigrati, sentivo una grande rabbia e ribattevo con forza “non è vero!” o ancora “sempre a sputare su Palermo! perchè non provi a guardare il lato positivo”. non capivo. adesso posso dirlo anche io, Palermo è una città bellissima popolata da osceni; da una sottospecie umana priva di alcun senso civico, menefreghista e ottusa. quando sento lamentare le persone della sporcizia della città mi viene da ridere, visto che loro stessi sono gli artefici di questo scempio. povera Palermo, povera città, hai dei cittadini che non ti meritano

  • Luca 129
    07 apr 2010 alle 11:19

    Vivo all’estero (Germania).
    Scendo per Pasqua e una coppia di amici tedeschi vengono a Palermo in vacanza…
    SENZA PAROLE!
    Io stesso mi sono vergognato dello stato di abbandono e degrado!
    Abbiamo oltrepassato il fondo!
    Immondizia in ogni angolo, posteggiatori piu’ che mai, polizia accanto ai posteggiatori, Piazza San Domenico invasa dalle auto, centro storico sudicio e cadente, turisti disgustati.
    I miei amici mi hanno chiesto di andare altrove. Albergo a Palermo, ma alla fine si sono goduti Cefalu’, Erice, Agrigento e tutte le bellezza che la Sicilia puo’ offrire. Mi sono sentito veramente in imbarazzo!
    Mortificati, mi hanno detto: “Palermo sembra molto povera e sporca”.
    Delusissimo/i.

    Ma cosa aspettiamo per mandare sta gentaglia in galera o almeno a casa!

  • Tiziano Listì 0
    07 apr 2010 alle 11:46

    Non è più tollerabile una situazione del genere!!! Ovunque nella città si assiste a scene di inciviltà quotidiana! Via gli incivili dalla città,…, riprendiamoci Palermo!!!!!!

  • palermitanodoc 50
    07 apr 2010 alle 18:07

    Che merda!Che schifo!Cmq segnalo un altro posto dove hanno levato i cassonetti per l’immondizia ma ci continuano a gettare un bel pò d’immonidizia di umido: Via San Lorenzo, quasi arrivando a Villa Adriana

  • aziz 74
    07 apr 2010 alle 18:31

    C’è da perdere la speranza!Bisognerebbe rieducare il 50% dei palermitani……..””A BAISTUNATI PERO’””

  • fausto66 1
    14 mag 2010 alle 17:21

    Vorrei dire che io abito lì ed ho rimproverato e colto sul fatto diverse persone. Ma se ci riunissimo in dieci/quindici ( io e mio fratello e mia cognata siamo i primi tre !! ) dalle 19.30/20.00 in poi, li cogliremmo sul fatto.
    A questo punto possiamo provare civilmente a spiegare l’inamissibilità del comportamente, possiamo anche denuciarli alla autorità competenti.
    Una massa di cittadini, tutti insieme, credo, riuscirebbe a risolvere il problema. Io potrei tentare di coinvolgere anche il giornale di Sicilia in una siffatta iniziativa.
    Credo che sia un reato abbandonare rifiuti per strada (sicuramente quelli ingombranti ) , tutti insieme possiamo fare intervenire le forze dell’ordine; da soli è una lotta contro i mulini a vento. Se volete contattarmi 348-8566060.


Lascia un Commento